Salihi, Mario Zanconti
Salihi, Mario Zanconti

Si dividono la posta in palio la Zanconti e l’Oratorio Telgate, in una partita molto tattica, povera di occasioni ma condita di episodi rocamboleschi. Colombi commenta così la prova dei suoi: «La prestazione è stata buona, gara combattuta. Avremmo voluto giocare meglio, ma il campo non permetteva di farlo. Il risultato alla fine è giusto: il campo dice sempre la verità». Dello stesso avviso anche Ralli: «Sapevamo che era una partita difficile, eravamo contati e i ragazzi hanno dovuto adattarsi in posizioni non naturali». Nel primo tempo le due squadre si studiano e le occasioni tardano ad arrivare. Il terreno di gioco molto irregolare non favorisce un gioco palla a terra e quindi le due compagini sono costrette a lanciare la palla lunga alla ricerca degli attaccanti. La prima occasione è per i locali con Scotti che si fa tutto il campo in allungo, crossa in mezzo per Fumagalli che prova di piatto, ma il tiro finisce alto. Allo scadere della prima frazione arriva il gol del Telgate con Taira che raccoglie un lancio lungo dalla difesa e davanti al portiere non sbaglia e sblocca la gara. Al 10’ della ripresa Salihi si infila tra le maglie della difesa ospite, entra in area e calcia in porta, il pallone rimbalza male e mette fuori tempo Rivellini che vede la sfera infilarsi tra le gambe ed entrare in porta. Gli ospiti cominciano ad accusare un po’ di stanchezza e i ragazzi di Colombi provano a portarsi in avanti e al 30’ sfiorano il gol: Mboup crossa in mezzo dalla destra per la testa di Zammarchi che impatta, ma il pallone esce sul fondo di pochissimo. Nei minuti finali è Salihi a provarci con un tiro dalla distanza, ma Rivellini è attento e smanaccia in angolo.

ZANCONTI-ORATORIO TELGATE 1-1
RETI (0-1, 1-1): 35′ Taira (O), 10′ st Salihi (Z).
ARBITRO: Ambrosio di Treviglio 6.

PAGELLE ZANCONTI
All. Colombi 6.5 Partita ben studiata, punto meritato.
Zatta 6.5 Attento e concentrato.
Romano 6.5 Molto sicuro, non lascia sbocchi. (34’ st De Rosa sv).
Menato 6.5 Copre bene tutti gli spazi, buonissima la sua prova.
Testa F. 6.5 Prova a smistare il pallone. (32’ st Betti sv).
Bertola 6.5 Gli attaccanti hanno vita dura. Marcatura perfetta.
Pentagoni 6.5 Non sbaglia mai.
Salihi 7 Attacca sempre molto bene la profondità. Sempre concreto.
Scotti 6.5 Buona accelerazione, sfortunato ad uscire anzitempo.
1’ st Turini 6.5 Fa la sua parte.
Pavan 6.5 Fa a sportellate con la difesa avversaria. (21’ st Mboup sv).
Fumagalli 6.5 si inserisce con tempismo. (26’ st Zammarchi sv).
Testa F. 6.5 Qualche buon guizzo là davanti. (30’ st Fava sv).
Dirigente: Visconti.

PAGELLE ORATORIO TELGATE
All. Ralli 6.5 Ha la rosa contata e non può cambiare.
Rivellini 6.5 Sfortunato sul rimbalzo malandrino.
Krasniqi 6.5 Spinge sempre con insistenza. Gara positiva.
Valli 6.5 Molto intraprendente sulla sinistra. Fa vedere buone cose.
Ndiaye 7 Fa viaggiare il pallone da una parte all’altra. Ottimo match.
Tafa 6.5 Un baluardo difensivo, non sbaglia praticamente nulla.
Bombarda 6.5 Vedi il compagno di reparto, buone indicazioni.
Taira 7 Sblocca la gara con un bell’inserimento centrale.
Caldara 6.5 Recupera palloni.
Podavitte 6.5 Lotta come un leone nella sua zona di campo.
Vescovi 6.5 Punta con insistenza l’uomo e crea diversi pericoli.
Signorelli 6.5 Si sacrifica molto anche in fase di copertura.
Dirigente: Rivellini.

LE INTERVISTE: ASCOLTA COLOMBI

LE INTERVISTE: ASCOLTA RALLI

LE FOTO DELLE SQUADRE


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.