Caravaggio under 15
Caravaggio under 15

Caravaggio e Telgate si sfidano per conquistare un posto nella finale provinciale. I padroni di casa sono il miglior attacco e la miglior difesa della categoria con numeri spaziali. Gli ospiti hanno comunque dimostrato solidità e sono ancora imbattuti in stagione. Longaretti non rinuncia al suo 4-2-3-1 con Ghafir a supporto del bomber Moro. Finazzi e Marchione sulle corsie. Risponde con un 4-3-3 Mister Forlani con Ingimati coadiuvato da Uggeri e Rossi. Il match parte a razzo e già dopo un giro d’orologio è vantaggio Telgate: Uggeri si accentra dalla sinistra e imbuca per Di Gabriele, che solo davanti a Sonzogni non si lascia pregare. Il Caravaggio è scosso ma con il passare dei minuti aumenta i giri del proprio motore. Al 26′ Ghafir la pareggia. Straordinario strappo di Scandelli che prima anticipa Ingimati, vince il confronto in scivolata con Fenaroli e poi apparecchia la tavola per il 10 che scatta sulla linea del fuorigioco e sigla l’1-1. Il Telgate non riesce più a creare, confinato nella propria metacampo dell’intensità dei padroni di casa che, al minuto 32, mettono la freccia. Finazzi vince un contrasto dalle parti del corner destro e pennella subito per Moro. L’attaccante biancorosso stacca impetuosamente e di testa gonfia la rete. Praticamente a tempo scaduto ci sarebbe anche la palla gol per Fornari, che di testa spedisce fuori di poco. Nel secondo tempo il Telgate alza il baricentro provando un pressing ultra offensivo. Le occasioni per gli ospiti però latitano e, nei contropiedi, i velocisti del Caravaggio possono esaltarsi. Succede concretamente al 20’: Moro dalla sinistra illumina per l’inserimento di Fornari. Il centrocampista conclude con un velenoso diagonale che Buffoli devia. Sulla respinta si avventa Finazzi che non può sbagliare il più semplice dei tap-in. Ma il Telgate non molla e al 25’ recupera palla sulla trequarti avversaria con Fenaroli che scocca un tiro non eccellente ma che passa sotto le braccia di Sonzogni. Il Caravaggio non vuole brutte sorprese e, al 33’, la chiude. Ancora Finazzi che riceve palla fuori area, si allarga sulla destra e poi scocca un diagonale imprendibile.

CARAVAGGIO-TELGATE 4-2
RETI (0-1, 3-1, 3-2, 4-2): 2′ Di Gabriele (T), 25′ Ghafir (C), 31′ Moro (C), 20′ st Finazzi (C), 25′ st Fenaroli (T), 33′ st Finazzi (C).
CARAVAGGIO (4-2-3-1): Sonzogni 6.5, Dominici 7 (37′ st Gusmini 6.5), Salvoni 7 (23′ st Blini 6.5), Fornari 8 (37′ st Lamera 6.5), Scandelli 7.5, Ferri 7, Finazzi 8, Nissoli 7 (35′ st Borromeo 6.5), Moro 7 (37′ st Remonti 6.5), Ghafir 7, Marchione 6.5 (10′ st Colonna 6.5). A disp. Kola. All. Longaretti.
TELGATE (4-3-3): Buffoli 7, Franzelli 6, Poma 6, Fenaroli 7, Belladonna 6.5, Jusic 6.5, Rossi 6 (1′ st Testa A. 6), Di Gabriele 7, Ingimati 6 (24′ st Chiodi), Soldo 6.5 (19′ st Uggeri G. 6), Uggeri M. 6.5. A disp. Venuto Giuseppe, Testa L., Bonetti, Maina, Franzoni. All. Forlani 8.
ARBITRO: Coti di Treviglio 7.
AMMONITI: Moro (C).

PAGELLE CARAVAGGIO
Sonzogni 6.5 Qualche buona uscita.
Dominici 7 Attento dietro, presente davanti.
Salvoni 7 È infermabile con le sue sgroppate sulla sinistra. Macina chilometri su chilometri.
Fornari 8 Domina il centrocampo sia per qualità, ma soprattutto per quantità. Giocatore completo.
Scandelli 7.5 Il gol del pareggio è tutto suo. Un gladiatore in difesa.
Ferri 7 Sempre in pressione su Ingimati. Roccioso.
Finazzi 8 Doppietta decisiva. Mette a ferro e fuoco la difesa avversaria.
Nissoli 7 Il tipico giocatore dal lavoro sporco. Molto generoso.
Moro 7 Devastante quando gli capita una palla gol. Decisivo.
Ghafir 7 Apre alla rimonta. Solita qualità tra le linee.
Marchione 6.5 Il meno vivo dei suoi ma comunque prestazione sufficiente.
All. Longaretti 8 L’attacco stellare ha battuto l’ennesimo colpo. Avanti così.

PAGELLE TELGATE
Portiere moderno. Bene in porta, superlativo coi piedi. Prestazione di livello per lui.
Franzelli 6 Quando Finazzi gli ronza attorno, va in difficoltà. Rimane comunque una buona prova.
Poma 6 Fa fatica a contenere i due esterni.
Fenaroli 7 Geometra della squadra. Timbra il cartellino. Giocatore di qualità.
Belladonna 6.5 Spesso calcia via, efficace. Non si fa intimorire dai biancorossi.
Jusic 6.5 Anche lui, non bada troppo alla forma. Sostanza e cattiveria agonistica.
Rossi 6 Tra i migliori contro il San Pellegrino, ma questa volta non entra in partita.
Di Gabriele 7 Colpisce a freddo gli avversari. Intelligente in mezzo al campo.
Ingimati 6 Scandelli lo anticipa in tutti i modi. In ombra. Partita complicata.
Soldo 6.5 Dà qualità alla manovra ma gli manca il key pass. Positivo.
M Uggeri 6.5 Buona assistenza sul vantaggio, poi sparisce un po’ dal campo.
All. Forlani 8 Stagione oltre ogni più rosea aspettativa. Soltanto applausi.

LE INTERVISTE: ASCOLTA LONGARETTI

LE INTERVISTE: ASCOLTA SCABURRI

LE FOTO DI SQUADRA

 


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.