Brescia Under 15: Il derby del girone A

Le più lette

Cit Turin – Bsr Grugliasco Under 15: Haratau sigla la vittoria, nel finale polemiche per un gol annullato

Vince 1 a 0 il Bsr Grugliasco con una fiammata di Edoardo Haratau nella prima frazione, sprecano molto gli...

Vighignolo – Romano Banco Under 19: Apre Malnati ma chiude le danze Anselmo

Malnati la sblocca, Anselmo la pareggia dal dischetto! Il vantaggio dei padroni di casa dura giusto qualche minuto per...

Promozione C, la Montatese è ancora viva!

«Se la barca affonda, affonderò con il timone tra le mani» erano le dichiarazioni di Rosario Lo Nano dopo...

Iniziano a prendere forma i gironi giovanili del campionato di Brescia Under 15. Questo fine settimana ci sarà il big match tra le prime del girone A: il Capriolo e il San Pancrazio. Il Capriolo è capolista a punteggio pieno, 7 vittorie su 7 per i ragazzi di Moraschi. Il Capriolo segna tanto, e giornata dopo giornata sembra non risparmiare nessuno. Chissà se il San Pancrazio riuscirà a Bloccare i granata. Anche la squadra di casa è imbattuta, ed è seconda solo a causa della partita non giocata la scorsa giornata contro il Sellero Novelle, che sarà recuperata in seguito. E’ una partita molto competitiva, perché oltre ad essere la sfida tra le prime è anche un Derby. Il match, non decreterà la fine del campionato perché mancano ancora tante partite, ma sicuramente non mancheranno le emozioni. Abbiamo sentito entrambi i tecnici delle due squadre, partendo dai padroni di casa del San Pancrazio, queste le parole del tecnico, Simoni: «E’ una partita che sentiamo, non è sicuramente come le altre partite perché è un derby. Siamo vicinissimi, ci dividono solo due chilometri. I nostri ragazzi conoscono gli avversari, anzi sono proprio amici, e loro sono molto carichi per questo. Questo incontro non deciderà le sorti del campionato ma può indirizzare il risultato di questo girone». Il tecnico del Capriolo, Moraschi, ci dice: «E’ un derby, questo tipo di incontri non sono mai come gli altri. Sarà una sfida piena di adrenalina da parte di entrambe e sia noi che loro abbiamo tanta voglia di vincere. Chi vincerà non sarà la squadra che porterà a casa il campionato, è troppo presto per dirlo. Certamente sarebbe un bel passo in avanti, questo senz’altro. Noi affrontiamo tutte le partite sempre con la stessa grinta, l’obbiettivo è quello di far crescere i ragazzi giornata dopo giornata e nessun incontro è scontato». Nelle personali classifiche dei due team tanti gol: 30 le reti segnate dal Capriolo, 36 quelle del San Pancrazio. Uguali invece le reti subite, 5. Anche la classifica marcatori vede entrambe le squadre in vetta: 13 reti per Claretti del Capriolo e dietro di lui Rondi con 9. Le restanti partite di questo girone vedranno il Centrolago contro l’Ome. Sfida che può smuovere il resto della classica, il Centrolago può continuare con la sua serie positiva e puntare al terzo posto, mentre l’Ome proverà a risalire e riconquistare i tre punti dopo una serie di pareggi. Da tenere d’occhio anche al Breno e l’Aquila che ne vengono da due belle vittorie e anche loro puntano a salire verso il terzo e il quarto posto del girone. Passando al girone B, sfida interessante tra il Monteorfano e il Cazzagobornato e L’Oratorio San Michele e L’Uso United. Entrambe le squadre di casa sono alla rincorsa del Chiari, al primo posto in solitaria che se la vedrà in trasferta contro il Real Montenetto. A punteggio pieno anche le prime del girone C: il Ghedi se la vedrà contro il Verolavecchia, che ne viene da una bella vittoria fuori casa. L’altra prima, l’Orceana giocherà in trasferta contro il San Paolo. Nel girone E non mancheranno i colpi di scena, anche qui un incontro tra le prime due: Sporting Desenzano e Gavardo. Lì divide solo un punto in classifica e il Gavardo ha la possibilità di fare il colpaccio fuori casa.

 

 

SCARICA LA NOSTRA APPLICAZIONE PER AVERE I RISULTATI  E I MARCATORI AGGIORNATI IN TEMPO REALE

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

Indietro
Privacy Policy Cookie Policy