5 Agosto 2020 - 13:30:25

Marco Scognamiglio e soci presentano la Virtus, nuova Scuola Calcio di Venaria

Le più lette

Città di Varese Serie D, c’è la firma del varesino Donato Disabato. «Spero in una grande stagione personale e di squadra»

Terzo annuncio da parte del Città di Varese che, dopo Scampini e Lillo, ha ufficializzato il centrocampista classe 1990...

Calciomercato Ovadese: Loris Costa nuovo pilastro del centrocampo

Rinforzo di spessore per l'Ovadese di Stefano Raimondi. Il colpo arriva da Acqui Terme e corrisponde al nome di...

Elezioni Federcalcio, schiaffo (politico) di Gabriele Gravina a Cosimo Sibilia

La Lega Nazionale Dilettanti stava cercando con un blitz di organizzare tutte le assemblee elettive regionali il 15 settembre...

Presentata ufficialmente ieri pomeriggio, rigorosamente in call conference, il nuovo progetto ideato e realizzato dal gruppo societario di Marco Scognamiglio. La denominazione ufficiale della nuova società è ASD Virtus Calcio che è pronta a scendere in campo appena ci sarà il via libera dell’attività da parte delle istituzioni per la questione Covid-19. L’intenzione è quella di partire già a settembre, con le categorie che andranno dai 2008 in giù, dato che la Virtus si occuperà, almeno per questa prima stagione, esclusivamente della Scuola Calcio. Il progetto poi prevede nella stagione 2021-2022 lo sbarco nel settore giovanile proprio con i 2008, che saranno i futuri Under 14.

Al momento la società ha il suo quartier generale a Venaria, con una sede distaccata a Fiano, centro strategico per i ragazzi provenienti dalle Valli di Lanzo. Ancora, in Lombardia c’è una partnership con la Nuova Usmate, club brianzolo presieduto da Alessandro Posca, presso il quale si svilupperà un centro provini per tutti i ragazzi della Virtus e d’Italia, visionati da società professionistiche nazionali. E questo è un altro punto su cui Marco Scognamiglio, che è anche il presidente della Virtus oltre che socio fondatore, pone l’accento: “Siamo una società dilettantistica che utilizza metodologie condivise con le società professionistiche con cui collaboriamo e disponiamo di attrezzature e materiale sportivo di livello professionistico a tutti gli effetti. Inoltre abbiamo, unici in Piemonte, uno sponsor tecnico d’eccezione: la Jako, che veste club internazionali come Stoccarda e Bayer Leverkusen“.

Soci fondatori insieme a Scognamiglio sono Valter Causin, Simone Mascolo e Francesco Airola. A far parte dell’ambizioso progetto tecnico della Virtus figure importanti del calcio nazionale e professionistico, come Paolo Monelli, ex attaccante di Lazio e Fiorentina; Giovanni Abate, che ha giocato in serie A con la maglia della Sampdoria di Gianluca Vialli e Roberto Mancini; l’ex Juve Yobie Bassaule; Fabrizio Capodici che ha lavorato presso Juventus e Piacenza. Marco Scognamiglio è anche direttore tecnico della Scuola Calcio, coadiuvato appunto da Abate e Bassaule, istruttori qualificati con patentino Uefa, mentre Capodici è supervisore dell’area portieri, con Monelli supervisore dei giocatori della Virtus e selezionatore del centro provini di Usmate.

Articolo approfondito sul prossimo numero di Sprint e Sport lunedì in edicola.

SCARICA O AGGIORNA GRATUITAMENTE LA NOSTRA APP, NUOVE SCHEDE GIOCATORI E TANTO ALTRO

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli