Rovetta Under 15,: strategie e obiettivi dell’allenatore Luca Giudici

Le più lette

Tas, quella sentenza che potrebbe mandare a gambe all’aria il calcio italiano

Una nuova tegola potrebbe colpire il calcio italiano e avere conseguenze ben più devastanti di quanto non fu la...

Garibaldina: Gallery d’epoca, storia rossoverde con un tuffo in quel passato che è «pietra solida su cui poggiare»

«In queste settimane di quarantena proviamo a rispolverare un po’ di storia rossoverde. Perché se il futuro è incerto,...

Under 19 Milano: Russo, addio amaro dopo una vita dedicata alla panchina

Ottima stagione fin qui disputata dall’Orione, che prima dello stop forzato a causa dell’emergenza sanitaria, si trovava a otto...

L’Under 15 del Rovetta, capolista del girone B è allenata da Luca Giudici. Prima della sospensione a causa dell’emergenza Coronavirus, la formazione stava disputando un’ottima stagione. Giudici racconta entusiasta: «Il mio giudizio finora è molto positivo, non mi aspettavo che saremmo stati primi in classifica nonostante le assenze a causa di infortuni e squalifiche». Nel girone di andata uno snodo cruciale è stata la vittoria per 2-0 sull’AlbinoGandino, grazie soprattutto al gran gol di Bettoni: «La vittoria più bella della stagione, giocando un ottimo primo tempo e indirizzando subito la partita». Il pareggio che non è andato giù all’allenatore, invece, è stato quello con l’Oratorio Albino: «I ragazzi erano scesi in campo troppo convinti di vincerla sottovalutando l’avversario, che ci ha colti di sorpresa infliggendoci quattro gol pesanti per merito del loro bravissimo attaccante». Per adesso l’unica sconfitta della squadra di Giudici è l’1-0 contro l’AlbinoGandino nel girone di ritorno: «La squadra ha giocato comunque bene contro una squadra molto forte». Il Rovetta gioca con il 4-3-3: «Con alcune modifiche tattiche se necessario, e lavoro molto sulla crescita tecnica dei singoli. Il nostro obiettivo è arrivare a pari punti con l’AlbinoGandino e, se e quando riprenderà, vincere il campionato». Il cannoniere della squadra è Filippo Spadari, il portiere è Simone Lenzi, che era stato anche scelto per la Rappresentativa di Bergamo». Conclude così Giudici: «Sono soddisfatto di come si esprime la squadra in partita. In allenamento privilegio il controllo della palla e tutti i fondamentali del calcio. Ho notato un miglioramento tecnico generale decisamente notevole rispetto alla scorsa stagione».

SPRINT-SOLIDALE – 3 MESI GRATIS


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

Privacy Policy Cookie Policy