Under 17 regionali Élite girone B: un’altra giornata è andata per il campionato Élite, ma come si sono comportate le squadre? Ecco i voti del girone B squadra per squadra: ben due squadre quasi perfette, ma fioccano anche le insufficienze. Analizziamole una per una.

UNDER 17 REGIONALI ÉLITE GIRONE B: I VOTI 

VIS NOVA: VOTO 10
Conferma totale per la ripresa della squadra di Caddeo! Il voto non poteva che essere il massimo, manca solo il bacio accademico per suggellare il tutto. la vittoria è una di quelle importanti, contro una società importantissima. Soprattutto arriva dopo un periodo molto difficile, fatto di pochi punti (ma importanti in un momento così negativo) e di tanti rimorsi in quest’ultima parte di Under 17 regionali Élite. Rimane con i piedi per terra il tecnico, che commenta così la prestazione: «Dobbiamo migliorare ma se c’è lo spirito giusto da parte di tutti il miglioramento è meno difficile da raggiungere». ora non resta che confermarsi contro la seconda squadra di questa rubrica per voto e prestazione, e non sarà facile! In bocca al lupo!

MANARA: VOTO 9.5
Ad un passo dalla perfezione, la squadra di Rigamonti si dimostra una squadra sicuramente da temere, anche se spesso e volentieri definibile “pazza”. Appellativo datogli dalla capacità di fare grandi prove e prendere punti importantissimi facilmente tramutabile nell’opposto. Pazza perchè capace di regalare gioie immense e dolori quasi strazianti. Ma, quando questo Manara si dà da fare, fa paura a tutti. Vince in casa contro la Virtus grazie alla rete di Colombo, su rigore, e ora non resta che aspettare il week end per capire come potrà andare contro un’altra grande del girone: la Vis Nova. Intanto la classifica sorride.

BRUSAPORTO: VOTO 9
Dopo due sconfitte si rialza la formazione guidata da Longhi, e lo fa grazie fantastica prestazione di Poma, autore anche di due gol sensazionali. Vittoria che arriva per di più contro un avversario temibile, lo Sporting Franciacorta, che con grinta e determinazione lascia pochi spazi agli avversari. Classifica in risalita, lo scontro contro il Ciiliverghe è un’occasione d’oro da non sprecare, ma guai a sottovalutare gli avversari! In un campionato difficile come l’Élite ogni squadra è alla pari…

SCANZOROSCIATE: VOTO 9
Vittoria che rasenta la perfezione, peccato aver subito quel gol che avrebbe potuto rovinare una così bella prestazione. Dopo un primo tempo di spettacolo (Scanzo-Vighenzi 3-1) nel grazie ad uno straordinario Zamboni che, combinato con i gol di Frigeni e Giossi, portano la squadra in vantaggio. A chiudere i giochi è Dalzini nel finale, dopo un secondo tempo in bilico, ma quanto coraggio hanno mostrato i ragazzi di Pesenti! Alza il voto una statistica molto entusiasmante, nonostante il sesto posto in classifica è la squadra scanzese la compagine con il miglior attacco, ben 19 gol fatti finora! (nell’Élite solo Accademia Inter, con 22 gol all’attivo, e Masseroni, con 21 gol all’attivo, hanno fatto meglio mentre la Lombardia Uno li pareggia con 19 gol segnati Classifica completa sulla nostra App gratuita).

CILIVERGHE: VOTO 8
Pareggiare contro una squadra come la Folgore Caratese è una vera e propria impresa per questa squadra, che sta affrontando la categoria Élite direttamente dal campionato provinciale. Le fatiche finora sono state tante, nonostante la squadra esprima sempre un bel gioco. Dopo la vittoria alla seconda giornata contro la Tritium è la seconda volta che la squadra bresciana trova un risultato utile in campionato, ed un buon motivo per festeggiare vista la caratura dell’avversaria. ma crogiolarsi troppo fa male, testa subito al Brusaporto e occhio sempre vigile!

CISANESE: VOTO 8
Continua la striscia positiva della Cisanese, che vince anche contro la Tritum. Balbiani spettacolare, mette a segno anche la rete della vittoria finale! Sarà soddisfatto Passoni, la sua squadra è sicuramente una delle rivelazioni di questo campionato Élite! Attenzione però, lo Scanzorosciate e molto in forma e sicuramente altrettanto agguerrito, e lo scontro è un match diretto per salire di posizione in classifica. Come andrà?

PONTE SAN PIETRO: VOTO 7.5
Un pareggio che ha il sapore di due punti persi, ma che allo stesso tempo è un punto più che guadagnato. le parole di Mascaro al termine del match sono chiare: «Per un pareggio contro il Sarnico prima del match ci avrei messo la firma, per come stava andando invece c’è un po’ di rammarico». Il vantaggio è infatti firmato Gamba, ma gli avversari hanno avuto la forza e la bravura di reggere e resistere fino a trovare il gol del pareggio. Ponte San Pietro, non preoccuparti! La vetta è ancora saldamente tua, sono quattro i punti che ti distanziano dalle inseguitrici, ma ciò non vuol dire che ci si può permettere un momento di disattenzione! Anche perchè lo Sporting Franciacorta è un avversario temibile!

UESSE SARNICO: VOTO 7.5
Pareggio che vale sicuramente come due punti guadagnati, ma mezzo voto in meno va all’opportunità di agganciare gli avversari sfumata questa settimana. la prestazione non ha nulla da recriminare: «Loro sono un’ottima squadra ma meritavamo noi, ma è un pareggio che ci sta». La sconfitta della Virtus per mano del Manara dà una mano a mantenere il secondo posto, questa volta in solitaria, in vista della trasferta a Treviglio. Ancora in rete Salamini, riuscirà ad agganciare Riccardo Bugini nella classifica marcatori? Staremo a vedere, intanto se volete scorrere e guardare tutte le nostre statistiche, oltre ai tabellini completi della giornata passata e di tutte le altre giornate, scaricate l’app di Sprintesport!

FOLGORE CARATESE: VOTO 7
Lo abbiamo specificato nell’articolo “Top e Flop” di Domenica, ribadire tante volte quanto la categoria sia difficile serve soprattutto per ricordarci che il livello di tutte le squadre è sicuramente elevato. Sebbene sì, ci sono squadre sulla carta più forti e altre più deboli, il livello spesso si pareggia. Ed ecco perchè alla Folgore, nonostante il pareggio con la squadra che ad ora è ultima in classifica, non si può recriminare nulla in merito alla prestazione. «Complimenti ai ragazzi che stanno reagendo nel modo giusto a questo momento di difficoltà non di prestazione ma di risultato» ci raccontava Crippa domenica nel post partita, e questi ragazzi i complimenti se li meritano tutti! Ora bisogna solo trovare più frequentemente la via del gol, pena un immeritato pessimo posto in classifica con tanto di strada ripida per risalire la china.

VIRTUSCISERANOBERGAMO: VOTO 6.5
La squadra di Guizzetti continua a esprimere un bel gioco e i risultati (con tanto di ottimo posto in classifica) non sono certo a sfavore. Per questo la sconfitta in casa contro un Manara andato in vantaggio solo grazie ad un rigore non vale l’insufficienza, ma il rammarico è sicuramente tanto. Visto il pareggio tra Sarnico e Ponte San Pietro racimolare qualche punto in questo match sarebbe stato molto utile in vista della corsa al primato, ma non abbiamo dubbi che la classe orobica possa rialzarsi nel breve periodo e tornare a far gol e finalizzare le occasioni create. Ecco perchè lo scontro contro la squadra di Sandrini, reduce dalla sconfitta contro lo Scanzo, acquista un significato ben più importante di quello che ci si potrebbe aspettare!

OLGINATESE: VOTO 6
«Credo di poter dire che la sconfitta è stata più per merito degli avversari che per demerito nostro…lavoreremo per migliorare sempre più prestazioni e classifica» ha commentato Gnutti, tecnico della squadra, dopo la sconfitta contro la Vis Nova. E sappiamo anche noi che la squadra della provincia di Lecco ha tutte le possibilità di tornare a fare il +3, ma è importante ricominciare il più a breve possibile; e lo scontro contro la Pavoniana potrebbe essere l’occasione giusta. Sufficienza raggiunta al pelo proprio perchè la sconfitta è stata più merito degli avversari che demerito dell’Olginatese…

TRITIUM: VOTO 6
Peccato per il finale amaro con il gol di Balbiani che chiude i giochi per questa Tritium, ma le speranze sono le ultime a morire. Attenzione perchè questa squadra era in fuga dalle zone basse della classifica, e sembra non avere intenzioni di volerci rimanere. Ora giocare in casa della Folgore Caratese non sarà facile, ma la voglia di allontanarsi da quei cinque posti finali che possono voler dire giocarsi la salvezza è tanta! Bai, troverai ancora la rete? Finora sono cinque i tuoi gol in stagione…

SPORTING FRANCIACORTA: VOTO 5.5
Non una vera e propria bocciatura, perchè nel secondo tempo la squadra si è rialzata alla grande andando spesso vicina al gol, ma subire due gol in due minuti rappresenta una grave perdita di concentrazione – seppur momentanea – che in un campionato come questo nessuno può permettersi. Il prossimo week end vedrà i ragazzi di Adro andare in casa dei pontesampietrini a giocarsi il risultato contro una squadra che, giornata dopo giornata, si sta dimostrando sempre siù solida. Non sarà facile, ma le possibilità di far bene ci sono.

VIGHENZI CALCIO: VOTO 5.5
Stesso discorso fatto per lo Sporting Franciacorta. La squadra di Padenghe sul Garda sbaglia l’approccio al match, e un primo tempo forse troppo sottotono gli costa uno svantaggio di due reti a zero. Il gol del solito Salamini al quarto d’ora della riprese a nulla serve per radrizzare la partita, che Dalzini prontamente chiude per il Brusaporto. Come già detto, non una vera e propria bocciatura, ma certi errori in un campionato così dispendioso costano caro. Riprendersi è l’opzione migliore e farlo in casa, seppur contro una signora squadra come la Virtus,  non è certo un’impresa. Staremo a vedere…

PAVONIANA E TREVIGLIESE: VOTO N.D.
Concedetemi questa piccola pillola, sperando possa anche divertirvi. Citando letteralmente le parole di un maestro della comicità – parlo di Massimo Troisi – in un’intervista televisiva rilasciata a Pippo Baudo, diamo la medaglia di legno d’oro a Pavoniana e Trevigliese per non aver fatto niente, ma averlo fatto meglio di tutti (anche se come il noto comico sicuramente avreste preferito la medaglia d’oro di legno per dimostrare di averlo fatto male). Scherzi a parte, le due squadre non hanno disputato il loro match per via dell’impraticabilità del campo. Recupereranno Mercoledì 20 Novembre, ore 18:00.


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati. Vivi Sprint e Sport al 100%, scarica l’applicazione e scopri tutte le sue funzioni.

L’APP PER ANDROID

L’APP PER IPHONE