Verolese, goleada a Cologne per la squadra di Damiani

Partita a senso unico quella andata in scena al “Comunale” di Cologne tra i padroni di casa, reduci dal turno di riposo infrasettimanale, e la Verolese, capace di arrestare a domicilio la corsa della Pavoniana. La disputa è contrassegnata da un totale dominio bassaiolo, a scapito di un Cologne irriconoscibile e rinunciatario, in completa balìa degli avversari. Passano 9’ e i viaggianti infrangono l’equilibrio tramite un’iniziativa personale di Plodari, abile nell’eludere la marcatura del diretto concorrente. La Verolese spinge sull’acceleratore costringendo la truppa di Lecchi a ripiegare in difesa e trovando così il raddoppio con una sassata di Maffei. I biancoblu sono un fiume in piena, Saleri e Manessi, in un battito di ciglia, arrotondano la discrepanza, calando in tavola rispettivamente tris e poker, che di fatto archiviano la pratica già dopo mezz’ora di gioco. La tempesta ospite è, però, lontana dal placarsi, perché Prestini, poco prima della pausa, decide di iscriversi a referto sancendo la cinquina a favore di una Verolese perfetta, in grado di impartire una severa lezione ai rivali. La ripresa, sebbene Cossetti e compagni abbassino il ritmo, segue la falsariga del primo tempo. Il manipolo di Damiani, artefice di una stagione formidabile, ha nella fondina altri due proiettili da sparare. Siamo infatti all’11 quando Saleri trafigge un incolpevole Fontana, subentrato a Karasani, realizzando una doppietta d’autore. Alla prima punta fa eco Zorza, a cui spetta l’onere di non far rimpiangere Ferro, che sfrutta l’occasione concessagli dal mister per timbrare il cartellino e spegnere la luce sopra ad un incontro mai veramente in discussione. La Verolese può festeggiare, palesando quanto di buono espresso in tutto l’arco della gara, in attesa della temibile Voluntas Montichiari, mentre per il Cologne è stato un autentico incubo calcistico.

PAGELLE COLOGNE:
Karasani 6 C’è responsabilità sulle reti subite. Si lascia condizionare troppo.
Lecchi 7 Il capitano non abbandona la nave. Lotta con tutte le sue forze.
Muca 6.5 Gregario di Lecchi. Cala nella ripresa, come del resto tutta la squadra.
Garbellini 6 Si fa battere con troppa facilità. Troppo bastone e poca carota.
Dotti 6 Prova a mettere il proprio mattoncino, ma quasi mai si gira bene.
Salogni 6 Luci e ombre: una prestazione sufficiente, ma nulla di eclatante.
Duda 6.5 Detta la linea e cerca di catalizzare la sfera verso il reparto offensivo.
Magliulo 6 Giornata storta, è spesso in ritardo e crea difficoltà. Saprà rifarsi.
Boukal 6 Rallenta la manovra in avanti. Cossetti lo neutralizza senza patemi.
Angoli 6.5 Qualche spunto in velocità e niente più: si vede poco, è stanco.
Lisaj 6 Le sue iniziative non impensieriscono la retroguardia ospite.
All. Lecchi 6.5 Il Cologne è apparso stanco e sottotono senza il suo Goffi. Stagione comunque da incorniciare.

PAGELLE VEROLESE:
Rumi 6.5 Guantoni candidi. Spettatore in campo, mai veramente impegnato.
Pini F. 6.5 Riesce a sottrarre parecchi palloni ad Angoli. Lancia dalle retrovie.
Prestini 7 Un fattore in entrambe le fasi. Mette a frutto le ottime doti aeree.
Manessi 7 Una pedina fondamentale.
Krasniqi 7 La “locomotiva balcanica” domina nella fascia di competenza.
Cossetti 8 Difensore arcigno e poderoso. Fa la differenza anche in mediana.
Plodari 7 Apre le danze e spiana la strada verso l’incredibile risultato.
Bozzoni 6.5 Va a corrente alternata, ma il saldo è ampiamente positivo.
Ferro 6.5 Il bomber della squadra non ha l’istinto killer visto in inverno. Riesce a usare il corpo in maniera eccellente.
Maffei 7 Partita di sacrificio, cuore e grinta. La rete è la giusta ricompensa.
Saleri 8 Doppietta fondamentale alla causa, inserimenti insidiosi in avanti.
All. Damiani 8 La Verolese vince e convince. Oggi non è vietato sognare.

LE INTERVISTE: ASCOLTA DAMIANI

LE INTERVISTE: ASCOLTA LECCHI


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.