12 Agosto 2020 - 12:15:25

Caravaggio – Colognese Under 16: Non basta Ferrandi, il Caravaggio passa con Finazzi e Rios

Le più lette

La Biellese, in mediana c’è Dylan Kambo

I lanieri di Rizzo continuano a puntare alto e l'ennesimo segnale arriva dal mercato che regala un centrocampista di...

Fossano, Sangare saluta e continua l’intrigo Aloia

La telenovela Aloia continua. L'attaccante 2000 della Giovanile Centallo ha fatto parlare di sé andando a fare il primo...

Sui format il Comitato Regionale Lombardia ha preso la strada giusta. Anche se in ritardo

È servito tempo, tanto tempo, ma alla fine il Comitato Regionale Lombardia ha preso la decisione giusta riguardo i...

Partita ricca d’occasioni quella tra Caravaggio e Colognese e sono proprio i padroni di casa a vincere la sfida per 4-2, ribaltando il risultato iniziale. Longaretti è molto soddisfatto della prova dei suoi: «Oggi è stata una partita intensa a ritmi altissimi». Dello stesso avviso anche Cattaneo: «Brave entrambe le squadre: forse c’è stata più intensità che qualità, ma le assenze hanno pesato». La Colognese parte subito forte e al 2′ passa subito in vantaggio: Alberido aumenta la falcata, punta Blini, lo salta e crossa per l’inserimento di Ferrandi fatto con i tempi perfetti e davanti alla porta non sbaglia. Il Caravaggio però risponde presente e al 9′ trova il pari con Salvoni che sfrutta un’imbucata centrale e davanti a Severino è lucidissimo ad aprire il piattone mancino e infilare il pallone sul secondo palo. Una gara molto spettacolare e ricca di occasioni quella che si gioca a Vidalengo e al 23′ è la Colognese ad andare vicinissimo al gol: Vitale prende palla al limite dell’area e calcia in porta. Gallo prova ad impostare la parata ma il pallone lo supera. Per sua fortuna però la traversa ferma il tiro ed esce dal campo. Poco dopo il Caravaggio però ribalta il risultato: Ferrandi perde palla a centrocampo, probabilmente a causa di un fallo, e la palla viene sventagliata in area della Colognese. Un’incomprensione tra Severino e Pirola favorisce l’intervento di Finazzi che trova la deviazione vincente. Il Caravaggio aumenta la pressione e nel finale sfiora ancora il gol con Fornari che salta secco Ferrari, potrebbe servire Finazzi ma sceglie la conclusione che viene murata da un attento Severino. Inizia la ripresa e la Colognese trova il pari: Ferrandi batte un calcio di punizione e l’arbitro vede un tocco di mano della barriera e non ha dubbi ad indicare il dischetto. È lo stesso Ferrandi ad incaricarsi della battuta e dagli undici metri non sbaglia. Il Caravaggio aumenta i giri del motore e al 18’ sfiora il gol: Ghafir prende palla e crossa in mezzo su cui si avventa il neoentrato Rios che s’inserisce perfettamente e colpisce di testa, ma il pallone sfiora di pochissimo il palo ed esce sul fondo. Poco dopo è Fornari ad entrare in area con un’azione di forza, ma trova sulla sua strada Severino che gli chiude lo specchio della porta. Finazzi prende palla da sinistra, scambia benissimo con Moro e si presenta a tu per tu davanti al portiere avversario, ma Severino gli dice no. Il 33’ è il minuto decisivo, in cui succede di tutto: Moro parte in velocità, supera Ferrari che lo stende in area, obbligando Frigeni ad indicare il dischetto. Fornari calcia bene ma Severino è determinante e con un bellissimo balzo salva la propria porta deviando in angolo. Finazzi va a battere e calcia direttamente in porta alla “Recoba” e beffa l’estremo difensore. Siamo ormai agli ultimi sgoccioli e il Caravaggio chiude i giochi con Rios che buca la difesa avversaria e davanti alla porta chiude i giochi con un tiro piazzato.

TABELLINO

CARAVAGGIO – COLOGNESE: 4-2

RETI (0-1, 1-1, 2-1, 2-2, 4-2): 2′, 10′ st Ferrandi (Co), 9′ Salvoni (Ca), 28′ e 33′ st Finazzi (Ca), 39′ st Rios (Ca)

CARAVAGGIO (4-2-3-1): Gallo 6.5, Dominici 6, Blini 6, Vo 6 (37′ st Ferri sv), Scandelli 6, Borromeo 6.5, Finazzi 8, Ghafir 6.5, Moro 6.5 (39′ st Remonti sv), Fornari 6, Salvoni 7 (12′ st Rios 8) A disp. Diaw, Dadda, Colonna, Nissoli, Motta  All. Longaretti 6.5

COLOGNESE (4-3-3): Severino 6.5, Pirola 6, Savio 6, Foglieni L. 6.5, Chiapparini 6, Ferrari 6, Maver 6, Ferrandi 8, Alberido 6.5 (36′ st Mora sv), Mauri 6 (5′ st Di Gennaro 6.5), Vitale 6.5 A disp. Cortinovis, Foglieni M., Pelucchi  All. Cattaneo 6.5

ARBITRO: Frigeni di Bergamo 6 Alcune chiamate sono rivedibili.

AMMONITI: Salvoni (Ca), Moro (Ca), Ghafir(Ca), Savio (Co).

PAGELLE CARAVAGGIO

Caravaggio Colognese Under 16
Leonardo Rios che con il suoi ingresso ha sparigliato le carte.

All. Longaretti 6.5 I suoi interpretano al meglio la partita e portano a casa tre punti importanti.

Gallo 6.5 Compie diversi ottimi interventi e dà sicurezza al reparto.

Dominici 6 Un po’ in affanno sulla sua corsia, migliora nella ripresa con un paio di affondi.

Blini 6 Lascia qualche spazio di troppo nelle retrovie.

Vo 6 Si muove bene e recupera palla. (37′ st Ferri sv).

Scandelli 6 Un po’ impreciso in copertura, qualche errorino di troppo.

Borromeo 6.5 Il migliore del pacchetto arretrato. Le sue chiusure sono tempestive.

Finazzi 8 Una doppietta determinante per il risultato. Crea superiorità numerica con la sua velocità.

Ghafir 6.5 Imposta bene la manovra, non sbaglia mai un pallone.

Moro 6.5 Non trova la rete, ma lotta contro la difesa avversaria e apre gli spazi per i compagni. (39′ st Remonti sv).

Fornari 6 Sempre pericoloso, ma mezzo voto in meno per le occasioni sciupate forse per troppo egoismo.

Salvoni 7 Sulla sua corsia di dipendenza è letale: salta sempre l’uomo ed è lui a sbloccare la gara. (12′ st Rios 8 Entra benissimo in partita e chiude i giochi nel finale).

 

PAGELLE COLOGNESE

Caravaggio Colognese Under 16
I ragazzi scelti da Cattaneo

All. Cattaneo 6.5 Ha gli uomini contati, i suoi ragazzi hanno dato tutto.

Severino 6.5 Su due gol poteva fare meglio, ma è strepitoso sul rigore parato.

Pirola 6 Fa il compitino senza grossi patemi.

Savio 6 Qualche imprecisione in fase difensiva. Lascia il campo per doppia ammonizione.

Foglieni L. 6.5 Partita con la solita grinta ed agonismo, anche se oggi è meno intraprendente.

Chiapparini 6 Lascia qualche spazio di troppo dietro di sé.

Ferrari 6 Se la cava come meglio riesce, badando di più al sodo. Il suo intervento causa il rigore.

Maver 6 Corre tanto in mezzo al campo macinando chilometri.

Ferrandi 8 Quando ha il pallone sembra che ce l’abbia incollato tra i piedi. Grande velocità di pensiero.

Alberido 6.5 Si batte contro la difesa avversaria per cercare il giusto varco per colpire. Suo l’assist del primo gol. (36′ st Mora sv).

Mauri 6 Parte bene, poi esce un po’ dalle azioni d’attacco. (5′ st Di Gennaro 6.5 Subentra con il piglio giusto dando maggior vivacità).

Vitale 6.5 Prova ad inventare con la sua creatività. Sempre pericoloso in avanti.

 

Clicca qui per ascoltare le dichiarazioni di Longaretti.

Clicca qui per ascoltare le dichiarazioni di Cattaneo.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli