25 Novembre 2020 - 01:02:38

Mozzo – Paladina Under 17: Villa, Vairo e Ghilardi stendono i biancoverdi

Le più lette

Sporting Franciacorta Serie D, che colpo: per Zattarin ecco l’ex Parma e Brescia Luigi Scaglia

Grandissimo colpo di mercato per lo Sporting Franciacorta che nella giornata odierna ha ufficializzato l'acquisto di Luigi Alberto Scaglia....

Torinese Under 17, la nuova sfida di Paolo Callegari

Anche se con sole due partite giocate, la Torinese Under 17 di Paolo Callegari inizia il campionato restando imbattuta...

Carugate Under 15, Piero Gumina racconta la sua carriera e l’approdo nella storica società brianzola

Piero Gumina è il tecnico sportivo della storica squadra ASD Carugate, fondata nel lontano 1946. La guida dell'under 15 ha...

Vittoria convincente per il Paladina del tecnico Sisana, che si impone con il risultato di 5-1 sul campo dei padroni di casa del Mozzo raggiungendo così quota 39 punti in classifica. Tutti i gol vengono segnati nella seconda frazione di gioco, nella quale è emersa la maggiore qualità degli ospiti che con reti di grande fattura hanno portato a casa i meritati 3 punti. Pesa nell’economia della gara l’infortunio del centrale difensivo Pievani, che durante l’intervallo è stato costretto a rimanere negli spogliatoi a causa di un infortunio, e che fino ad allora si era dimostrato insuperabile, non permettendo agli attaccanti ospiti di creare grandi occasioni. Per il Mozzo dunque un buon primo tempo giocato alla pari degli avversari, ma nella ripresa il calo fisico e mentale ha portato all’inevitabile sconfitta.
La prima occasione della partita è proprio dei padroni di casa: Kone serve un bel pallone a Doumbia, il quale dopo aver saltato il difensore calcia concludendo però sopra la traversa. Il Paladina fatica a creare opportunità, almeno fino al 22′. Punizione dalla trequarti, Pagani batte benissimo ma il palo gli dice di no. Il pallone arriva poi a Pelizzoli, ma il numero 9 di testa non riesce a ribadire in rete. Grande occasione per gli ospiti, seguita da una ancora più ghiotta al 30′. Serpentina in area di Maffeis, che nasconde il pallone agli avversari e viene poi steso da D’Amore. Rigore netto quello decretato dal direttore di gara, con Vairo che si incarica della battuta: il suo tiro spiazza De Nicola, ma è troppo angolato e finisce sul palo. Sfortunata la squadra di Sisana. Si va dunque al riposo sullo 0-0. Ad inizio ripresa però gli ospiti passano subito in vantaggio. Ancora una punizione dalla trequarti, questa volta battuta da Villa, il quale spedisce il pallone in porta, laddove De Nicola non ci può arrivare. Punizione magistrale, che toglie le ragnatele dall’angolino alto e sblocca il punteggio. Al 18′ ecco il raddoppio del Paladina. Ghilardi, appena entrato, riceve palla al limite dell’area, si accentra e lascia partire un destro preciso che termina in rete. 2-0. Il Mozzo tenta di reagire, ma il secondo goal subito pesa tanto dal punto di vista psicologico. E infatti pochi minuti più tardi i ragazzi di Bugada subiscono il terzo. Punizione battuta da Pagani, la difesa è disattenta e lascia solo Vairo, il quale ne approfitta per riscattarsi dopo il rigore sbagliato e segna il 3-0. Al 30′ i padroni di casa provano a reagire con Cattaneo, ma la sua botta da posizione defilata viene smanacciata in angolo da Manzoni. 5 minuti più tardi l’arbitro assegna un altro calcio di rigore al Paladina, anche questa volta giusto. Vairo sceglie lo stesso angolo e questa volta segna, realizzando la doppietta personale. La partita è ormai allo scadere, ma c’è il tempo per vedere ancora due reti. La prima è di Ponti, il quale realizza il goal della bandiera dopo essere stato lasciato solo dai difensori avversari. La seconda è ancora una volta di Ghilardi, che realizza un’altra marcatura bellissima a tempo ormai scaduto. Termina dunque 5-1. Paladina spietato, Mozzo da rivedere.

mozzo paladina under 17
Villa, Vairo e Ghilardi del Paladina, i protagonisti della partita.

IL TABELLINO DI MOZZO PALADINA UNDER 17

MOZZO-PALADINA 1-5
RETI (0-4; 1-4; 1-5): 2′ st  Villa (P), 18′ st Ghilardi (P), 24′ st Vairo (P), 35′ st Vairo (P), 36′ st Ponti (M), 40′ st Ghilardi (P).
MOZZO (4-4-2): De Nicola 6, Gasparini 6, Mariano 6.5, Cortinovis 7, Pievani 7 (1′ st Panza F. 6), D’Amore 5.5 (18′ st Fracassetti 5.5), Rinaldi 6 (6′ st Cattaneo Manuel 5.5), Panza R. 6, Doumbia 6, Facheris 5.5 (18′ st Ponti 6.5), Kone 6 (20′ st Cattaneo Marco sv). A disp.: Ronzoni. All. Bugada 6.
PALADINA (4-4-2): Manzoni 6, Avogadro 6 (11′ st Locatelli 6), Pagani 6.5, Maffeis 6.5, Baldi 7 (27′ st Sinigaglia sv), Lorenzelli 6.5, Russo 6 (20′ st Viscardi 6), Villa 7.5, Pelizzoli 6, Vairo 7, Bodea 6 (15′ st Ghilardi 8). A disp.: Daminelli, Gamba, Gherardi, Morstabilini. All. Sisana 7.
AMMONIZIONI: Russo (P), Baldi (P), Mariano (M).
ARBITRO: Sig. Manzoni sez. Bergamo 6.5 Giusti entrambi i rigori da lui assegnati.

mozzo paladina under 17
I padroni di casa del Mozzo.

MOZZO
All. Bugada 6 Buon primo tempo dei suoi ragazzi, che crollano però nella ripresa.
De Nicola 6 Prende 5 goal, ma 3 di questi sono imparabili e uno è su calcio di rigore. Non ha dunque particolari colpe.
Gasparini 6 Spinge poco sulla fascia ed è spesso insicuro in fase difensiva, ma guadagna la sufficienza.
Mariano 6.5 Molto propositivo in fase offensiva. Concede il rigore del 4-0, ma nel complesso non gioca una brutta partita.
Cortinovis 7 Sempre puntuale nelle chiusure, oggi è insuperabile. E’ il migliore dei suoi, l’ultimo a mollare.
Pievani 7 Fino a quando rimane in campo rende insieme a Cortinovis la vita difficilissima agli attaccanti avversari (1′ st Panza F. 6).
D’Amore 5.5 Concede il rigore poi sbagliato da Vairo nel primo tempo. Sbaglia qualche passaggio di troppo (18′ st Fracassetti 5.5).
Rinaldi 6 Dialoga bene con Mariano nel primo tempo (6′ st Cattaneo Manuel 5.5).
Panza R. 6 Recuera qualche pallone a centrocampo.
Doumbia 6 Nel primo tempo gioca una buona partita facendo salire la squadra e sfiorando il goal. Poco servito dai compagni, cala nella ripresa.
Facheris 5.5 Si piazza nella trequarti avversaria, ma si vede poco e non crea pericoli (18′ st Ponti 6.5 Realizza il goal della bandiera).
Kone 6 Come Doumbia, un buon primo tempo condito da alcune giocate e qualche accelerazione. Sparisce però nel secondo tempo (20′ st Cattaneo Marco sv).

PALADINA
All. Sisana 7 Prova convincente della sua squadra, la quale si dimostra spietata in zona offensiva e solida in quella difensiva.
Manzoni 6 Partita da spettatore, non è chiamato a grandi interventi. Prova a opporsi in occasione della rete del Mozzo, ma Ponti dimostra freddezza.
Avogadro 6 Partita sufficiente, senza infamie nè lode (11′ st Locatelli 6).
Pagani 6.5 La sua punizione nel primo tempo è perfetta, ma il palo gli nega la gioia del goal. Sfortunato.
Maffeis 6.5 Buona prova del mediano, che si guadagna il rigore nel primo tempo grazie ad una bella giocata.
Baldi 7 All’inizio fatica su Doumbia, ma poi prende le misure e non lascia passare nulla (27′ st Sinigaglia sv).
Lorenzelli 6.5 Attento e sicuro, lascia pochi spazi agli avversari.
Russo 6 Qualche spunto sulla fascia destra (20′ st Viscardi 6).
Villa 7.5 La sua rete su punizione è fantastica, e permette alla sua squadra di sbloccare il risultato e giocare con maggiore scioltezza.
Pellizoli 6 Si vede poco ma lotta per far salire la squadra.
Vairo 7 Mezzo voto in meno per il rigore sbagliato, anche se tirato bene. Si rifà però con una doppietta.
Bodea 6 Pericoloso quando sprinta sulla fascia sinistra (15′ st Ghilardi 8 Realizza una doppietta con due reti stupende. Tutto questo da subentrato).

ASCOLTA LE PAROLE DEL TECNICO SISANA

SCARICA L’APP PER I RISULTATI LIVE


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli