5 Marzo 2021

Campionati Regionali Lombardia, il Comitato pubblica gli organici. Ripescaggi giovanili come previsto da Roma e non con la media punti?

Il Comitato Regionale Lombardia ha pubblicato gli organici per la prossima stagione. Per i ripescaggi delle giovanili come si procederà?

Le più lette

Giana Erminio-Pro Vercelli Serie C: Comi accelera, Perna accorcia. Poi Saro nega a D’Ausilio il 2-2 finale

Sul difficile terreno di gioco del campo sportivo «Città di Gorgonzola» la Pro Vercelli porta a casa altri 3...

Accademia Milanese Esordienti Misti, Luciano Defronzo racconta la sua vita nella società

Ha iniziato solo da un anno all’interno della stimatissima società Accademia Milanese, ma Luciano Defronzo, allenatore, anzi “istruttore", come...

Nuova Abbiate Under 15, Trivellato: «Tirare fuori il meglio dai ragazzi come calciatori e come persone»

Squadra che mette al primo posto l'importanza del gruppo unito è il Nuova Abbiate Under 15, del girone C...

Con il Comunicato odierno il Comitato Regionale Lombardia ha pubblicato gli organici di tutti i suoi campionati di pertinenza sia in ambito dilettantistico che di Settore Giovanile. Organici che, causa il blocco delle retrocessioni, saranno in sovrannumero in tutte le categorie il che renderebbe la strada sbarrata ai ripescaggi. Ma visti i numeri non è escluso che, soprattutto nel Settore Giovanile, si proceda con i ripescaggi affinché tutti i gironi abbiano lo stesso numero di squadre. E su questo tema, ne siamo sicuri, si discuterà molto nelle prossime settimane.
Anche se non dovessero esserci ripescaggi la graduatoria andrà comunque fatta. Ma con che criteri? Dai Regionali all’Élite l’unico possibile è la media punti tra le seconde, ma dai provinciali non può valere la media punti. Quel criterio andava bene per definire le vincenti dei gironi, ma ora – tra le escluse – dovranno aprirsi le domande di ripescaggio così come prevede il Settore Giovanile Scolastico, seguendo i loro criteri. L’anno scorso il Comitato Regionale attuò la media punti e sbagliò clamorosamente, quest’anno è stato detto che si sarebbero seguiti i criteri nazionali. Quindi domande per tutti e non media punti, con buona pace di chi è rimasto fuori per un millesimo di punto.

Il Comitato non si è ancora espresso ufficialmente e, nel Comunicato di oggi, è stato rimandato tutto al punto 10 del Comunicato 40 (quello di settimana scorsa) dove è specificato che per i ripescaggi ci si regolerà in base al numero di squadre e alla data di partenza della stagione. Ma da nessuna parte è scritto che sono stati derogati i criteri nazionali, quindi valgono quelli.
Per prime squadre e Under 19, invece, il criterio della media punti è corretto in quanto ogni Comitato ha autonomia a riguardo.

I NUMERI DELLA PROSSIMA STAGIONE

ECCELLENZA: 52 squadre (organico base 48)
PROMOZIONE: 105 squadre (organico base 96)
PRIMA CATEGORIA: 202 squadre (organico base 192)
UNDER 19: 75 squadre (organico base 64)
UNDER 19 FASCIA B: 164 squadre (organico base 144)
UNDER 17 ÉLITE: 34 squadre (organico base 32)
UNDER 17: 75 squadre (organico base 64)
UNDER 16: 83 squadre (organico base 64)
UNDER 15 ÉLITE: 33 squadre (organico base 32)
UNDER 15: 81 squadre (organico base 64)


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli