La festa dell'Almè
La festa dell'Almè

Il Curno ospita la capolista Almè, alla ricerca dei tre punti utili per conquistare matematicamente il girone A. Padroni in casa in campo con un 4-3-3 con Wane e Babou molto larghi e Piazzalunga unica punta là davanti. Risponde con il medesimo modulo Salvi ma molto spesso Tironi funge da ago della bilancia o come terzino sinistro o esterno destro del 3-4-3. Il tridente è formato da Volpi, Tarchini e Balicco. Primo tempo frizzante e ricco di gol. In realtà sono i padroni di casa ad approcciare meglio, approfittando di qualche errore da parte degli avversari. Al 7′ Wane, infatti, va via sulla destra, poi calcia un diagonale insidioso che Ferrari respinge corto, De Simone si fionda sulla sfera ma colpisce male sopra la traversa. Dopo la spavento la differenza tecnica inizia a farsi sentire e l’Almè alza con spavalderia la linea difensiva. Al 10′ ecco il vantaggio: azione combinata dei tre folletti gialloneri, tiro di Volpi appena dentro l’area e papera di Mola che si lascia sfuggire il pallone, raccolto e scaraventato in rete da Balicco. Insistono gli ospiti che al 14′ raddoppiano grazie al penalty di Tarchini e triplicano al 29′ con il pallonetto delizioso di Volpi che dal limite lascia partire un arcobaleno che si spegne in gol. L’Almè banchetta su un Curno in evidente difficoltà, calando il poker al 34’: punizione di Tarchini bassa dalla destra, gira verso lo specchio Damiani e sulla respinta corta Barbera non perdona. I ragazzi di Salvi sembrano in pieno dominio ma il Curno riesce, grazie ad un paio di episodi, a ritornare in carreggiata prima del gong del primo tempo. Prima è Babou a battere Ferrari e poi Wane a trafiggere l’estremo difensore in uscita con un efficace tocco sotto. Il secondo tempo si apre con la manita flash dell’Almè con il tiro di Balicco ribadito sulla linea da Quarti. Ma il Curno vende cara la pelle e al 13′ Babou riesce a infilzare in uscita Ferrari. Nel finale il definitivo 3-6 con Tarchini che approfitta del retropassaggio scialbo di Parietti, scarta Alborghetti e deposita in rete con la testa scatenando l’ira dell’estremo difensore. Si accende un parapiglia: rosso sia il 10 che per Alborghetti.

CURNO-ALME’ 3-6
RETI (0-4, 2-4, 2-5, 3-5, 3-6): 10′ Balicco (A), 14′ rig. Tarchini (A), 29′ Volpi (A), 34′ Barbera (A), 38′ Babou (C), 45′ Wane (C), 1′ st Quarti (A), 13′ st Babou (C), 47′ st Tarchini (A).
ARBITRO: Meinhold di Bergamo 7.5. Quasi tutti gli off-side presi. Rigore netto. ESPULSI: Tarchini (A), Alborghetti (C).

PAGELLE CURNO
ll. Facoetti 6.5 La squadra ha un moto d’orgoglio.
Mola S. 6 Non proprio la sua giornata. (1′ st Alborghetti 6).
Cavenati 6 Ha parecchio da fare.
Giupponi 6 Tarchini nel primo tempo lo fa dannare parecchio.
Parietti 6.5 Tanta corsa e sacrificio.
Piazzalunga N. 6 Marcare Volpi si rivela decisamente complicato.
Piazzi 6 Va in affanno.
De Simone 6.5 Ci prova più volte, impatto positivo sulla partita.
Lozza 6 Sovrastato dal centrocampo avversario. (6′ st Ferrari 6).
Wane 7 Eurogol per preparazione ed esecuzione. (30′ st Congedo sv).
Piazzalunga L. 6 Troppo spesso in fuorigioco. (8′ st Dubbini 6).
Babou 7 Spina nel fianco fino alla fine. Doppietta ai campioni.
A disp.: De Ciuceis, Ferrari, Mola A., Innocenti.
Dirigente: Vallefuoco.

PAGELLE ALME’
All. Salvi 9 Campionato conquistato, ritorno da cannibali.
Ferrari 6.5 Bene con i piedi in prima costruzione. Tre gol simili.
Damiani 6.5 Sale poco ma difende con ordine. (9′ st Locatelli 7).
Carrara 7 Un martello sulla fascia.
Cancellieri 6.5 Dà geometrie al gioco. (1′ st Roncelli 7).
Carminati 6.5 Recupera palloni a profusione. (1′ st Morzenti 7).
Quarti 7 “Ruba” il gol al compagno. Ma se lo meritatava.
Tironi 7 A destra, a sinistra e al centro. Ed è sempre efficace.
Barbera 7 Preciso e cattivo. Mix letale. (16′ st Vavassori 7).
Volpi 7.5 Illumina Curno in pallonetto. Artista. (19′ st Gilardoni 7).
Tarchini 7.5 Altra categoria.
Balicco 8 Apre le marcature, sulla fascia è immarcabile.
A disp.: Gasparini, Falgiari, Rota.
Dirigente: Carrara.

ASCOLTA L’INTERVISTA A SALVI


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.