Villa d'Almè Valbrembana
Villa d'Almè Valbrembana

Scontro al vertice del girone che vede affrontarsi, solo per una questione di differenza reti, la prima e la terza, rispettivamente il Villa d’Almè e il Brusaporto. Nei primi minuti gli ospiti sono più concreti e provano subito ad infierire. Il riscatto del Brusa comincia ad arrivare al 10’ con una bella ripartenza. I padroni di casa affidano spesso il loro gioco a Ruggeri, attaccante che ha il compito di far respirare la squadra e aiutare i compagni al gol. Al 17’ il primo episodio del match che vede protagonista Breda, il quale anticipa il portiere viene atterrato, ma il direttore di gara lascia correre, negando un evidente penalty al Villa d’Almè. Dieci minuti dopo invece cerca di rimediare fischiando un rigore molto dubbio: Sul dischetto si presenta Torri e spiazza il portiere accendendo la partita. Nella ripresa sono ancora gli ospiti a partire meglio e all’11’ Previtali tutto solo in area ha l’occasione di raddoppiare ma di testa tocca di poco a lato. Due minuti dopo sono sempre i gli ospiti in tenuta blu con Moretto che tira molto forte ma non preciso. Un giro di orologio e il forcing continua con il Brusaporto che è costretta a tirare fuori gli artigli salvando la palla tre volte sulla linea. Al 32’ sono invece i padroni di casa a sfiorare il pareggio con Facchinetti che sugli sviluppi di un calcio di punizione da posizione defilata non ha la forza di tirare potente in porta. Ad un minuto dal fischio finale l’ultima emozione la regala ancora Moretto che tira una gran botta su punizione dalla trequarti e colpisce in pieno la traversa. I ragazzi di Brignoli vincono e portano a casa i tre punti contro una diretta rivale al titolo.

BRUSAPORTO-VILLA D’ALME’ 0-1
RETE: 28’ rig. Torri (V).
ARBITRO: Albani di Bergamo 5.5. Troppi errori, cerca di rimediare ma mette solo benzina sul fuoco; partita molto accesa.

PAGELLE BRUSAPORTO
All. Mascheretti 6.5 Buon gioco, mantiene la calma.
Nisoli 6.5 Attento e sicuro.
Basile 6.5 Bravo in difesa, ma anche in fase offensiva.
Ghislandi 6.5 Fa ripartire i compagni. (22’ st Pignatelli 6).
Ghidoni 6.5 Pilastro difensivo.
Signorelli 7.5 Lotta come un leone, ha sempre la giocata pronta.
Barcella 6.5 Ferma le pericolose azioni degli avversari.
Gabrielli 6.5 Qualità e quantità, positivo. (10’ st Facchinetti 6).
Maconi 6.5 Dialoga bene con i compagni. (12’ st Verri 6).
Ruggeri 7 Fulcro del gioco, ottima la sua prestazione. (17’ st Tigui 6).
Chiodini 6.5 Prova a rendersi pericoloso. (12’ st Sahih 6.5).
Baldelli 6.5 Giocate imprevedibili.
A disp.: Moretti, Cellamare, Pezzotta, Edossi.
Dirigente: Licini.

PAGELLE VILLA D’ALME’
All. Brignoli 7 Sacrificio e impegno regalano la vittoria.
Capogrosso 6.5 I compagni si fidano di lui e fanno bene.
Facchinetti 6.5 Si fa vedere.
Minelli 6.5 Spinge sulla fascia.
Moretto 7.5 Tira bombe incredibili. Grandissima la sua partita.
Spada 6.5 Ottimo difensore, agile.
Masper 6.5 Sempre ben posizionato e grande apporto ai compagni. (22’ st Brandolini 6.5).
Cavagna 6.5 Ha tre polmoni, non si ferma mai. (6’ st Gualdi 6).
Porta 6.5 Si incastra tra le linee.
Torri 7 Parte defilato per poi accentrarsi, rigore trasformato.
Masnada 6.5 Impensierisce più volte gli avversari. (6’ st Previtali 6.5).
Breda 7 Terminale offensivo, apre gli spazi. (27’ st Belotti 6.5).
A disp.: Persiani, Bonacina, Di Salvio, Defendi, Corti.
Dirigente: Servalli.

LE INTERVISTE: ASCOLTA MASCHERETTI


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.