25 Giugno 2021

Roè Volciano Under 15, i 25 anni dell’allenatore Nicola Carminati

Le più lette

Bruinese Prima Categoria: Stefano Sansò lascia il ruolo di Dg

Stefano Sansò non è più il Direttore Generale della Bruinese. Una separazione, quella tra l’ormai ex dirigente e la...

Alessandria-Torino Women Serie C femminile: Annalisa Favole e Levis affondano le ultime speranze delle grigie

Sull'onda della vittoria contro il Pinerolo di domenica scorsa, l'Alessandria prova a giocarsi l'ultima chance per arrivare al penultimo...

La squadra del Roè Volciano Under 15 è guidata da Nicola Carminati. L’allenatore ha girato diverse società e ricoperto più panchine, infatti dichiara subito: «Alleno da più di 25 anni, l’ho fatto in parecchie società quali Feralpi Salò, Vobarno, Lodrino, Toscolano Maderno, Odolo, Roè Volciano e contemporaneamente, da ormai 30 anni ma ho smesso da poco, ho sempre allenato anche la scuola calcio nel mio oratorio». L’esperienza, quindi, non si può dire che manchi. Oggi allenatore, tuttavia in precedenza Carminati è stato anche giocatore: «Ho giocato nelle Giovanili della Leonessa, Viando Plodari e Feralpi Salò, poi sempre in oratorio perché ho iniziato giovane con lavori di turni. Giocavo da difensore centrale». Lasciando il suo passato in campo e focalizzandosi più sul suo ruolo come allenatore, Carminati racconta: «Mi piace da sempre il 4-3-3, ma non è un mio credo calcistico, perché se non ho i ragazzi adatti mi adatto io». Nessun credo calcistico, quindi; tuttavia, Carminati ci tiene a precisare come l’unico grande valore che vorrebbe trasmettere ai suoi è: «La passione per uno sport bellissimo se fatto con amore». Il Roè Volciano Under 15 si compone di più elementi, andando a formare una squadra mista di 2007 e di 2006.

Roè Volciano Gavardo Under 14
Il Roè Volciano Under 15

Focalizzandosi maggiormente proprio sul suo team, l’allenatore parla di alcuni elementi. «Il capitano è Marco Bresciani – spiega Carminati – ho individuato lui per dargli più autostima in sé stesso e perché è rispettato dai compagni». Parlando invece di chi difende la porta, racconta: «Ho solo un portiere ma con buone doti e tanto impegn, si chiama Andrea Villa». Anche il Roè Volciano durante questa stagione calcistica ha giocato solo una gara di campionato, incontrando il Vobarno. Il campionato non è partito nei migliori dei modi, infatti la squadra ha subito una sconfitta per 10-1. Ripensandoci, Carminati racconta sorridendo: «Abbiamo giocato una solo partita che è andata molto male, tra l’altro contro mio figlio che gioca nel Vobarno e mi ha rifilato una tripletta. Quindi ogni volta mi prende in giro, lui davvero molto bravo comunque. Siamo partiti male davvero con delle assenze pesanti per malanni. Sicuramente il Vobarno, che io conoscevo molto bene, è di un livello superiore. Non sono stato per nulla soddisfatto perché dopo i primi gol subiti non abbiamo più giocato con paura inspiegabile. Ti ripeto loro davvero forti ma noi non eravamo noi». Oltre a quest’unica gara, il Roè Volciano Under 15 ha fatto anche altre partite: «Ho fatto due amichevoli difficili – ha spiegato Carminati – che però mi davano l’impressione che la squadra fosse di discreto livello, ero molto curioso di proseguire perché si stava lavorando bene». Grazie a queste diverse gare, l’allenatore Carminati ha potuto capire bene su cosa bisogna lavorare di più o meno: «Punti di forza secondo me è che rispetto alla passata stagione siamo più completi. Dobbiamo lavorare veramente su tante cose ma sopratutto sull’autostima dei ragazzi che vengono da una stagione disastrosa». Ad oggi, la situazione è ben nota a tutti, tuttavia Carminati conclude dicendo che: «Ci sentiamo su una piattaforma in attesa di novità, sicuramente non serve a molto ma almeno possiamo restare in contatto. In questo momento non ha molto senso secondo me riprendere, ci sono troppi contagi che possono essere trasmessi, poi allenarsi senza contatto non è calcio. Appena si potrà in sicurezza sarò il primo al campo come sempre in questi ultimi 25 anni come allenatore».

ROÈ VOLCIANO UNDER 15

LO STAFF

NICOLA CARMINATI, ALLENATORE

TRA I PALI

ANDREA VILLA

IN DIFESA

TOMMASO BORTOLOTTI

MARCO BRESCIANI

LORENZO CAMPANELLI

ELIAS RIZZA

A CENTROCAMPO

ALESSIO CONSIGLIO

ANDREA DEMICHELI

RAYAN ESSIYA

LORENZO MAGRINI

ANDREA MATTEI

ANDREA TIBONI

IN ATTACCO

KEVIN CARZERI

NICOLA GASPARINI

FREEMAN GONDONOU

LUCA LLESHI

SAMUELE MINATO

PHILIP NYAMEKEY

THOMAS PISELLA


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli