21 Giugno 2021

Ghedi Under 15, il nuovo volto del giovane Federico Formenti sotto la guida dell’allenatore Umberto Margonari

Le più lette

Acos Treviglio Promozione: tris di qualità in arrivo dal mercato

L’Acos Treviglio comincia a sistemare i primi tasselli della rosa in vista della prossima stagione. In attesa dell’ufficialità, il...

Arcellasco Promozione, ottimo rinforzo a centrocampo: dalla Base 96 arriva Gjonaj

Colpo di spessore dell'Arcellasco che per la stagione 2021/2022 si assicura le prestazioni di Amadio Gjonaj, reduce dal torneo...

Union Calcio Basso Pavese Promozione: annunciato il nuovo allenatore della prima squadra

Con un comunicato ufficiale, l'Union Calcio Basso Pavese annuncia il tecnico che sarà al timone della squadra nella stagione...

Alla corte dell’allenatore Umberto Margonari del Ghedi Under 15, tra i tantissimi ragazzi, quest’anno c’è un nuovo volto, quello di Federico Formenti. Classe 2006, il giovane ragazzo gioca a calcio da quando aveva 5 anni ed è questo il primo anno in casa Ghedi. Commentando questo nuovo ambiente, Formenti racconta: «Mi trovo molto bene in questa nuova società, è molto seria ed i mister sono parecchio bravi». Ragazzo rispettoso e molto educato, Federico occupa il centrocampo del Ghedi Under 15. Parlando un po’ di sé stesso, dei suoi punti di forza e di che cosa potrebbe migliorare, il ragazzo spiega: «Nel mio ruolo mi trovo davvero bene e riesco a rivedere a pieno me stesso. Sono un giocatore abbastanza veloce e punto molto sul piede mancino, queste sono le mie qualità. Per quanto riguarda ciò che potrei migliorare, calcisticamente parlando, in campo dovrei essere più grintoso e cattivo su ogni pallone». Fiero tifoso della Juventus, nel mondo del calcio il suo idolo è uno: «Sono sempre stato un grande tifoso dei bianconeri. Il mio calciatore preferito è sicuramente Paulo Dybala, mi sono sempre ispirato a lui nel giocare». Federico è un volto nuovo in questa società, tuttavia durante la prima giornata di campionato si è fatto subito conoscere. Il Ghedi Under 15, nella prima partita del girone E, ha infatti giocato in casa contro la Pontevichese. Rimboccandosi le maniche, i ragazzi hanno giocato un’ottima partita, segnando 5 gol e subendone uno. Proprio commentando quella prima gara, l’allenatore Umberto Margonari aveva detto: «Il primo tempo è andato molto bene, abbiamo gestito la partita davvero facilmente senza alcun rischio, la vittoria penso sia più che meritata».

Ghedi under 15
L’allenatore del Ghedi Under 15 Umberto Margonari

Anche il giovane Federico ricorda molto bene quella partita, proprio perché grazie alla sua tripletta e alle sue giocate, il Ghedi Under 15 ha avuto la meglio. «Come prima partita nella nuova squadra – ha raccontato Formenti – ho visto un buon gruppo, sono sicuro che potremmo fare qualcosa di buono in futuro. Ho fatto 3 gol anche grazie ai miei compagni, 2 su azione e uno su rigore. Il mio preferito è stato quello in cui, al 25′ del primo tempo, il mio compagno mi ha passato la palla con un passaggio filtrante, io ho recuperato la palla e saltando il portiere ho fatto gol». Ad aiutare la squadra in questa prima vittoria è stata anche l’ottima prestazione di Michele Pini che, con la sua doppietta, ha sicuramente portato tanta energia a tutto il team. Parlando invece della sua carriera calcistica, la partita che Federico ricorda meglio è una in particolare: «La partita che ricordo con più affetto è stata la prima partita delle nazionali a Bellaria perché ricordo con grande tenerezza tutta la mia vecchia squadra ed è stata una gara bellissima». Anche Federico, oggi, è uno dei tanti ragazzi che il campo può vederlo solo in televisione. A proposito di questa situazione di stallo, il ragazzo spiega: «Il campo è sicuramente la cosa che mi manca di più in questo momento. Mi manca giocare con i miei compagni e allenatori e, soprattutto, imparare cose nuove. Ora mi tengo sempre allenato facendo corse e palestra e seguendo le indicazioni dell’allenatore. In più, due volte a settimana facciamo incontri online con i compagni e con il mio allenatore». Sperando il meglio dall’avvenire, il giovane conclude: «Per il mio futuro mi auguro di portare avanti la mia passione e migliorarmi sempre di più, nient’altro».

GHEDI UNDER 15

STAFF

UMBERTO MARGONARI, ALLENATORE

IN CAMPO, I 18 RAGAZZI 2006

FILIPPINI FEDERICO

LANCELOTTI ANDREA

CAPUZZI MANUEL

BOTTI FRANCESCO

DE MICHELE ACHILLE

ZADRA MICHELE

SALL MOUHAMED

CHAKIRI ABDELLAH

NARJIS OMAR

PINI MICHELE

FORMENTI FEDERICO

RUBES ANDREA

OSIO ANDREA

CAMPANELLI MARCO

CASCINO DAVIDE

COMAROLI GIACOMO

ECHALLAOUI ILIAS

MEDEGHINI LUCA


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli