Il Villongo che alza la Coppa Under 19
Il Villongo che alza la Coppa Under 19

Con il campionato appena concluso, è tempo di un’ultima fatica per il CGB Brugherio e l’Oratorio Villongo. Infatti mercoledì pomeriggio, nella bella cornice di Concorezzo, erano faccia a faccia a contendersi la Coppa Lombardia Under 19. Alla fine ad alzare al cielo il tanto ambito trofeo sono stati i bergamaschi, grazie ad una vittoria in rimonta che ha permesso alla truppa guidata da Pozzoni di bissare il successo in campionato ottenuto sabato pomeriggio. Pronti via e si capisce fin da subito che la partita sarà ad alto tasso adrenalico visto che dopo appena 18” dal fischio d’inizio i bergamaschi sfiorano il gol con Spolti, lestissimo nel deviare verso la porta un radente proveniente da destra che spegne fuori dalla porta difesa da Pellegrini per una questione di centimetri. I brianzoli, dal canto loro, non si fanno intimorire dall’avvio sprint del Villongo, e al 5’ al primo affondo concreto sbloccano il match con Driza, bravissimo nel risolvere una mischia in area nata da un corner, con un chirurgico destro ad incrociare sul quale Margheriti può poco. La risposta del Villongo non tarda ad arrivare, visto che Pinessi ci mette solo 3’ a far capire al CGB che la squadra bergamasca non ha alcuna intenzione di perdere. Di fatti il numero 8 in maglia bianca, dopo aver portato palla alcuni metri, giunto al limite dell’area apre il compasso e disegna una traiettoria bellissima sulla quale, però, Pellegrini si supera deviando in corner. La partita è bellissima e davvero molto intensa, con occasioni da ambo le parti. Al 21’ ecco che gli orobici trovano il meritato pari con Filippoli che, spalle alla porta, riceve palla da destra, la difende bene e poi in una frazione di secondo si gira liberando un potentissimo destro che non lascia scampo al portiere brianzolo. Con il pareggio le squadre sembrano chiudersi un attimo, abbassando leggermente i ritmi. Prima della pausa, però, ecco che sono di nuovo i brianzoli a sfiorare il vantaggio con Cravotta che, servito magistralmente da un imprendibile Fumagalli, prova la stoccata di prima intenzione che coglie di sorpresa Margheriti, ma per sua fortuna termina di poco alta sopra la traversa. La ripresa inizia con lo stesso identico copione visto nei primi 45’. All’8’ dagli sviluppi di un corner, sono di nuovo i bergamaschi ad andare a segno con Spolti, che è bravissimo nel ribadire in rete un pallone rimasto vagante in area dopo la traversa colpita in pieno da Presti. A vantaggio acquisito, e complice anche il gran caldo sul campo di Concorezzo i ritmi per forza di cose si abbassano e permettono al Villongo di gestire quasi in scioltezza il vantaggio. Nei minuti finali il CGB si riversa in avanti alla disperata ricerca di un gol che potrebbe allungare il match di altri 30’. La difesa in bianco però regge bene, anche se all’ultimo istante è Margheriti a salvare tutto, deviando in corner una punizione molto insidiosa di Esposito, che per poco non centrava il colpo grosso.

CGB BRUGHERIO – ORATORIO VILLONGO  1-2

RETI: 5’ Driza (C), 21’ Filippoli (V), 8’ st Spolti (V).

CGB BRUGHERIO (4-3-3): Pellegrini 7, Baiguerra 6.5 (45’ st Weerapurage sv), Brunetti 6, Guazzi 7 (12’ st Esposito 6), Varisco 6 (20’ st Colombo 6), Battistini 6.5, Driza 7, Pessina 6.5, Cravotta 6.5 (30’ st Timpano sv), Pellegrino 6, Fumagalli 7 (38’ st Mandelli sv). A disp: Tagliaferri, Borgonovo, Gaffurini, Zardoni. All. Romani 6.5.

ORATORIO VILLONGO (4-3-3): Margheriti 6.5, Ghisi 6 (36’ Drozdov 6), Colosio 6, Valtulini 6.5 (30’ st Cadei sv), Presti 7, Sulea 7, Filippoli 7 (45’ st Lochis), Pinessi 7.5, Spolti 7, Faletti 6.5 (17’ st Perletti 6). A disp. Mazzucchelli, Paris, Vigani, Manenti, Coscia. All. Borali 7.5.

ARBITRO: Coradi di Brescia 7 Direzione di gara perfetta. Se il match non s’innervosisce nel finale il merito è anche suo.

PAGELLE CGB BRUGHERIO

Pellegrini 7 Tra i pali e sicuro e coraggioso e mostra davvero doti superiori alla categoria.

Baiguerra 6.5 Sulla fascia è propositivo, visto che cerca sempre di supportare la manovra.

Brunetti 6 La partita è di quelle importanti e lui la soffre, offrendo una prestazione un po’ timida.

Guazzi 7 40 minuti giocati a un ritmo mostruoso, abbianato ad una qualità notevole.

Varisco 6 Dietro è un po’ traballante e soffre molto la rapidità di Spolti.

Battistini 6.5 Più sicuro del compagno, guida il reparto con caparbietà.

Driza 7 Sblocca subito il match e si rende pericoloso più volte senza trovare più fortuna.

Pessina 6.5 In mezzo al campo mette tutto quello che risultando importante per l’equilibrio della squadra.

Cravotta 6.5 Dialoga con i compagni su tutto il fronte d’attacco rimanendo sempre nel vivo del gioco.

Pellegrino 6 Prestazione forse al di sotto delle aspettative, il gran caldo forse lo penalizza.

Fumagalli 7 Pericolodo numero uno a disposizione del CGB: crea, pensa e fa con tanta qualità.

All. Romani 6.5 La squadra gioca alla pari contro un avversario di assoluto livello.

PAGELLE ORATORIO VILLONGO

Margeriti 6.5 Il colpo di reni con cui impedisce il gol ad Esposito in pieno recupero è da applausi.

Ghisi 6 Sfortunato per l’infortunio che lo costringe ad abbandonare troppo presto la gara.

Colosio 6 Non si diletta in sgroppate sulla fascia, però tiene bene la posizione.

Valtulini 6.5 Palleggiatore in mezzo al campo utile in fase di disimpegno della difesa.

Presti 7 Partita giocata in maniera superba: dietro è insuperabile e quando sale sui piazzati fa paura.

Sulea 7 Come Presti gioca una partita difensiva da incorniciare e mettere in bacheca.

Filippoli 7 La stoccata he vale il pareggio è un mix di tecnica e voglia di vincere, che carattere!

Pinessi 7.5 Su tutti il migliore in campo per continuità, fisicità e tecnica. Uomo in più per Pozzoni.

Spolti 7.5 Attaccante rapido e pungente che non concede nemmeno un centimetro alla difesa brianzola.

Loda 6.5 Qualità e personalità al servizio dei compagni. Galleggia con molta intelligenza tra le linee.

Faletti 6.5 Probabilmente il meno frizzante del reparto offensivo, ma corre molto meritandosi la sufficienza piena.

All. Borali 7.5 Dopo il successo in campionato la squadra non ha affatto la pancia piena ed in campo lotta fino alla fine.

GUARDA LA FOTOGALLERY

SENTI LE DICHIARAZIONI DI POZZONI

ASCOLTA LE PAROLE DI ORLANDI

IL PRESIDENTE SIGNORELLI A FINE GARA

ASCOLTA LA FELICITA’ DI LODA 

CLICCA PER LE PAROLE DI PESSINA


Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.