5 Agosto 2020 - 13:55:07

Falco – Nembrese Under 15: un punto ciascuno non fa male a nessuno

Le più lette

Un enorme balzo verso il futuro: la Pro Sesto presenta un nuovo logo e progetti innovativi

Un enorme balzo verso il futuro, un passo da gigante. La nuova Pro Sesto si è svelata ufficialmente nella...

Folgore Caratese Serie D, ecco il primo colpo: dal Seregno arriva Luca Artaria

La Folgore Caratese piazza il primo colpo del suo mercato per il prossimo campionato di Serie D. Dal Seregno...

Terza Categoria Monza, la Nuova Frontiera si presenta sperando nel ripescaggio

Sarà un'altra stagione in Terza categoria o ci sarà il premio del ripescaggio in Seconda per la Nuova Frontiera?...

Gli appassionati di calcio sanno che ci sono scontri che valgono più dei meri tre punti, nei quali si può fare un discreto balzo in classifica se si azzecca la partita, o un grande scivolone se si sbaglia. Lo sanno bene Falco e Nembrese, con i padroni di casa che cercano agganci per le zone alte della classifica, e gli ospiti chiamati a chiudere le porte per impedire l’inserimento di avversari “non desiderati”. L’inizio di gara è molto particolare, poiché nonostante si ha la sensazione che entrambe le squadre vogliano provare a spingere con decisione, lo sviluppo della manovra di entrambe le formazioni appare confusionario, frettoloso e con troppe imprecisioni nell’effettuare quello che potrebbe essere il passaggio chiave. La prima vera occasione arriva non a caso solo al 14′ con una punizione di Ravizza su cui Ghilardi risponde bene. Il copione rimane il medesimo per tutta la prima frazione, durante la quale però, i ritmi crescono ed entrambi gli undici tentano sempre più di forzare la giocata in verticale, per conferire rapidità alla manovra e sorprendere a retroguardia avversaria se minimamente scoperta. Il trend segnalato in chiusura di primo tempo ei ripropone anche nella seconda frazione. In effetti le squadre si allungano parecchio e la solidità difensiva che aveva contraddistinto la parte iniziale del match, sembra inviare a vacillare, facendo presumere che lo spezzarsi dell’equilibrio sia solo questione di minuti. L’episodio chiave in questo senso è la controversa azione che accade al 19’ quando all’interno dell’area della Nembrese avviene uno scontro tra Arizzi e Alletto. Il direttore di gara posizionato vicino all’azione, sembra non avere dubbi e infatti interviene indicando il dischetto, salvo poi cambiare nettamente parere qualche attimo dopo, lasciando sbigottiti ed increduli tutti quelli della Falco, in primis il tecnico Manzoni come lui stesso, spiegherà a fine partita ai nostri microfoni sottolineando tuttavia che non è il caso di appellarsi ad episodi del genere per giustificare una possibile vittoria mancata. In questo clima dunque la spinta dei reparti offensivi si moltiplica e anche le occasioni da gol aumentano. Unico dettaglio è il fatto che nessuno riesce a trovare il fondamentale ultimo tocco per mandare la palla in rete, specie la Nembrese che sembra aver fatto uno step in più al rientro dagli spogliatoi.  Incredibilmente però ad avere la meglio sono le difese e al rischio finale è 0-0, risultato tutto sommato giusto per ciò che si è visto in campo, come sottolinea il tecnico della Nembrese Beltrami: «Il risultato è giusto, dal canto nostro siamo cresciuti tanto nella ripresa e forse avremmo potuto fare qualcosa di più, in ogni caso era uno scontrò diretto e siamo contenti di non aver portato a casa uno 0». Simile anche l’analisi del tecnico della Falco Manzoni: «La partita è stata equilibrata. Dal canto nostro abbiamo giocato una buona prestazione, specie in difesa, peccato solo non aver sfruttato meglio qualche palla gol».

FALCO – NEMBRESE 0-0
FALCO (4-4-2): Ghilardi 6.5, Bergamelli 6, Arizzi F. 6.5, Grigis 6 (1′ st Vitali 6.5), Stroppa 6.5, Bosio 6.5, Flematti 6 (12′ st Frauenrath 6.5), Campana 6.5 (15′ st Baleri 6.5), Vaccarini 6.5 (33′ st Coter sv), Ratti 6.5, Arizzi G. 6.5 (32′ st Pasini sv). A disp. Coter, Ghilardini, Passera, All. Manzoni 6.5. Dir. Mazzoleni.
NEMBRESE (4-4-1-1): Mazzola 6.5, Vedovati 6.5, Milani 6.5, Birolini 6, Alletto 6.5, Moioli F. 6.5, Pugni 6.5. (27′ st Papi 6.5), Ravizza 6.5, Lardelli 6.5 (15′ st Pezzotta 6.5), Ruggeri 6.5, Zentili 6 (32’ st Vadacca sv). A disp. Giavazzi, Cabrini, Fabiano, El Manosury, Mele, Moioli P. All. Beltrami 6.5. Dir. Alletto, Cortinovis.
ARBITRO: Belbruti di Bergamo 6 In generale lascia correre su alcuni contatti discutibili, da rivedere il rigore con cambio di decisione.
AMMONITI: 11′ st Campana (F)

PAGELLE FALCO

All. Manzoni 6.5 Amministrano bene tutto il match senza concedere troppo, e si portano a casa un punto prezioso.

Ghilardi 6.5 Dirige con attenzione la sua difesa.

Bergamelli 6 Quando cominciano a mancare le energie cala di precisione.

Arizzi F. 6.5 Prestazione ordinata e con poche sbavature da segnalare.

Grigis 6 Sembra non trovare il giusto ritmo partita risultando poco presente nello sviluppo della manovra. (1′ sr Vitali 6.5)

Stroppa 6.5 Preciso in difesa e con piedi educati per il disimpegno, dove però tende a fare quel tocco di troppo che rischia di costare caro.

Bosio 6.5 Si guadagna la pagnotta con una prestazione di sostanza.

Flematti 6 Potrebbe calciare a rete diverse volte ma sembra aver paura di concludere da fuori area. (12′ st Frauenrath 6.5)

Campana 6.5 Non esegue mai giocate spettacolari ma solo tocchi efficaci per smistare palla in maniera funzionale. (15′ st Baleri 6.5)

Vaccarini 6.5 Buona visione di gioco che usa per mettere in movimento i compagni del reparto avanzato. (33′ st Coter sv)

Ratti 6.5 Esegue una preziosa azione da centravanti boa.

Arizzi G. 6.5 Partita generosa in entrambe le fasi di gioco. (32′ st Pasini sv)

A disp. Coter, Ghilardini, Passera,

Dirigenti: Mazzoleni.

PAGELLE NEMBRESE

All. Beltrami 6.5 La prestazione è senz’altro positiva, peccato non aver sfruttato la crescita denotata nella ripresa.

Mazzola 6.5 Poco impegnato comunque sempre attento.

Vedovati 6.5 Parte a rilento per poi crescere con il passare dei minuti.

Milani 6.5 Deve marcare un avversario ostico, da lodare l’atteggiamento da cane da guardia con cui lo affronta su ogni pallone.

Birolini 6.5 Sempre deciso ma pulito nei contrasti.

Alletto 6.5 Non è sempre impeccabile, ma ottimo a rimediare immediatamente e ad ogni imprecisione commessa.

Moioli F. 6.5 Dimostra autorità e sicurezza nel disimpegno.

Pugni 6.5 L’impegno non manca ma l’avversario la mette sempre sul fisico e spesso si trova penalizzato. (27′ st Papi 6.5)

Ravizza 6.5 Nonostante sia un trequartista è particolarmente efficace quando si abbassa per ricevere palla ed impostare l’azione da dietro.

Lardelli 6.5 Crea scompiglio scegliendo buoni tempi per inserirsi alle spalle della difesa. (15′ st Pezzotta 6.5)

Ruggeri 6.5 Prestazione non da protagonista ma funzionale per la squadra.

Zentili 6 Ha spesso buone idee, non altrettanto buone nell’esecuzione. (32’ st Vadacca sv)

A disp. Giavazzi, Cabrini, Fabiano, El Manosury, Mele, Moioli P.,

Dirigenti: Alletto, Cortinovis

La formazione della Nembrese

LE INTERVISTE DEL DOPO GARA – Fabio Manzoni

LE INTERVISTE DEL DOPO GARA – Luca Beltrami

SCARICA L’APP PER I RISULTATI LIVE


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli