La festa dei ragazzi del Villongo
La festa dei ragazzi del Villongo

Serve vincere e sperare all’O.Villongo. Di fronte l’Almè ormai certo di non poter lottare per lo scettro. Mister Salvi propone un 4-4-2 con Locatelli e Vavassori a presidiare le corsie e duo offensivo composto da Volpi e Gilardoni. Risponde con il solito 4-3-3 mister Pozzoni che punta tutto sul tridente formato da Filippoli, Faletti e la punta Spolti. Almè in bambola nella prima frazione di gioco. I padroni di casa naufragano abusando della trappola del fuorigioco e non riescono a creare chance d’attacco. Al 4′ è già vantaggio Villongo. Punizione ben calibrata da Pinessi sul centrodestra, perfetta per il mancino di Spolti che, lasciato solo trafigge Gasparini. Il Villongo ha un’idea di gioco ben precisa e continua a macinare alla ricerca del raddoppio provando ad innescare chiunque provi a penetrare l’altissima linea difensiva avversaria. Al minuto 13 filtrante per Pinessi che è letale davanti all’estremo difensore. Al 24′ è addirittura Latini a scaldare i guantoni di Gasparini, dopo un interessante scambio con Filippoli. Al 25′ invece ecco il tris. Spezza il gioco Loda che poi infila per un infermabile Filippoli. Il 7 prima viene murato dal portiere e poi non sbaglia sulla respinta. Il primo tempo non finisce qui: corner di Pinessi raccolto sul secondo palo da Spolti che crossa per l’incursione di Filippoli,da pochi passi non sbaglia. Secondo tempo fotocopia. Dopo pochi giri d’orologio altra assistenza di Pinessi dalla bandierina. L’8 illumina e pesca la testa di Drozdov che svetta e gonfia la rete. Il Villongo è un rullo compressore e lo dimostra anche al 21′. Anticipo e ripartenza guidata da capitan Presti che arriva al limite dell’area piccola e serve Spolti, freddo sul tap-in. L’Almè reagisce o almeno si mantiene con continuità nella metacampo ospite non riuscendo però a concludere e subendo le ripartenze. Gli ospiti trovano il gol dello 0-7 al 35′ con un preciso rigore battuto da Presti. Filippoli chiude la partita con la tripletta personale al 42′. Al fischio finale la notizia del pareggio del Falco fa esplodere la festa del Villongo che si laurea campione provinciale.

ALME’-VILLONGO 0-8
RETI (0-4; 0-8): 4′ Spolti (O), 13′ Pinessi (O), 25′ Filippoli (O), 43′ Filippoli (O), 4′ st Drozdov (O), 21′ st Spolti (O), 36′ st rig. Presti (O), 42′ st Filippoli (O).
ALMÈ (4-4-2): Gasparini 6.5, Falgari 6, Damiani 6, Tironi 6 (1′ st Cancelliere 6), Roncelli 6 (1′ st Carminati 6), Morzenti 6, Locatelli 6 (1′ Balicco 6), Vavassori 6 (10′ st Carrara 6), Volpi 6, Barbera 6 (40′ st Ferrari s.v.), Gilardoni 6. A disp. Zambelli. All. Salvi 6.5.
O.VILLONGO (4-3-3): Mazzucchelli 6.5, Latini 7 (7′ st Vigani 7), Drozdov 7.5, Valtulini 7 (14′ st Lochis 7), Presti 8, Sula 7, Filippoli 9, Pinessi 8.5 (25′ st Pari 7), Spolti 8.5 (22′ st Pecis 7), Loda 7, Faletti 7 (11′ st Cadei 7). A disp. Margheriti, Colosio, Foresti, Coscia. All. Pozzoni 9.
ARBITRO: Cortesi di Bergamo 7 La partita scorre senza problemi. Ma forse Morzenti andava espulso prima.
ESPULSI: Morzenti (A).

PAGELLE ALME’
Gasparini 6.5 Lasciato solo fa quel che può.
Falgari 6 In grande difficoltà per tutta la partita.
Damiani 6 Va in affanno con Drozdov e Faletti che gli sfilano via. Prova a limitare i danni.
Tironi 6 Qualche buona apertura ma nulla più. Sovrastato in tutto e per tutto dal centrocampo del Villongo.
Roncelli 6 Non va troppo per il sottile. I pericoli sono molteplici e lui si perde.
Morzenti 6 Il Capitano è inerme di fronte ad una prestazione del genere.
Locatelli 6 Corpo estraneo della squadra. Non riesce mai ad accendersi.
Vavassori 6 Confinato sulla sinistra. Non riesce a supportare Falgari in copertura.
Volpi 6.5 Si muove tanto e chiede una reazione d’orgoglio. L’unico imprevedibile.
Barbera 6 Discreto in fase di costruzione ma perde troppi palloni e copre poco.
Gilardoni 6 Tocca il pallone con il contagocce. Un po’ meglio nella ripresa.
All. Salvi 6.5 Stagione comunque positiva. Inspiegabile l’approccio avuto oggi.

PAGELLE VILLONGO
Mazzucchelli 6.5 Impegnato pochissimo.
Latini 7 Sale con continuità e difende con ordine.
Drozdov 7.5 Apre le marcature nel secondo tempo. Una spinta continua sulla corsia mancina.
Valtulini 7 Bene in entrambe le fasi.
Presti 8 Capitano insuperabile e vero gladiatore. Dimostra freddezza dal dischetto.
Sula 7 Complice del collega, non soffre su nessuno degli avversari.
Filippoli 9 Tripletta devastante. Sulla destra un autovelox non basterebbe per farlo rallentare. Esegue sempre la giocata più efficace.
Pinessi 8.5 Tempi di inserimento perfetti. Sforna due assist e segna.
Spolti 8.5 Apre le danze con un gran tiro al volo. Attaccante perfetto su tutti i fronti.
Loda 7 Fa quello che deve fare con prepotenza fisica e qualità sopraffina.
Faletti 7 Buoni tempi di inserimento, gran tecnica di base. Gli è mancato solo il gol.
All. Pozzoni 9 I suoi sanno come interpretare la partita. E il “triplete” è servito.

LE INTERVISTE: ASCOLTA POZZONI

LE FOTO DELLE SQUADRE


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.