Rozzoni, Colognese
Rozzoni, Colognese

Poca Forza e poca Costanza di fronte alla Colognese, che con una manita si porta a quota 46 punti allontanando la minaccia bianconera nonché diretta avversaria nella corsa alla vetta del girone. I ragazzi di Tirloni, nonostante il gol subito al 20’ ad opera di Cucchi, bravo a sfruttare al meglio un lancio lungo e a farsi largo in mezzo a due difensori per segnare, non si sono demoralizzati anzi, consci delle loro capacità, non ci mettono molto a rimettersi in carreggiata e a trovare il pareggio con Vitale, che al 29’ dalla destra fa uno slalom tra i difensori arrivando fino a Bettinardi, che non riesce a evitare la rete, complice anche Foglieni che inganna il portiere. Ripristinato il pareggio gli ospiti in maglia bianca tentano nuovamente l’assalto alla porta di Severino sia su punizione con il tiro di Rios al 34’, che centrale dalla tre quarti conclude di poco a lato tanto quanto basta per mettere i brividi ai padroni di casa, sia al 37’ su azione con Faustini che dalle retrovie lancia sempre Rios che calcia costringendo Severino alla paratona sul finale di frazione. La ripresa non fa in tempo a cominciare che vede subito il gol di Foglieni, che taglia tutta l’area e infila con un colpo di testa la palla in rete, grazie anche all’assist al bacio di Ferrandi. La reazione dei ragazzi di Adobati si limita a una punizione guadagnare da Faustini e calciata da Rios, con Roberti che tenta la girata ma senza fortuna. Da qui in avanti sarà solo un monologo gialloverde, con i padroni di casa che segnano il terzo gol con Rozzoni, che dalla sinistra si porta fin dentro l’area e conclude a rete. Sette minuti dopo i ragazzi di Tirloni calano il poker ed è ancora Foglieni a marcare il tabellino con la complicità di Pirola, che dalla destra dialoga col compagno che insacca. Nei minuti di recupero arriva anche il quinto gol e a mettere il sigillo finale è Alberido, che dopo svariati tentativi trova la rete arrotondando così il suo personale bottino e mantenendosi in testa alla classifica come capocannoniere del girone. Brava la Colognese a sfruttare al meglio le proprie risorse, da rivedere l’approccio mentale del Forza e Costanza.

PAGELLE COLOGNESE
All. Tirloni 6.5 Non tollera le piccole distrazioni dei ragazzi.
Severino 7 Chiamato a parate importanti in due occasioni.
Pirola 6.5 Va incontro all’uomo, buona corsa. (30’ st Ottoboni 6).
Colpani 6.5 Contrasta l’avversario in ogni modo. (28’ st Garavelli 6).
Beretta 7 Attaccante aggiunto che prova il colpo. (2’ st Maver 6.5).
Chiapparini 6.5 Non ha difficoltà.
Foglieni M. 6.5 Pericoloso.
Ferrandi 6.5 Scarica sui compagni con facilità. (30’ st Mauri 6).
Rozzoni 8 Prestazione da incorniciare, c’è in ogni azione.
Alberido 6.5 Fisico e potenza nelle gambe, vuole il gol a tutti i costi.
Vitale 7 Cerca sempre le soluzioni migliori e non disdegna di segnare.
Foglieni L. 7.5 Attira gli uomini e permette ai suoi di smarcarsi.
A disp.: Cortinovis, Pelucchi, Brambilla.
Dirigenti: Foglieni, Raffaini.

PAGELLE FORZA E COSTANZA
All. Adobati 6 Prova a cambiare le carte in tavola.
Bettinardi 6 Para quel che può.
Bonetti 6 Cerca sempre di non far passare né l’uomo né la palla.
Lazzati 6 Corre e spende energie. Esce senza fiato. (7’ st Ungur 6.5).
Rios 6 A volte troppo precipitoso nei passaggi, non rinuncia al tiro.
Martinelli 6.5 Dove non ci arriva col fisico ci arriva con l’astuzia.
Seghezzi 6 Lascia presto il campo per infortunio. (19’ Son 6).
Cucchi 7 Bravo a farsi trovare pronto in occasione del gol.
Faustini 6.5 Va avanti e indietro.
Monzio Compagnoni 6 Si aiuta col fisico. Scatta sempre sul filo.
Veraldi 6 Costretto a indietreggiare per il raddoppio di marcatura.
Roberti 6 Lasciato un po’ troppo solo dai suoi. (16’ st Solitro 6).
A disp.: Vecchierelli.
Dirigenti: Ratti, Ferri.

LE INTERVISTE: ASCOLTA TIRLONI

LE INTERVISTE: ASCOLTA ADOBATI

LE FOTO DELLE SQUADRE


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.