13 Luglio 2020 - 23:37:56

ingol.eu, il portale per chi cerca qui trova

La prossima stagione richiederà molta "fantasia" per ripartire, questa piattaforma può essere molto utile sia per le società che per atleti e tecnici

Le più lette

Andrate, Mozzate, Azzurra: il nuovo scenario tra cambi di denominazione e fusioni

Il quadro non è dei più semplici da spiegare, ma quello che conta è che alla fine Mozzate, Azzurra...

Città di Vigevano Promozione, il nuovo allenatore è Placido Lavenia

Il Città di Vigevano ha ufficializzato il nuovo allenatore della prima squadra; si tratta di Placido Lavenia, che nell'ultima...

Palazzolo, svelato il nome nuovo per l’attacco: dallo Sporting Cesate ecco Daniele Bozzetti

È Daniele Bozzetti l'ultimo colpo di mercato del ds Cottatelli per il nuovo Palazzolo di Luca Furlan. Classe 1999,...

Viviamo tutti un momento particolarmente difficile e pieno di preoccupazioni: per la salute nostra e dei nostri cari, per le condizioni economiche sempre più precarie, per un futuro dove la parola “ normalità “ sembra essere bandita, lontana e irraggiungibile. Ma è anche un periodo dove, nostro malgrado, perché mai avremmo fatto spontaneamente una scelta di questo tipo, la maggior parte di noi ha molto tempo libero. Gli appassionati di sport in generale e di calcio in particolare, mai hanno vissuto un periodo così lungo di astinenza totale. Non si gioca, giustamente, da nessuna parte. A meno di provare a collegarsi con il campionato bielorusso, nicaraguense o tagiko, gli unici campionati attivi. Ma, eccezion fatta per chi pensa ad un finale apocalittico del genere umano, tutte le attività, lentamente, a scaglioni, con difficoltà, ripartiranno. E lo faranno anche i campionati, le squadre torneranno ad allenarsi, si dovranno formare le rose di giocatori e tecnici. Come sempre, quando accadrà, il via poi sarà tumultuoso. Ci sarà poco tempo. Ora invece, tutto manca tranne il tempo…

Perché allora non investire questo tempo per valutare opportunità offerte dal mercato, sia per gli atleti che per i tecnici, oppure provare a costruire una nuova rosa offrendo gli esuberi e valutando le candidature di nuovi giocatori disponibili.
Da oggi, tutto questo può essere fatto da casa, nel rispetto delle regole di distanziamento che le autorità ci impongono, con un semplice click; perché la tecnologia che in questi giorni ci ha fatto compagnia, riempiendoci le giornate e permettendo contatti a distanza, può essere di indispensabile aiuto, anche nella ricerca di nuove società o nuovi atleti. Tutto questo è possibile, perché è nato InGol, il nuovo calciomercato online esclusivamente per il calcio dilettantistico. Si tratta di una vetrina eccezionale per le società di calcio, con App studiate appositamente per i giocatori, per i tecnici e per tutti gli addetti ai lavori che vorranno essere presenti in quello che l’acronimo suggerisce essere: Il Nuovo Gallia On Line. Gallia, come una realtà ormai scomparsa da diversi anni. Un luogo, in quel caso un hotel, eletto negli anni passati a capitale del calciomercato, un fenomeno che ha caratterizzato il costume calcistico italiano degli anni cinquanta e sessanta, oggi un sito virtuale per consentire i medesimi contatti e analoghe possibilità operative per il calcio dilettantistico. E’ un’applicazione presente: per i giocatori su Apple store o Google place, mentre per le società il software gestionale è fruibile direttamente dal sito web www.ingol.eu.

E’ sufficiente registrarsi, inserire il proprio profilo personale comprensivo di dati storici e si diventa visibili, per essere successivamente contattati dalle società interessate. Queste ultime a loro volta potranno, utilizzando dei filtri ad hoc, scegliere il giocatore od il tecnico con il profilo che corrisponde alle loro esigenze. InGol è un database interattivo, dove le società iscritte potranno ricercare i profili disponibili, filtrare per categoria, ruolo, presenze, anno di nascita (utilissimo per chi cerca giocatori che fanno “la regola”) e addirittura scegliere giocatori con 32 bis, art 108 o svincolati. A loro disposizione un geolocalizzatore, per ricercare entro un raggio chilometrico da loro impostato, i profili desiderati e, a completamento di tutto ciò, un’intelligenza artificiale che, con una operazione di “matching” connette domanda ed offerta, mettendo in contatto le varie controparti. In pratica un procuratore virtuale, che lavora 24 ore su 24, per collocare giocatori o persone dello staff tecnico in ingresso o in uscita, perché gli esuberi ed i prestiti sono una problematica significativa per ogni società.

Chi ha visto poche volte il campo da titolare ed è alla ricerca di una squadra per dimostrare al Mister che si è sbagliato, può trovare in InGol un valido aiuto per accasarsi e ricominciare a sognare. InGol è la vetrina che permette a tutti di mettersi in mostra, rimettersi in gioco e rilanciarsi, siano essi/e calciatori, allenatori, preparatori atletici, massaggiatori e dirigenti. Questo è il campo dove possono giocare la loro partita, consentendo alle squadre di contattarli con discrezione direttamente sulla loro applicazione. Con un costo veramente irrisorio potete essere presenti, non solo su tutte le sessioni di mercato, ma anche durante la stagione ed essere già visionati da innumerevoli società. Perché non farlo ora? Ora è pure gratis!
Per le prime 100 società di Lombardia e 100 società per la regione Piemonte che si registrano su InGol verrà offerto un periodo gratuito per 90 giorni e così anche per i primi 1250 calciatori o allenatori o dirigenti che si registrano in tutta Italia. Questi li abbiamo suddivisi per device: un numero di 500 per telefoni Apple e 750 per telefoni Android. Sta ora a voi iniziare questa nuova partita digitale dandogli vita con la vostra adesione! Non esiste VAR, non esistono scuse, se non si vuole andare in fuorigioco ora c’è InGol! E naturalmente questo vale senza distinzione alcuna sia per il calcio maschile che per quello femminile.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli