Breno Under 14
Breno Under 14

Il Breno dà spettacolo vincendo 6-0 sul campo dell’Ospitaletto, battuto e condannato fin troppo visto il comunque positivo gioco espresso dai padroni di casa. Bastano una trentina di secondi ai camuni per sbloccare il match: Bianchetti riceve palla sulla destra e mette un bel cross che Schiavi è bravo a intercettare di testa bucando Maffolini. Passata la botta dello svantaggio, i padroni di casa iniziano a prendere le misure agli avversari rendendosi pericolosi con tiri dalla distanza di Trecani. Il Breno, però, è più incisivo e si fa vedere maggiormente dalle parti dell’estremo difensore grazie all’uso delle fasce. Ciò avviene concretamente al 23′ quando il Breno marca il secondo gol: Orizio sbaglia un passaggio scolastico che spiana la strada a Schiavi che con un rasoterra chirurgico sigla la doppietta. La prima frazione si conclude senza ulteriori sussulti con il Breno padrone del gioco, ma la partita è tutto fuorché chiusa. Il Breno rientra dagli spogliatoi voglioso di chiudere la partita, lo dimostra l’assedio iniziale, anche se la maggiore occasione è dei padroni di casa. Al 3′ della ripresa Trecani tira a lato da buona posizione, sul contro-cross è sempre il numero 11 a svettare, ma è la traversa a negargli la gioia del gol. Dopo lo scampato pericolo gli ospiti spingono con maggior veemenza trovando il colpo del ko al 10′: dal calcio d’angolo del neoentrato Fanti è Riva a colpire indisturbato al centro dell’area, bucando l’incolpevole Maffolini. La girandola dei cambi cambia la pelle alle squadre e giova agli ospiti che dilagano. Il Breno segna il 4-0 grazie ad un fantastico contropiede giostrato da Petenzi, che semina due avversari e lascia a un cioccolatino a Bertoni che è abile a segnare con un preciso fendente. Il quinto e il sesto gol avvengono a partita conclusa, rispettivamente al 27′ e al 33′. Prima a colpire è Guarinoni, che batte il portiere con un preciso colpo che si spegne all’angolino; mentre l’ultimo gol è ad opera di Finini, abile a colpire di testa bucando per la sesta volta la porta ospitalettese.

OSPITALETTO-BRENO 0-6
RETI: 1′ Schiavi (B), 23′ Schiavi (B), 10′ st Riva (B), 19′ st Bertoni (B), 27′ st Guarinoni (B), 33′ st Finini (B).
ARBITRO: Finazzi di Chiari 7. Ordinaria amministrazione.

PAGELLE OSPITALETTO
All. Gares 6.5 Quel che può contro una squadra superiore.
Maffolini 7 Compie un paio di ottimi interventi. (13′ st Facchetti 6.5).
Lancini 6.5 Quando Guerini si porta in avanti fa fatica a tenere.
Berlumi 6.5 Gli esterni avversari gli fanno perdere la bussola.
Orizio 6 Perde una miriade di palloni ma regge. (1′ st Ferrari 6.5).
Guerini 6.5 Capitano vero, l’ultimo ad abbandonare la nave.
Guarneri 6 Viene ingabbiato dai centrocampisti. (1′ st Carminati 6.5).
Maghini 6 Esce dopo un tempo in apnea. (1′ st Turchetti 6.5).
Cottone 7 Tiene in piedi il centrocampo praticamente da solo.
Ponte 6 Ci prova ma si rende poco pericoloso. (1′ st Cominardi 6.5).
Scalvini 6.5 Dimostra buona tecnica di base. (13′ st Mane 6.5).
Trecani 7 Gli manca solo il gol.
Dirigente: Ferrari.

PAGELLE BRENO
All. Maifredini 7.5 Squadra affamata che spinge sempre.
Andreoli 6.5 Tutto tranquillo.
Guzza 7 Cresce nella ripresa.
Riva 8 Mattatore, terzino tutto campo. Fa gol e esce coi crampi.
Abbiati 7 Sempre puntuale in ogni intervento. (19′ st Calzoni 6.5).
Bertoni 7.5 Difensore goleador.
Panteghini 7 Buona prova per lui.
13′ st Petenzi 7.5 Semina il panico.
Vincenti 7 Gli manca solo il gol.
Pedretti 7.5 Il centrocampo è roba sua. Sopraffino. (19′ st Arrigo 6.5).
Schiavi 8 Doppietta da bomber.
11′ st Finini 7.5 Si muove tanto e viene premiato dal gol finale.
Baffelli 7.5 Duetta nel migliore dei modi con Schiavi.
10′ st Guarinoni 7.5 Mette la firma.
Bianchetti 7 Ottimo assist.
1′ st Fanti 7.5 Entra e regala due cioccolatini ai compagni.
Dirigenti: Servalli, Arrigo.

LE INTERVISTE: ASCOLTA GARES E MAIFREDINI


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.