Colognese Voluntas Osio Under17
Gli undici di Viaro

Grande vittoria per la Colognese che nel primo tempo liquida una Voluntas Osio che non è mai riuscita a rendersi pericolosa e ad entrare in partita. Al termine degli ottanta minuti Cacace non è assolutamente soddisfatto: «Abbiamo visto tutti la partita e c’è molto poco da dire, oggi non c’eravamo. Avevamo la testa ancora al sabato sera» mentre Viaro è logicamente più sereno: «All’intervallo ai miei ragazzi ho chiesto di continuare a giocare, cercando di concretizzare le occasioni. La differenza tra le due squadre era tanta, ma queste partite vanno prese in proiezione futura: se questa squadra vuole ambire ad un risultato importante, deve imparare a capitalizzare le occasioni che crea». Inizia la partita e al 5’ i padroni da casa passano subito in vantaggio: sugli sviluppi di un calcio d’angolo dalla destra, il pallone arriva a Barzi che colpisce di testa in tuffo. Il pallone passa in mezzo a una selva di gambe e si infila all’angolino basso sul primo palo. Al 10’ arriva il raddoppio della Colognese: Verdi prende palla dalla lunga distanza e prova a calciare in porta. Il tiro è potente, un po’ centrale ma coglie impreparato Ermellini che si fa sfuggire dalle mani il pallone che si infila alle sue spalle. La Voluntas non riesce ad imbastire un’azione offensiva, troppo forse il divario con i rivali che al 30’ colpiscono ancora: Malanchini sale in sella al motorino, fa tutta la fascia e crossa in mezzo per Foglieni che calcia in porta, ma il tiro viene rimpallato. Sulla respinta si avventa Giurina che come un cobra d’area di rigore gonfia la rete. Al 35’ la Colognese sfiora ancora il gol con Barzi che, marcato da due difensori, si gira in un fazzoletto e in girata calcia potente, ma a fil di palo. Cacace non è soddisfatto dei suoi e nella ripresa rivolta la squadra come un calzino, inserendo quattro nuovi giocatori dalla panchina. Al 2’ è proprio il neoentrato Invernici a provare a rendersi pericoloso con un tiro da dentro l’area che però non impensierisce Merenda. Poco dopo però la Colognese risponde: sugli sviluppi di un angolo, il pallone arriva sulla testa di Allevi che schiaccia, ma l’estremo difensore dice no. Al 9’ però i locali chiudono definitivamente il match: Allevi prende palla al limite dell’area, con una finta si libera dei difensori e con un destro ad incrociare fulmina il povero Ermellini, che può solo chinarsi a raccogliere il pallone. La Voluntas non ci sta e cerca quantomeno il gol della bandiera e al 10’ ha la sua occasione: Santinelli vince un contrasto ed esce dall’area palla al piede, ma Bichrou vede un fallo di mano del difensore ed indica il dischetto. Invernici prende il pallone e calcia potente e angolato, ma Merenda compie una parata strepitosa e lascia la porta inviolata. Nei minuti finali i ragazzi di Viaro hanno un’ultima chance per segnare: Verdi prende palla, fa tutta la fascia trascinandosi due difensori e crossa sul secondo palo per Allevi che per pochissimo non ci arriva e il pallone sfila sul fondo.

Colognese Voluntas Osio Under17

COLOGNESE – VOLUNTAS OSIO: 4-0

RETI: 5’ Barzi (C), 10’ Verdi (C), 30’ Giurina (C), 9’ st Allevi (C)

COLOGNESE (4-3-3): Merenda 7 (28’ st Raimondi sv), Malanchini 8, Cavagna 7 (24’ st Sanzani sv), Verdi 8, Rrotani 7, Santinelli 7 (28’ st Loda sv), Foglieni 8, Giurina 7 (12’ st Pagliuca 6.5), Barzi 8 (17’ st Defendi 6.5), Vavassori 7, Allevi 9  A disp. Ghidotti  All. Viaro 7

VOLUNTAS OSIO (4-1-4-1): Ermellini 6, Luiso 6 (1’ st Invernici 6), Mapelli 6 (21’ st Galfano sv), Chereches 6, Belotti 6 , Colombo 6 (1’ st Contini 6), Zepaj 6 , Gonciulea 6 (1’ st Tenorio 6), Diakite 6 (30’ Asgedom 6.5), Ghislanzoni 6 (1’ st Polinelli 6), Di Maggio 6  A disp. Troiani  All Cacace 6

ARBITRO: Bichrou di Bergamo 6.5

NOTE: Ammoniti Defendi per la Colognese, Belotti e Galfano per la Voluntas ed espulso Ermellini (V) al 40’ per gioco falloso.

Bichrou di Bergamo 6.5 Il rigore è un po’ dubbio, ma ci può stare. Sempre vicino all’azione.

 

PAGELLE COLOGNESE

Colognese Voluntas Osio Under17
Thomas Allevi, autore di una partita straripante e di un bellissimo gol.

All. Viaro 7 I suoi giocano a memoria, sbagliando pochissimo in entrambe le fasi.

Merenda 7 Per gran parte della partita da spettatore non pagante, poi la paratona sul rigore. (28’ st Raimondi sv)

Malanchini 8 Un treno sulla fascia destra, infermabile.

Cavagna 7 Molto propositivo sulla sua corsia. (24’ st Sanzani sv)

Verdi 8 Muscoli e motore in mezzo al campo. Non sbaglia una palla e ne recupera un’infinità.

Rrotani 7 Una saracinesca. Chiude la difesa e non lascia entrare uno spillo.

Santinelli 7 Sempre deciso e sicuro in fase difensiva. (28’ st Loda sv)

Foglieni 8 Crea spesso la superiorità numerica a destra con la sua rapidità.

Giurina 7 Arriva con il tempo giusto per trovare il gol. (12’ st Pagliuca 6.5)

Barzi 8 Allunga bene la squadra. Letale negli ultimi metri. (17’ st Defendi 6.5)

Vavassori 7 Fa da collante tra il centrocampo e l’attacco.

Allevi 9 Mai una giocata banale in attacco. Fa vedere i sorci verdi ai difensori avversari.

 

PAGELLE VOLUNTAS OSIO

Colognese Voluntas Osio Under17
I ragazzi di Cacace

All. Cacace 6 I suoi ragazzi non riescono mai a rendersi pericolosi.

Ermellini 6 Sul secondo gol avrebbe potuto fare meglio, ma poi può poco.

Luiso 6 Maluccio in entrambe le fasi. (1’ st Invernici 6 Uno dei pochi che riesce ad imporsi, peccato per il rigore fallito.)

Mapelli 6 Generoso, cerca di mettere una toppa quando può. (21’ st Galfano sv)

Chereches 6 Lascia diversi varchi dietro di sé.

Belotti 6 Fatica a tenere le offensive avversarie.

Colombo 6 Non riesce ad amministrare il possesso, commettendo diversi errori in fase di costruzione. (1’ st Contini 6)

Zepaj 6 Lotta e combatte là davanti, ma fatica a rendersi pericoloso.

Gonciulea 6 Poco nel vivo dell’azione. (1’ st Tenorio 6)

Diakite 6 Non riesce ad entrare in partita. (30’ Asgedom 6.5 Prova a dare maggior imprevedibilità alla manovra.)

Ghislanzoni 6 Non riesce ad imporsi come vorrebbe. (1’ st Polinelli 6)

Di Maggio 6 Qualche buona incursione, ma senza grandi risultati.

Clicca qui per ascoltare le dichiarazioni di Viaro