10 Luglio 2020 - 18:22:24

Giovanile Trealbe -Curno Under 19: vittoria dei ragazzi di Saladino ma quanto rischio, riscatto finale per Villa

Le più lette

Scanzorosciate Serie D, Fumagalli confermato per la prossima stagione

Si muove anche per gli under lo Scanzorosciate. Confermato anche per la prossima stagione Simone Fumagalli. Prodotto del settore...

Cob 91, Maurizio Mautone fa il suo ritorno a Cormano: è il nuovo Direttore Generale del club

Maurizio Mautone torna alla Cob 91. Dopo 8 anni, l'ex ds del Meda sposa nuovamente il progetto del club...

Scanzorosciate Serie D, Bertacchi e Moraschini continuano in giallorosso

Due importanti conferme per lo Scanzorosciate. Un mix di gioventù ed esperienza per la rosa di Nicola Valenti che...

Vincere ma rischiare di compromettere una gara messa in ghiaccio. Lo sa bene la Giovanile Trealbe di Saladino, che vince 2-1 sul Curno di Villa e allunga a tre giornate la striscia di risultati positivi. Una vittoria costruita nel primo tempo e ma sofferta nel secondo, con qualche frenesia che nel finale ha permesso al Curno di tornare in partita. Inizio subito aggressivo dei locali, i quali vanno vicino al vantaggio al 7’ e al 10’ con i tiri di Yunata Awel e Alex Saladino, senza però trovarne il gol. Il Trealbe spinge e schiaccia un Curno più compassato, che si affida alla profondità di Mamadou Wane e Irabor Morghen. Al 14’ grossa occasione sciupata dai padroni di casa: cross teso da parte di Lorenzo Poli per Matteo Fiorini, il quale a sua volta mette in mezzo uno spiovente preciso per Alvaro Vezi che incredibilmente lascia passare la sfera a porta sguarnita. Un minuto dopo ecco però il vantaggio: servizio di Awel per Saladino, il quale supera nello stretto Federico Pessina e dal vertice destro dell’area di rigore lascia partire una traiettoria forte sul secondo palo, dove l’esterno Samuele Cassotti sigla il tap-in vincente. L’inerzia della gara non cambia, neppure dopo l’ingenuità di Awel che si fa espellere al 39’ (somma per doppia ammonizione) per un battibecco con l’avversario Matteo Lozza. Gli ospiti, nonostante l’uomo in più, faticano a finalizzare: al 35’ e al 41’ le occasioni di Wane e Lozza, la prima deviata in corner e la seconda alta sopra la traversa, non spaventano gli avversari che vanno al riposo legittimando il risultato. Nella ripresa Villa cerca di cambiare, spronando i suoi anche se le uniche iniziative giungono da palla inattiva, per Saladino invece l’imperativo è difendere il risultato e mantenere le linee compatte. Gli ospiti non pungono e così i locali trovano la rete del raddoppio (20’), grazie al fantasista Manuel Bellanca, lesto a raccogliere una palla sporca in piena area di rigore e a infilare il portiere Marco Vismara. Villa si gioca la carta Luca Roncelli, ridisegnando la difesa a tre e alzando il baricentro. Tuttavia, la mancanza di lucidità nella rifinitura e di dialogo tra i compagni rendono vani gli attacchi del Curno, che sbaglia al 22’ con Lorenzo Togni di testa e poi alla mezzora è Morghen a non servire il ben appostato Maguett Diouf in una ghiotta ripartenza dei suoi. Gli uomini di Saladino appaiono in controllo del match ma ecco la svolta: al 36’ leggerezza di Ranghetti e Cicirata che perdono la sfera con Wane che così a porta libera accorcia le distanze. Il gol galvanizza gli ospiti, che avranno l’occasione di pareggiare con Pessina (39’) e Polliani (44’) ma sarà proprio il capitano insieme al portiere di casa a impedire la possibile beffa. A fine gara, soddisfazione per Saladino: «Abbiamo rischiato ma non posso rimproverare nulla ai miei, grande cuore». Sportività di Villa: «Prova incolore, si tratta di un passo indietro e la loro vittoria è meritata».

giovanile trealbe curno under 19
L’arbitro dell’incontro, il sig. Adnane Ait Mhamed di Bergamo

IL TABELLINO DI GIOVANILE TREALBE CURNO UNDER 19

GIOVANILE TREALBE-CURNO 2-1

RETI (1-0, 2-0, 2-1): 15’ Cassotti (G), 20’ st Bellanca (G), 36’ st Wane (C).

GIOVANILE TREALBE (4-3-3): Ranghetti 6, Poli 6 (1’ st Bertuletti 6), Fiorini 6.5, Cicirata 7, Giuliano 6.5, Awel 5.5, Saladino 6.5 (45’ st Georgiev sv), Zanoni 6, Vezi 6, Bellanca 6.5, Cassotti 6.5 (14’ st Cattaneo 6.5). All. Saladino 7.

CURNO (4-3-3): Vismara 6, Cavenati 6.5, Pessina 6.5, Togni 5.5 (42’ st Gamba sv), Cornali 6 (29’ st Roncelli 6), Polliani 5.5, Lozza 6 (17’ st Diouf 6), Maffeis 6.5, Piazzalunga N. 6.5 (20’ st Lazzari 6), Wane 7, Morghen 5.5. A disp.: Spada, Piazzalunga L., Micheletti, Gotti. All. Villa 6.5.

AMMONITI: Lozza (C), Polliani (C).

ESPULSI: Awel (G).

ARBITRO: Adnane Ait Mhamed di Bergamo 7. Interpretazione di personalità e con ottimi interventi disciplinari. In una partita tutt’altro che semplice, il fischietto bergamasco dimostra sicurezza e autorità.

giovanile trealbe curno under 19
La formazione della Giovanile Trealbe insieme al tecnico Saladino

LE PAGELLE DI GIOVANILE TREALBE CURNO UNDER 19 

GIOVANILE TREALBE

All. Saladino 7 I suoi ragazzi vincono una partita fondamentale, trasmette la giusta carica nonostante un finale increscioso.

Ranghetti 6 Si riscatta prontamente sul tiro di Pessina dopo l’errore del gol subito.

Poli 6 Sufficiente, dà una mano in copertura. (1’ st Bertuletti 6 Più incisivo davanti).

Fiorini 6.5 Nel primo tempo i suoi palloni sono un pericolo per la difesa avversaria,nella ripresa è attento in fase di marcatura.

Cicirata 7 Nonostante l’errore, il capitano disputa una gara di grande lettura difensiva.

Giuliano 6.5 Solidità e copertura denotano una prova molto convincente.

Awel 5.5 Ispirato a inizio gara, l’ingenuità dell’espulsione lascia i suoi in inferiorità.

Saladino 6.5 L’assist per Cassotti arriva dopo una pregevole giocata, generoso. (45’ st Georgiev sv).

Zanoni 6 Gara solida e consistente, fa il suo dovere.

Vezi 6 Sbaglia in maniera grossolana alcuni servizi dei compagni, nella ripresa dimostra più lucidità.

Bellanca 6.5 Abile nell’azione del gol, quando cambia passo è pericoloso.

Cassotti 6.5 Bravo a crederci sul pallone del gol, impensierisce la retroguardia. (14’ st Cattaneo 6.5 Entra con grinta, fa salire i suoi e lotta su ogni pallone).

 

giovanile trealbe curno under 19
L’attaccante esterno del Curno Mamadou Wane, autore del gol che ha riacceso il match

CURNO

All. Villa 6.5 Si tratta di un passo indietro ma i tentativi per riprendere la gara non sono mancati: ha cambiato uomini e assetto tattico, a fine gara sportivo.

Vismara 6 Incolpevole sui gol presi, cerca di spronare i compagni.

Cavenati 6.5 Prestazione convincente, diligente in disimpegno e copertura.

Pessina 6.5 Cresce alla distanza, nel primo tempo male su Saladino ma a tre sembra trovarsi meglio. Nel finale impensierisce Ranghetti.

Togni 5.5 Prova incolore, sulla fascia sembra capirci poco. (42’ st Gamba sv).

Cornali 6 Sufficiente, il centrale disputa una gara diligente. (29’ st Roncelli 6).

Polliani 5.5 Il regista è a corrente alternata, assente a tratti. Nel finale sbaglia il gol del pari.

Lozza 6 Non si inserisce tra le linee con frequenza. Meglio nella ripresa. (17’ st Diouf 6)

Maffeis 6.5 Gara di sacrificio la sua, spicca per intensità.

Piazzalunga N. 6.5 Dà il suo apporto nella rifinitura, altruista nel servizio. (20’ st Lazzari 6).

Wane 7 Sempre pericoloso palla al piede, corsa e dribbling fattori di qualità.

Morghen 5.5 Impacciato in profondità, in ritardo su alcuni palloni. Non crea grossi pericoli, egoista in alcune scelte.

giovanile trealbe curno under 19
La formazione iniziale del Curno prima del match

INTERVISTA AL TECNICO SALADINO – GIOVANILE TREALBE

INTERVISTA AL TECNICO VILLA – CURNO

Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli