14 Maggio 2021

MailTicket, il pubblico non è più un problema. Servizio di biglietteria per le società

Le più lette

Accademia Visconti: Giovanni Amabile sulle orme di Gasperini per far crescere la sua Under 15

Da quattro stagioni alla guida della sua squadra, è ormai diventato un simbolo della propria società, portando avanti un...

Pontelambrese-Gavirate Eccellenza: Tartaglione tacco fatato, primo sorriso per Caon

Grazie a un tacco in mischia di Tartaglione a due minuti dalla fine, il Gavirate coglie la prima vittoria...

Eccellenza B, Corneliano Roero e Chisola insidiano le astigiane per la D

È finito il tempo delle outsider. Dopo 5 giornate di Eccellenza, è rimasto ancora il quartetto che si giocherà...

Tra le novità introdotte dal protocollo, e che sicuramente rappresenta per le società un problema di non poco conto, è come riuscire a tenere traccia del pubblico. Vi sono però realtà dilettantistiche che hanno già trovato una soluzione (con costi praticamente pari a zero) utilizzando la piattaforma MailTicket della PGMR una società che opera nel settore dell’e-commerce dal 2007 (https://www.mailticket.it) ed è attualmente il terzo portale di vendita in Italia nel settore degli eventi e concerti e primo per vendita di biglietti digitali nel settore.
Mailticket vende ogni anno circa 900 mila biglietti digitali con una base utenti che supera il milione di unità, e che ha portato il portale Mailticket a superare i 10 Milioni di euro di transato annuale. PGMR, inoltre, ha contribuito a realizzare software di e-commerce per realtà molto importanti anche a livello internazionale come ad esempio: Musei Vaticani, NürnbergMesse Italia, Fiera di Parma, Cisco, GS Retail (gruppo Ferrovie Italiane), Autodromo di Monza, Casinò di Venezia. Non siamo quindi in presenza di una struttura improvvisata.

Come Mailticket è in grado di offrire un servizio appositamente pensato per velocizzare e rendere più sicuro l’accesso delle persone alle partite?

  1. Vendita online su mappa posti con distanziamento sociale dinamico per non congiunti.
  2. Biglietto elettronico in formato PDF acquistabile online stampabile a casa e contenente la dichiarazione COVID da consegnare all’ingresso.
  3. Invio biglietto su smartphone.
  4. Acquisizione del nome e del cognome che varrà registrato automaticamente per la conservazione obbligatoria di 15 giorni.
  5. Biglietti in loco emessi direttamente tramite SMS senza supporto cartaceo e senza costi di stampanti.
  6. Dichiarazione Congiunti effettuata on line durante il processo di acquisto.
  7. Verifica elettronica tramite App scaricabile su cellulare della validità del biglietto.

La procedura. Una società si convenziona con MailTicket, promuove presso i propri iscritti l’app che una volta scaricata consentirà alle famiglie di acquistare online il biglietto che dovrà semplicemente esibire mostrandolo sullo smartphone all’ingresso. Il cassiere, a sua volta, dovrà avere su suo smartphone l’app che avvicinandolo controllerà la validità del biglietto. A quel punto non c’è più bisogno di registrare alcunché ma sarà sufficiente (si fa per dire) procedere alla misurazione della febbre. Questa emergenza ha cambiato il mondo complicando le nostre abitudini, la tecnologia tutta può darci una mano a superare le incombenze.

Questo articolo è gratis, non hai dovuto pagare nulla per leggerlo, questo perché c’è chi sostiene il giornale. Fallo anche tu, scopri come puoi contribuire andando a questo link

SCARICA LA NOSTRA APPLICAZIONE


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli