10 Luglio 2020 - 18:05:19

Orceana Under 15: l’intervista a Matteo Guerra

Le più lette

Lainatese, Fabio Cappelletti è il nuovo responsabile della scuola calcio rossoblù

Il nuovo responsabile della scuola calcio della Lainatese è Fabio Cappelletti, in arrivo dall'Accademia Calcio Como (Centro di formazione...

Brusaporto Under 19, sarà Alberto Rota il nuovo allenatore

In casa Brusaporto dopo il cambio di panchina in prima squadra, Carobbio al posto di Del Prato, ecco anche...

Vertovese Eccellenza, look rifatto in ottica giovani: ufficializzati 6 nuovi arrivi in un colpo solo

La Vertovese si rifà il trucco e ufficializza, in ottica fuoriquota, ben 6 nuovi innesti. Ecco quali sono i...

Nel girone C dell’Under 15 di Brescia, Il Ghedì è in testa a 48 punti. Ma solo a 2 punti dalla capolista c’è l’Orceana, che non vuole mollare la presa e conquistare la vetta. Ne abbiamo parlato proprio con il tecnico dell’Orceana, in attesa che il campionato riparta, l’allenatore ci ha detto la sua sul campionato dei suoi ragazzi.

Vi aspettavate di fare così bene fino a questo momento in campionato?

«Sinceramente sì, la rosa è di ottima qualità e visto il livello del campionato, lo abbiamo dimostrato esprimendoci sempre bene in ogni gara. Siamo riusciti a giocarcela anche nello scontro diretto, durante l’ultima giornata dell’andata contro il Ghedi».

Ora quali sono gli obiettivi della stagione? Raggiungere il primo posto e vincere il campionato?

«Da qui alla fine i ragazzi sognano la rimonta, il nostro scopo è quello di crescere e formare giocatori al di là della stagione in corso. Sicuramente sono fiducioso nella riuscita, il gruppo lo vuole e lo merita fortemente».

Con che modulo giocate? Come stai vedendo i tuoi ragazzi? 

«Il modulo più utilizzato quest’anno è senz’altro il 4-3-3, all’interno del quale spero di riuscire a valorizzare il maggior numero di giocatori possibili: date le loro qualità e l’entusiasmo con cui lavorano è un piacere poterli crescere sotto ogni punto di vista».

Parlaci di Ramera, ha segnato 33 gol fino ad ora. Che tipo di attaccante è?
«Leonardo, nel suo ruolo è sicuramente uno dei profili del 2005 più interessanti nella provincia in questo momento. Lavora seriamente, vede la porta con naturalezza e può migliorare ancora sotto alcuni aspetti, ma la sua crescita in questi due anni è stata evidente. Tanto merito, ovviamente, ai tanti giocatori di qualità che abbiamo in squadra che gli permettono di mettersi in mostra in fase offensiva».

Siete quindi soddisfatti del percorso che avete costruito fino ad ora?

«Assolutamente si, io e il mio collaboratore Marco Castelli, che segue con me i ragazzi, siamo felicissimi di accompagnare i ragazzi in questa tappa importante della loro crescita. A Orzinuovi ci si sente a casa, la società ci è vicina e vogliamo ricambiare questo affetto lavorando sempre al massimo. Spero di regalare all’Orceana più soddisfazioni possibili e più giocatori di talento anche per quello che sarà il futuro!».

SCARICA L’APP PER I RISULTATI LIVE


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli