Colognese Under 19
Colognese Under 19

L’ora della resa dei conti è arrivata. Calvenzano e Colognese si sfidano per il trono del Girone E. Padroni di casa lanciati a molla dopo la vittoria contro l’Acos e con la consapevolezza di avere il miglior attacco del campionato. Dall’altro lato i gialloverdi, con una difesa impenetrabile, una sola sconfitta e i tre punti di vantaggio da difendere. Ghilardi schiera i suoi con il 4-4-2 e fa affidamento al duo Dozio-Beretta con Khadda che spesso si alza in loro supporto. Taiocchi risponde con la stessa impostazione tattica con Avelli a girare alle spalle del gigante Soumahoro. Ma veniamo alla cronaca. I padroni di casa partono a razzo e dopo 120 secondi sfiorano l’immediato vantaggio ma la conclusione di Imeri, dopo indecisione difensiva di Perego, finisce sulla traversa e sul rimbalzo dà solo l’illusione di poter essere entrata. La Colognese inizia a prendere campo sfruttando soprattutto Soumahoro, inarrivabile sui palloni alti. Dopo qualche avvisaglia, al 21′ i gialloverdi passano in vantaggio: buon giro palla sulla sinistra e immediato cross a cercare Pagnoncelli, appena entrato: il 15 incrocia deliziosamente con il destro non lasciando scampo a Villa. Il Calvenzano prova a reagire con veemenza al gol ma il sistema difensivo degli ospiti sembra impenetrabile. Ci prova Dozio con un diagonale forte ma impreciso al 35′, risponde Avelli con l’esterno destro deviato da Villa. Nel secondo tempo non cambia niente dal punto di vista dello score. Infatti non serve a nulla la girandola di cambi proposta da Ghirardi e, in più, la Colognese dimostra sul campo automatismi difensivi ben oliati. L’unico modo per impensierire Cavati è con i tiri dalla distanza. Al 18’ si accende Khadda che lascia partire un destro che, però, fa la barba al palo. Al 40′ Beretta riceve una palla verticale ma chiude troppo il destro e sull’ultimo corner del match ancora il 9 prova una conclusione che, per sua sfortuna, finisce sul fondo. Al triplice fischio è festa Colognese. Vittoria che pesa come un macigno sulle sorti del campionato.

CALVENZANO-COLOGNESE 0-1
RETE: 21′ Pagnoncelli (Co).
ARBITRO: Civiero di Treviglio 7. Gestione dei cartellini perfetta, inverte qualche fallo. I fuorigioco li prende praticamente tutti.

PAGELLE CALVENZANO
All. Ghilardi 6.5 Prova a cambiare in corsa. Onore ai suoi.
Villa 6 Qualche indecisione.
Ghilardi 6 Spesso sbaglia tecnicamente. (17′ st Derario 6).
Pisoni 6 Fa quello che può.
Pandolfi 6 Va in supporto del suo collega. Non che vada meglio.
Bussi 6 Fa fatica a sovrastare il centrocampo ospite.
Imeri 6.5 Se solo quel pallone lo avesse indirizzato leggermente più in basso… (9′ st Centemero 6).
Barone 6.5 Irrefrenabile sulla fascia. Positivo. (38′ st Hattabi sv).
Falcone 6 Poco nel vivo. In difficoltà fisicamente. (17′ st Sangalli 6).
Beretta 6 Spreca qualche possibile occasione da rete. Da rivedere.
Khadda 6.5 Si accende alla fine della partita. Ma è poco concreto.
Dozio 6 Palloni giocabili ne arrivano pochi. Molto nervoso.
Dirigente: Gusmini.

PAGELLE COLOGNESE
All. Taiocchi 8 Manca solo l’aritmetica. Cavalcata trionfale
Cavati 6.5 Non si sporca i guanti.
Rossi 7 Intelligente tatticamente.
Perego 7 La corsia è sua.
Manzoni 7.5 Anticipa perennemente. Attento e preciso.
Zanchi 7.5 Una diga. Dozio fa fatica anche solo a controllare palla.
Bocchino 7 Spegne le giocate di Khadda sul nascere.
Staibi 6 Si fa male subito.
8′ Pagnoncelli 8 Entra e segna. Poi difende ed esce tra gli applausi. Stratosferico. (41′ st Recanati sv).
Zerbini 6.5 Attento in marcatura. Bravo a proporsi. (1′ st Rainoldi 6.5).
Avelli 6.5 Avrebbe un paio chance per chiudere i giochi.
Galligani 7 Qualche buona geometria. (32′ st Zetti 6).
Soumahoro 7 Inarrivabile e immarcabile. Potenza clamorosa.
Dirigente: Begnini.

LE INTERVISTE AI TECNICI: ASCOLTA GHILARDI

LE INTERVISTE AI TECNICI: ASCOLTA TAIOCCHI

GUARDA LE FOTO DELLE FORMAZIONI


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.