Belotti, La Torre
Belotti, La Torre

Una bomba, ed il muro crolla. Si interrompe a quota 20 la serie di partite senza sconfitte per l’AlbinoGandino, che cade battuto – o meglio, abbattuto – dal siluro su punizione di Belotti allo scadere di una partita non adatta ai deboli di cuore. Il La Torre si impone infatti per 2-1, infliggendo la prima sconfitta stagionale alla capolista, e lasciando ancora aperto il discorso campionato visti i 4 punti di distanza tra le squadre. Sia chiaro, è molto difficile pensare che una squadra capace di vincere sin qui 19 delle 21 partite disputate dilapidi il vantaggio nelle ultime tre giornate; ma i ragazzi di Chiappa dovranno tornare ad alzare i ritmi per chiudere definitivamente il discorso campionato. L’AlbinoGandino si è presentato a Torre Boldone forse scarico mentalmente, o almeno questo è quanto ha fatto vedere il campo. Un La Torre in formazione rimaneggiata ha infatti preso in mano fin dall’inizio le redini del gioco, costringendo la capolista sulla difensiva. Poche le occasioni nella prima frazione, e la migliore è per gli ospiti, con Cabrini che lanciato in contropiede da Andrea Gusmini trova prima Francinetti e poi la traversa, ma la sensazione è che siano i ragazzi di Lodetti quelli più affamati in campo. Valoti fa le prove generali per il vantaggio al 4’ della ripresa, mettendo fuori di un soffio su invito di Signorelli. Ma al 10’ il bomber blugranata non sbaglia: Delpiano perde palla in uscita, Signorelli entra in area e serve al centro Valoti, che si gira sul mancino e fa secco Ghilardini. Il gol sveglia l’AlbinoGandino, che al 17’ ha l’occasionissima per pareggiare i conti con Pasini, bravo a vincere un contrasto al limite con Carminati, molto meno a sparare altissimo a tu per tu con Francinetti. Pasini si fa perdonare però al 24’, infilando in diagonale su assist involontario di Signorelli. Per la capolista l’ipoteca sul titolo sembra ormai cosa fatta, e al 40’ Francinetti rinvia la festa anticipata andando a chiudere in uscita bassa ancora su Pasini. Festa che dovrà essere rimandata; perché all’ultimo secondo Belotti trova la bomba dai 30 metri che fa “piangere” per la prima volta l’AlbinoGandino.

LA TORRE-ALBINOGANDINO 2-1
RETI (1-0, 1-1, 2-1): 10′ st Valoti (L), 24′ st Pasini (A), 43′ st Belotti (L).
ARBITRO: Maggioni di Lorenzo 6.5.

PAGELLE LA TORRE
All. Lodetti 7 Nelle difficoltà ecco che esce la forza.
Francinetti 7 Che parata a tu per tu con Pasini nel finale.
Appah 6 Meno arrembate del solito ma sempre positivo.
Belotti 8 Una bomba che fa saltare le certezze della capolista.
Carminati 6.5 Lotta tanto.
Soumaoro 6.5 Ottimo incursore sulla fascia sinistra, maratoneta.
Patelli 6.5 Quantità e qualità in mediana. (25’ st Dumitru 6).
Poma 6.5 Cervello della mediana torreboldonese, sul pezzo.
Marchesi 6 Dà il suo contributo alla causa. (16’ st Rota 6).
Valoti 7 Timbra nuovamente.
Signorelli 6.5 Un assist per parte ma prestazione al top.
Ranieri 6.5 Sempre insidioso per la difesa avversaria.
A disp.: Confalonieri, Diallo.
Dirigente: Poma.

PAGELLE ALBINOGANDINO
All. Chiappa 6 La squadra gioca col ‘braccino’.
Ghilardini 6 Sufficiente.
Moretti 6 Riesce a concedersi poche sgroppate a destra.
Delpiano 6.5 Sempre pronto ad attaccare, pendolino. Bravo.
Messa 6 Si concede pochissimi rischi in fase difensiva. Attento.
Gusmini D. 7 Dannatamente efficace, non sbaglia un intervento.
Borelli D. 6.5 Gioca sempre a testa alta in fase di impostazione.
Gusmini A. 6 Partita troppo altalenante la sua. (16’ st Zambaiti 6).
Plodari 6 Non incide molto.
Pasini 6.5 Un gol e due occasioni.
Cabrini 6.5 Vicinissimo al gol del vantaggio (21’ st Gallizioli 6).
Lisboa 6 Gioca col freno a mano tirato. (16’ st Bigoni 6).
A disp: Savoldelli, Tateo, Ferrari, Bosio, Borelli.
Dirigente: Maffeis.

LE FOTO PIU’ BELLE DEL MATCH


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.