Falco-Excelsior Under 15
La formazione della Falco

I principi della fisica ci insegnano che due forze uguali e contrarie si annullano. Si potrebbe ricondurre ad un assunto del genere la chiave di lettura della sfida tra Falco e Excelsior, protagoniste di una sfida in cui equilibrio è una parola d’ordine. Il suddetto equilibrio si percepisce fin dagli albori dal match, tanto che nei primi 15’ a referto vanno annotate solo un paio di conclusioni da parte della Falco, nemmeno troppo decise, sulle quali Miraglia risponde sicuro. L’episodio che di fatto cambia la partita arriva al 18’: l’azione della Falco, che si sviluppa sulla corsia di destra, sfocia in un traversone al centro dell’area. Sulla traiettoria del pallone tenta di intervenire Miraglia, il quale però valuta malissimo i tempi dell’intervento. L’estremo difensore va così a vuoto, e permette a Passera, che è abile ad inserirsi e soprattutto a smarcarsi, di incornare indisturbato in rete per il gol dell’1-0. Da questo punto in poi, si torna, almeno sul piano tattico, in una condizione di perfetto equilibrio con le due squadre che si annullano a vicenda in uno scontro nel quale le difese prevalgono. Particolare annotazione va posta anche sui ritmi di gioco che, fin dalle primissime battute, si plafonano su valori minimi, rendendo quindi, va ammesso senza tanti giri di parole, il match decisamente noioso. Se comunque la situazione può anche stare bene all’undici di Manzoni, avanti nel punteggio, ci si aspetterebbe che la formazione ospite si renda più propositiva e pericolosa in avanti. Le aspettative tuttavia non sono rispettate perché l’Excelsior fatica a costruire e soprattutto, come ammetterà anche il tecnico Rota a fine partita, ad arrivare al tiro. Non a caso l’unica vera occasione da gol arriva su un calcio di punizione di Bono da fuori area che esce di poco. Il copione si ripropone tale e quale anche nella seconda frazione, con la Falco che è brava a difendersi e gestire il risultato senza correre particolari rischi, e un Excelsior che pur rispondendo colpo su colpo, e concedendo poco a sua volta fatica nell’impostare la manovra, tant’è che ancora una volta le migliori soluzioni arrivano su calcio da fermo, come avviene ad esempio al 18’ quando una punizione di Signorelli sfiora la parte alta della traversa della porta difesa da Ghilardi. Al fischio finale è dunque 1-0 a favore della Falco che mette a segno la seconda vittoria in campionato, prestazione che il tecnico Manzoni commenta così: «Siamo stati bravi a sfruttare l’episodio giusto per passare in vantaggio, per poi gestire nei minuti seguenti. Va detto che davanti avevamo studiato altre soluzioni che però per merito degli avversari non siamo riusciti ad attuare. In ogni caso ci prendiamo una vittoria che da sempre morale». Soddisfatto tutto sommato anche il tecnico dell’Excelsior Rota: «In generale ce la siamo giocata quasi alla pari con un avversario ostico e molto ben attrezzato, peccato solo per una disattenzione sciocca sull’episodio del gol subito che ci è costata cara».

FALCO–EXCELSIOR UNDER 15 1-0

RETI: 18’ st Passera (F).

FALCO (4-2-3-1): Ghilardi 6.5, Bergamelli 6.5, Arizzi 6.5 (19’ st Ghilardini 6.5), Grigis 7, Stroppa 6.5, Bosio 6.5, Frauenrath 6.5 (5’ st Flematti 6.5), Vitali 6.5 (10’ st Campana 6.5), Vaccarini 6.5 (35’ st Pasini sv), Passera 7 (25’ st Coter sv), Arizzi G. 6.5 (14’ st Baleri 6.5). A disp. Rodigari, Ratti, Pierinelli. All. Manzoni 6.5, Dir. Mazzoleni, Catanzariti.

EXCELSIOR (4-4-2): Miraglia 6, Cipriani 6.5 (21’ st Nessi 6.5), Cefis 6.5, Galbiati 6.5, Signorelli 7, Vukovic 6 (7’ st Facchini 6.5), Farinelli 6.5, Gasparini 7, Maffeis 6 (16’ st Conte 6.5), Bono 6.5, Moroni 6.5. A disp. Silva, Sciretta. All. Rota 6.5, Dir. Rota, Zanni.

ARBITRO: Sonzogni di Bergamo 6.5 La gara risulta tranquilla, lui comunque non commette errori importanti.

AMMONITI: 11’ st Flemmati (F)

PAGELLE FALCO

All. Manzoni 6.5 Trovano il gol in maniera forse opportunistica, poi sono bravi a gestire il vantaggio fino alla fine.

Ghilardi 6.5 Quando è chiamato in causa si fa trovare pronto.

Bergamelli 6.5 Attento in difesa, preciso quando si spinge in avanti palla al piede.

Arizzi 6.5 Partita ordinata e senza sbavature. (19’ st Ghilardini 6.5)

Grigis 7 Non concede praticamente agli avversari.

Stroppa 6.5 Preciso e cicatriziale nel chiudere ogni varco.

Bosio 6.5 Usa con intelligenza la sua fisicità per limitare l’avversario.

Frauenrath 6.5 Bravo nell’attaccare la profondità sulla corsia. (5’ st Flematti 6.5)

Vitali 6.5 Contribuisce con efficacia ad entrambe le fasi di gioco. (10’ st Campana 6.5)

Vaccarini 6.5 Da lodare le iniziative in fase di costruzione. (35’ st Pasini sv)

Passera 7 Usa bene i ferri del mestiere, e approfitta di un pallone buono per sbloccarla. (25’ st Coter sv)

Arizzi G. 6.5 Da premiare l’atteggiamento combattivo. (14’ st Baleri 6.5)

A disp. Rodigari, Ratti, Pierinelli.

Dirigenti: Mazzoleni, Catanzariti.

PAGELLE EXCELSIOR CALCIO

All. Rota 6.5 Se la giocano quasi alla pari con un avversario ostico, peccato per il gol preso ingenuamente e una scarsa efficacia nell’arrivare alla conclusione.

Miraglia 6 Da rivedere l’uscita sul gol subito.

Cipriani 6.5 Prestazione che merita la sufficienza piena. (21’ st Nessi 6.5)

Cefis 6.5 Si guadagna la pagnotta con una prestazione di sostanza.

Galbiati 6.5 L’avversario da tenere è ostico, lui lotta con caparbietà.

Signorelli 7 Prestazione di sostanza sia in termini di corsa sia a livello tecnico.

Vukovic 6 I compagni lo servono poco, da parte sua appare un po’ di sufficienza (7’ st Facchini 6.5)

Farinelli 6.5 Bravo a non dare punti di riferimento agendo su entrambe le corsie.

Gasparini 7 Generoso nel dare man forte al trasporto difensivo.

Maffeis 6 Non riesce mai ad imporsi nei duelli corpo a corpo. (16’ st Conte 6.5)

Bono 6.5 Va vicino al gol del pari con una bella punizione da fuori area.

Moroni 6.5 La voglia e la grinta ci sono, manca un po’ di concretezza.

A disp. Silva, Sciretta.

Dirigenti: Rota, Zanni.

Falco Exclesior U15
formazione Excelsior

LE INTERVISTE DEL DOPO GARA – Manzoni 

LE INTERVISTE DEL DOPO GARA – Rota


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.