Virtus Ciserano Bergamo Boltiere Under 16
I padroni di casa della Virtus Ciserano Bergamo

Una valanga di gol ha caratterizzato la sfida tra Virtus Ciserano Bergamo e Boltiere, conclusasi 7-4 a favore dei ragazzi di Busi, che sin dalle prime battute si portano in attacco dalle parti di Teli, il quale al secondo minuto di gioco è già costretto a raccogliere la palla nel sacco, trafitto da Zouba, che sorprende tutti dalla destra e apre le danze. Tre minuti dopo è Cupi a provarci direttamente da calcio piazzato, ma qui Teli c’è. Al 15’ si fanno vivi anche gli ospiti con Pouye che intercetta e passa a Boulabiar che tira, ma Tadini risponde presente. Al 17’ è però Barry a riportare in pari il punteggio, bravo ad approfittare di un disimpegno sbagliato di Tadini, che ha messo la palla sui piedi dell’attaccante biancoblù, il quale da pochi metri calcia in porta. Neanche il tempo di esultare per il gol fatto che il Boltiere si ritrova di nuovo sotto di una rete e a marcare il tabellino è Brambilla, che col mirino segna indirizzando la palla nell’angolino in basso alla sinistra di Teli. Il terzo gol arriva al 24’: Zouba ottiene un calcio di rigore, dal dischetto si presenta lui, ma sul suo tiro Teli para senza trattenere e alla Pippo Inzaghi arriva Miglioli a ribadire in rete. I biancoblù non demordono e al 26’ è Barbagallo ad avere tra i piedi un’ottima palla, ma la conclusione è alta e spreca una buona occasione. Sul finire di frazione arriva anche il quarto gol per i padroni di casa e a firmare la rete è ancora una volta Brambilla, il migliore di giornata, che sigla una personale doppietta. Nel secondo tempo a farsi subito pericolosi sono i ragazzi di Mazzoleni che ci provano al 3’ con Barbagallo e Baroni, ma in questa circostanza Tadini si fa valere. A fare doppietta al quarto minuto è ancora Miglioli, che apre il valzer dei gol e migliora il suo score grazie anche al contributo di De Bernardi, che sale, arriva a ridosso dell’area e passa al suo compagno, che calcia sul secondo palo e non sbaglia. A partecipare alla goleada c’è anche Zaam, che al 15’ finalizza su assist di Zouba una bella manovra collettiva da parte di tutti i rossoblù. Il Boltiere è sempre in agguato e al 17’ Anzalone dalla sinistra calcia una punizione all’apparenza innocua, Tadini si fa ingannare, i difensori di casa pure e la palla finisce in rete. Ad andare vicino al gol due minuti dopo è ancora Miglioli, ma la sfera esce di pochissimo alla destra di Teli. Chi invece riesce a sbloccarsi e a segnare è Barbagallo, che al 32’ trova il gol dopo vari tentativi grazie anche alla complicità di Vadala. Non passa nemmeno un minuto che anche lui entra nel club della doppietta: da calcio piazzato da poco dopo centrocampo fa partire un tiro non irresistibile, ma sul quale non arriva nessuno e permette al numero dieci di festeggiare. Chi festeggia è anche Francescano, che nel primo minuto di recupero segna il settimo e ultimo gol. Bene la Virtus Ciserano alla costante ricerca del gol per tutti gli 80 minuti. Boltiere che con queste premesse può avere buoni margini di crescita.

Virtus Ciserano Bergamo Boltiere Under 17
L’impeccabile Preci della sezione di Bergamo

IL TABELLINO DI VIRTUS CISERANO BERGAMO BOLTIERE UNDER 17

VIRTUS CISERANO BG-BOLTIERE 7-4
RETI (1-0, 1-1, 6-1, 6-4, 7-4): 2’ Zouba (V), Barry (B), 18’ Brambilla (V), 24’ Miglioli (V), 36’ Brambilla (V), 4’ st Migliori (V), 15’ st Zaam (V), 17’ st Baroni (B), 32’ Barbagallo (B), 33’ Barbagallo (B), 41’ st Francescano (V).
VIRTUS CISERANO BG (4-2-1-3): Tadini 6, Panucci 6.5 (15’ st Francescano 7), Gatti 6.5, Cupi 6.5, Ribaudo 6 (7’ st Rachdaoui 6.5), Cominelli 6.5, Zouba 7.5, De Bernardi 7 (10’ st Cattaneo 6.5), Miglioli 7.5 (22’ st Boschi 6.5), Brambilla 8 (22’ st Rouai 6), Zaam 7 (15’ st Sow 6). All. Busi 6.5.
BOLTIERE (4-4-1-1): Teli 6, Pilenga 7, Baroni 6.5, Disarelli 6.5, De Rosa 6 (15’ st Falanga), Anzalone 6.5, Boulabiar 6.5 (29’ st Vadala), Pouye 6, Barry 6.5 (25’ st Ndiaye), Barbagallo 7.5, Di Raimondo 6 (15’ st Gueye). A disp.: Danieli, Quarti. All. Mazzoleni 6.5.
AMMONITO: Rachdaoui (V).
ARBITRO: Preci di Bergamo 7.5 Tiene tutto e tutti sotto controllo. Arbitra in modo autorevole.

Virtus Ciserano Bergamo Boltiere Under 17
La truppa del Boltiere

Pagelle Virtus Ciserano Bg
All. Busi 6.5 Catechizza i suoi sulle posizioni da prendere e sulle manovre di gioco da compiere.
Tadini 6 Il suo errore sulla prima rete è da matita rossa. Disattento e non sempre preciso.
Panucci 6.5 Detta i tempi e va come un treno sulla fascia sinistra. (15’ st Francescano 7).
Gatti 6.5 Non lo ferma nessuno, anzi è lui a fermare gli altri con interventi precisi e senza cattiveria.
Cupi 6.5 Pericoloso in più circostanze, è il jolly della squadra utile sia in difesa che in attacco.
Ribaudo 6 Lavora come può e fin dove può per arginare la manovra nemica. (7’ st Rachdaoui 6.5).
Cominelli 6.5 Sorveglia il suo reparto e fa bene il suo dovere, il suo fisico imponente incute timore.
Zouba 7.5 Buone leve e buoni piedi, ha il Nos nelle gambe ed è imprendibile per gli avversari.
De Bernardi 7 Buoni gli scambi con i compagni come in occasione del quinto gol (10’ st Cattaneo 6.5).
Miglioli 7.5 Il suo contributo in attacco è prezioso e i gol sono il giusto premio. (22’ st Boschi 6.5).
Brambilla 8 Precisione e potenza sono le sue armi vincenti, con cui calcia e segna. (22’ st Rouai 6).
Zaam 7 Sempre nel vivo del gioco e nel secondo tempo trova anche la rete. (15’ st Sow 6).

Virtus Ciserano Bergamo Boltiere Under 17
Il migliore in campo e autore di una doppietta Federico Brambilla

Pagelle Boltiere
All. Mazzoleni 6.5 Incoraggia i suoi anche se sbagliano. Non si accanisce, ma spiega piuttosto l’errore.
Teli 6 Neanche il tempo di iniziare che un fulmine a ciel sereno colpisce la sua porta. Poi saranno sette.
Pilenga 7 Suona ai suoi la carica più con i fatti che con le parole. Pragmatico, non bada a fronzoli.
Baroni 6.5 È il più piccolo della difesa, ma sa essere micidiale quando si porta in avanti.
Disarelli 6.5 Lotta su ogni pallone e si sacrifica tanto. Spende molto in termini di energie.
De Rosa 6 La prestazione è comunque sufficiente nonostante alcune incertezze. (15’ st Falanga 6).
Anzalone 6.5 Corre tanto in mezzo al campo per provare a contrastare l’uomo e spezzare la manovra.
Boulabiar 6.5 Viene incontro alla palla e cerca il dai e vai con i suoi. (29’ st Vadala 6.5).
Pouye 6 Buone le sue interdizioni, ma manca un po’ di costanza nel gioco. Si spegne nella ripresa.
Barry 6.5 Quando serve si fa trovar pronto e approfitta subito degli errori altrui. (25’ st Ndiaye 6.5).
Barbagallo 7.5 Il migliore dei suoi e il più pericoloso. Ha la soddisfazione di averne fatti due. 
Di Raimondo 6 Prova a insidiare difensori e avversari, ma senza grandi risultati. (15’ st Gueye 6).

Virtus Ciserano Bergamo Boltiere Under 17
Il capitano del Boltiere e migliore dei suoi, Luca Barbagallo

ASCOLTA L’INTERVISTA AL TECNICO BUSI

ASCOLTA L’INTERVISTA AL TECNICO MAZZOLENI

ASCOLTA L’INTERVISTA AL CAPITANO BARBAGALLO

Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e nello store digitale.