Caravaggio subito in svantaggio rimonta e conquista i tre punti. Questa in sintesi la gara tra Caravaggio e Forza e Costanza. Eppure l’avvio degli ospiti non fa sicuramente presagire un risultato così rotondo a favore dei padroni di casa. Sì, perché subito dopo il fischio di inizio, siamo appena al 6′ minuto, il pressing altissimo della Forza e Costanza manda in crisi Brusa che cincischia al limite della sua area, Bignami con grande opportunismo gli ruba palla e dopo avere superato anche Gargano mette in rete: 0-1. La formazione ospite prosegue la gara mantenendo il baricentro altissimo, rimanendo sempre cortissima e dialogando benissimo nello stretto. Una impostazione questa, che crea parecchi grattacapi ai padroni di casa i cui avanti si fanno spesso pescare in fuorigioco. Belloli dalla sua, interpreta la gara quasi da libero aggiunto tenendo costantemente alta l’attenzione. Il match è molto fisico ed i ritmi si mantengono elevati. I padroni di casa cercano di mettere la testa fuori dal guscio soprattutto in contropiede con Astori, Caccia e soprattutto Ciceri che iniziano a rendersi pericolosi con il passare dei minuti. Al 20’ proprio quest’ultimo riequilibra il risultato sfruttando una incomprensione tra Cipolla e Belloli: nessuno dei due interviene su un lancio dalle retrovie senza eccessive pretese, il numero 10 si incunea tra i due e infila a porta sguarnita: 1-1. E’ il momento chiave dell’incontro perché il pareggio galvanizza i padroni di casa mentre la Forza e Coraggio inizia pian piano ad arretrare il raggio di azione perdendo il controllo della mediana. Il grande apporto alla manovra sulle fasce di Arancibia e Moratti, che tante iniziative aveva fin lì prodotto, inizia a calare, il fraseggio si slega e puntualmente, al 7’ del secondo tempo, il Caravaggio perviene al sorpasso. L’autore della marcatura è Caccia che dal vertice sinistro dell’area di rigore trasforma in rete direttamente da calcio di punizione con una conclusione tesa e precisa. Belloli ha forse qualche responsabilità ma, con l’andare dei minuti, è decisivo nel tenere in partita i suoi scegliendo ottimamente il tempo di uscita in almeno un paio di occasioni con gli avversari lanciati a rete. Al 16’ il suo dirimpettaio Gargano, è miracoloso nel dire di no a Djumpah, autore di un gran tiro che sembra destinato al terminare nel sette. Passano pochi minuti, siamo al 22’, e il Caravaggio fa tris, ancora con Ciceri che su cross da calcio d’angolo conclude in gol di testa da distanza ravvicinata. Qualche momento di comprensibile appagamento per i biancorossi e Forza e Coraggio ancora pericolosa ma troppo imprecisa sotto porta e, sul finire di gara, precisamente al 27’, i ragazzi del tecnico Gibellini calano il poker. Sgroppata di Ferri sulla destra, traversone recapitato direttamente sulla testa di Ciceri, altruista ed intelligente a giocare di sponda per Marconi che sempre di testa elude l’intervento del portiere avversario. Punteggio forse esageratamente penalizzante per gli ospiti ma il Caravaggio è parsa squadra più matura, capace di leggere bene e quindi sfruttare a suo vantaggio i momenti chiave dell’incontro.

Caravaggio Forza e Costanza Under 17 Bergamo Gir D Arbitro Sig. Moriggi
L’arbitro della partita: Moriggi di Treviglio

CARAVAGGIO – FORZA E COSTANZA 4-1

RETI: 6’ Bignami (F) 0-1, 20’ Ciceri (C) 1-1, 7’ st Caccia (C) 2-1, 22’ st Ciceri (C) 3-1, 27’ st Marconi (C) 4-1

CARAVAGGIO (3-4-1-2) Gargano 7, Ferri 7.5, Possenti 7.5, Brusa 7, Lo Conte 7, Bellaviti 7, Marconi 7.5 (28’ st Baroni 6), Zambelli 7 (24’ st Locatelli 6), Astori 7, Ciceri 8.5 (28’ st Faglia 6), Caccia 7.5 (37’ st Ambrosini s.v.). A Disp. Diaw, Regazzi, Sirianni. All. Gibellini 7.5, Dir. Guarnaccia.

FORZA E COSTANZA (4-4-2) Belloli 7.5, Fawzi 7, Ferrari 6.5, Bassani 6.5 (10’ st Bonetti 6.5), Cipolla 6.5, Milani 6.5, Arancibia 7 (24’ st Garattini 6), Djumpah 6.5 (24’ st Blini 6), Irimia 6.5, Moratti 6.5 (21’ st Falil 6) , Bignami 7. A Disp. Volpi, Seghezzi, Feliciano. All. Albini 6.5, Dir. Milani

ARBITRO: Moriggi di Treviglio 7.5 partita molto fisica che dirige con autorevolezza senza sbagliare nessuna valutazione. Ammoniti: 38’ Bignami (F), 6’ st Fawzi (F), 9’ st Caccia (C), 17’ st Ciceri (C).

Caravaggio Forza e Costanza Under 17 Bergamo Gir D Foto Formazione Caravaggio
La formazione del Caravaggio

CARAVAGGIO

Gargano 7 non eccessivamente sollecitato, si disimpegna bene quando occorre.

Ferri 7.5 difensore attento, non fa mancare il suo contributo in impostazione.

Possenti 7.5 prova granitica, dalle sue parti non passa uno spiffero. Si distingue anche nel fare ripartire l’azione.

Brusa 7 il gol origina da una sua disattenzione, non si abbatte ed è bravo a rimettersi in carreggiata.

Lo Conte 7 se la difesa è così solida lui ha sicuramente grandi meriti. Spegne sul nascere tante iniziative avversarie.

Bellaviti 7 partita autoritaria, disinnesca qualsiasi possibile minaccia con pulizia e calma olimpica.

Marconi 7.5 presenza imprescindibile del centrocampo, il gol è il premio per una partita da protagonista (28’ st Baroni 6).

Zambelli 7 emerge alla distanza con una prova di assoluto spessore (24’ st Locatelli 6). Cuore e grinta.

Astori 7 non entra nel tabellino dei marcatori ma rappresenta un punto di riferimento costante per i compagni.

Ciceri 8.5 due gol, un assist e una minaccia continua per la difesa avversaria. Alcune sventagliate ad aprire il gioco da applausi (28’ st Faglia 6).

Caccia 7.5 la punizione è una perla, il dialogo con i compagni è sempre proficuo (37’ st Ambrosini s.v.).

All. Gibellini 7.5 la sua squadra abbina muscoli a tanta qualità. Il campionato ha trovato una sicura protagonista.

FORZA E COSTANZA

Belloli 7.5 forse poteva fare qualcosa di più sul secondo gol ma è decisivo in più di una circostanza.

Fawzi 7 è sicuramente tra i migliori dei suoi, la manovra in appoggio spesso parte dai suoi piedi.

Ferrari 6.5 nel complesso non demerita ma viene chiamato in causa dal calo difensivo del secondo tempo.

Bassani 6.5 anche se non si rilevano colpe specifiche, tanti meccanismi vanno registrati al meglio (10’ st Bonetti 6.5).

Cipolla 6.5 parte bene, la frittata combinata sul gol del pareggio lo condiziona nel prosieguo del match.

Milani 6.5 a lungo andare io centrocampo avversario prende il sopravvento e la sua prestazione ne risente.

Arancibia 7 moto perpetuo, a volte, probabilmente per il gran correre, non appare lucidissimo (24’ st Garattini 6).

Djumpah 6.5 non eccessivamente appariscente, Gargano gli nega la gioia del gol (24’ st Blini 6).

Irimia 6.5 meglio in avvio, poi, nella morsa dei centrali avversari, non ha molte occasioni per mettersi in luce.

Moratti 6.5 partenza a mille con buone iniziative sulla fascia di competenza (21’ st Falil 6).

Bignami 7 ottimo avvio impreziosito da un gol da opportunista poi esce un po’ dai radar del gioco.

All. Albini 6.5 nel primo tempo la sua squadra è bella e determinata. Peccato per il risultato ma il tempo per riscattarsi non manca.

 

Caravaggio Forza e Costanza Under 17 Bergamo Gir D Foto Formazione Forza e Costanza
La formazione del Forza e Costanza

Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.