16 Maggio 2021

Oratorio Nuvolento Under 15, l’allenatore Giancarlo Massardi: «Nella mia squadra tutti sono capitani»

Le più lette

Fossano-Casale Serie D: Colombi annulla un’altra impresa blues firmata De Souza e Alfiero

Fossano contro Casale prometteva alla vigilia di essere una partita con tutte le carte in regola per divertire, infatti...

Albese-Pro Dronero Eccellenza: Mascolo dà il benvenuto, Rastrelli rovina la festa, parità al Coppino

Non accontenta nessuno il pareggio maturato al Michele Coppino da Albese e Pro Dronero, che estromette quasi completamente dalla...

Inter-Florentia San Gimignano Serie A Femminile: apre Martinovic, poi Cantore show per i tre punti delle toscane

Due gol, tre punti e tanto entusiasmo per il Florentia San Gimignano che riesce a battere l'Inter di Attilio...

Il volto di Giancarlo Massardi è ben voto in casa Nuvolento. Oggi, l’allenatore guida proprio l’Oratorio Nuvolento Under 15. Tuttavia, prima d’essere una guida, Massardi è stato un giocatore. «Ho giocato fino a 19 anni, poi purtroppo ho dovuto smettere per il militare, ho ripreso e smesso a 29 anni». Focalizzandosi, invece, sul suo ruolo come allenatore, il tecnico Massardi racconta: «Alleno da quando avevo 32 anni, ho passato due anni a Nuvolera, poi al Roé Volciano, poi mi sono fermato. Ho ripreso poi al Nuvolento per 8 anni, due anni alla Voluntas Brescia e quest’anno sono tornato all’Oratorio Nuvolento». Massardi ama il calcio e nel suo passato spiega come: «Mi piaceva giocare soprattutto lungo l’ala sinistra, ma ho dovuto smettere e ora mi piace parecchio fare l’allenatore».
Parlando del tuo ruolo, Massardi spiega come non abbia un vero e proprio credo calcistico. «Dipende dai ragazzi e dagli avversari – ha infatti dichiarato – non ho un modulo fisso ma in genere uso un 3-4-3». Su quali siano i giusti valori da trasmettere, il tecnico non ha alcun dubbio: «Voglio che i ragazzi si divertano, bisogna creare un gruppo, si devono divertire, se esce il talento ben venga, importante è il rispetto tra i compagni, per l’allenatore e per la società». E con questi valori il tecnico ce l’ha sempre fatta, tant’è che dichiara: «In tutte le società in cui ho allenato sono sempre riuscito a creare un bel gruppo, ci so fare con i ragazzi, anche all’Oratorio Nuvolento mi trova bene e siamo molto uniti». L’Oratorio Nuvolento Under 15 è una squadra composta da soli ragazzi 2006. A guidare la squadra, curiosamente, non è un capitano fisso. Massardi infatti spiega: «Ogni partita c’è un capitano diverso, dando a tutti la responsabilità, così che si sentano tutti allo stesso livello, non che uno è più bravo degli altri. Anche a quelli meno bravi faccio fare il capitano perché abbiano tutti questa soddisfazione». I portieri invece sono due: Mattia Bassani e Nicola Sorsoli, entrambi seguiti dal preparatore Sergio Sorsoli. Anche per l’Oratorio Nuvolento Under 15, questa stagione calcistica 2020/2021 ha visto uno stop drastico. La tenacia e la grinta c’erano, Massardi spiega come: «L’obiettivo era arrivare nei primi 4 come in ogni campionato, anche i ragazzi sono determinati, è importante avere un obiettivo. Sono molto dispiaciuto, così come i ragazzi, di aver giocato una sola partita e due amichevoli ma soddisfatto della vittoria riportata». Durante la prima giornata del campionato, l’Oratorio Nuvolento ha ottenuto una grande vittoria contro l’Odolo. A proposito di questa gara, Massardi racconta: «Sono molto soddisfatto e gasato, non mi aspettavo in poco tempo di fare un così bel risultato». Su quali siano i punti di forza e quelli, invece, su cui crescere, Massardi spiega: «Determinazione ad imparare, si applicano, sono felice per il gruppo, hanno grinta, ovviamente se poi qualcuno va avanti è una soddisfazione e mi fa piacere, ci sono alcuni elementi interessanti nella squadra. Quando ero alla Voluntas Brescia 2 o 3 sono passati anche squadre professionistiche». Rispetto alla situazione attuale, invece, il tecnico dichiara e conclude: «Ho mandato messaggi sul gruppo dicendogli di cercare di fare qualcosa, di allenarsi un po’, chiedere come stanno. Non ha senso fare allenamenti individuali che per la società economicamente sarebbe troppo pesante. Non penso che si ripartirà fino all’anno prossimo perché pare che comunque tutti i ragazzi si dovrebbero vaccinare, anche qui per la società sarebbe costoso quindi a febbraio non si ripartirà sicuramente. Non sono d’accordo con il fatto che pare che vogliano far ricominciare i nazionali ma non i locali, visto che quelli che giocano ai nazionali alla fine prima erano nei locali quindi non è giusto che solo perché sono ad un livello un po’ più alto giochino».

ORATORIO NUVOLENTO UNDER 15

LO STAFF

GIANCARLO MASSARDI, ALLENATORE

SILVIO MASSARDI, DIRIGENTE

SERGIO SORSOLI, PREPARATORE PORTIERI

IN PORTA

MATTIA BASSANI

NICOLA SORSOLI

IN DIFESA

STEFANO ARRIGHINI

FRANCESCO BISOTTI

ANDREA CIVELLO

ANGELO PIO DI FRANCESCO

PIETRO FLORIOLI

MARCO HOXHA

MATTIA SORSOLI

A CENTRO CAMPO

NOAH ANDREOZZI

HATIM ABOUSSAD

DAVIDE FRANZONI

GIOELE ALBERTI

IN ATTACCO

ALESSANDRO DEMA

MOUAD TAHIRI EL BOU

LUCA FRANZONI

MOHAMED GHAZIANE

LUCA RODELLA


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli