Virtus Bisuschio
La Virtus Bisuschio è una delle cinque debuttanti del Girone B

Con Città di Varese, Brebbia 2019, Ponte Tresa e Biandronno la Virtus Bisuschio è una delle debuttanti nel prossimo Girone B di Terza Categoria di Varese. La società, dopo anni di militanza nel campionato CSI a sette, su richiesta dei componenti della squadra ha optato per lo sbarco nel calcio a undici. E le richieste, si sa, vanno esaudite, specialmente quando chi scende in campo partecipa alle spese. Perché chi fa parte della Virtus Bisuschio lo fa con lo spirito del divertimento e con la volontà di provare a togliersi più soddisfazioni possibili. «Siamo portando avanti un nuovo modello di società visto che siamo autofinanziati – dice Omar Patella, punto di riferimento assoluto e presidente della società fino a poche settimane fa prima dello sbarco nella LND – Dopo diciotto anni abbiamo riportato a Bisuschio la prima squadra e chi è venuto da noi l’ha fatto molto volentieri». Tra chi ha accettato la sfida con grande entusiasmo c’è il tecnico Antonio La Tella che, dopo la lunga parentesi al Ceresium Bisustum tra Giovanissimi, Allievi e Under 19, è ritornato nel “calcio dei grandi” cinque anni dopo l’esperienza con la Cuassese. «Quando mi hanno proposto di guidare la squadra sono stato molto contento. I ragazzi sono tutti volenterosi e molti arrivano da anni di calcio a sette. Cercheremo di farci trovare pronti». Organico che, in ampia maggioranza, arriva dal calcio a sette, ma comunque quasi tutti sono giocatori che – negli anni del settore giovanile – hanno militato nelle compagini del territorio quali sono Ceresium Bisustum e Valceresio.

LA ROSA DELLA VIRTUS BISUSCHIO

Domenico Bonamico (2001), Andrea Brazzale (1995), Matteo Brazzale (2001), Riccardo Caldogno (1996), Luca Civelli (1994), Lorenzo De Rosa (2000), Gabriele Festa (1994), Stefano Festa (1999), Andrea Galizia (1998), Roberto Galli (2000), Roberto Ilacqua (1998), Andrea Montarese (1998), Stefano Patella (1970), Emanuele Peruzzo (1998), Edoardo Peruzzo (1994), Marco Pizza (1990), Riccardo Rusconi (2000), Matteo Soldavini (1993).
ALLENATORE: Antonio La Tella.

L’APPLICAZIONE PER I-OS

L’APPLICAZIONE PER ANDROID


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.