21 Settembre 2020 - 15:17:46
sprint-logo

Sporting Desenzano-Academy Castenedolese Under 15: Apre Infantino, chiude Cherubini

Le più lette

Accademia Inter Under 15, Tonani è sicuro: «Siamo una delle favorite per la vittoria finale»

Un fulmine a ciel sereno il passaggio di Alessandro Tonani dall’Alcione all’Accademia Inter Under 15. Un cambiamento inaspettato, dopo...

Brusaporto Serie D, scelto il nuovo Direttore Sportivo: Rolando Lorenzi

Il Brusaporto ha scelto la sua nuova guida dell'area tecnica. A meno di 24 ore dalle dimissioni di Ruggero...

Castellanzese Under 17, Colombo punta in alto: «Il nostro obiettivo è vincere il girone»

Un girone di fuoco attende gli uomini di Colombo, che si apprestano a effettuare gli ultimi ritocchi pre campionato....

Acquerello grigioblù al Graziano Maraviglia. Lo Sporting Desenzano ha perso 0-2 contro l’Academy Castenedolese, nel big match valido per la nona giornata di campionato. Le due migliori formazione del girone si sono date appuntamento per quella che è stata una delle partite più palpitanti della stagione. Lo Sporting, capolista ancora a punteggio pieno, aveva a disposizione 2 risultati su 3. L’Academy, d’altro canto, era condannata a vincere per poter ambire ancora alla prima piazza. Ora, nonostante la penalizzazione, i grigioblù di Jaime Pelello sono nuovamente in corsa. In campo, consueto 4-3-3 per i locali, mentre gli ospiti hanno riproposto il machiavellico 3-2-3-2 tanto caro al tecnico di Maiorca. La gara è iniziata sotto una bomba d’acqua. In apertura, a provarci è stato Gori per gli ospiti, calciando debolmente dalla distanza. Il ritmo della partita è da subito alto, con tanti duelli nel mezzo. I difensori sono chiamati spesso al tackle, come quello del biancazzurro Vanni sul pimpante Infantino intorno al 10’. Lo Sporting ha faticato a trovare l’ultimo passaggio e si è affidato spesso a Dos Santos, per colpire da calcio piazzato. Sempre Dos Santos, al 19’, avrebbe potuto portare in vantaggio i suoi. Il 10 ha indirizzato la palla verso la porta anticipando l’uscita del portiere dove l’area fa angolo. Sembrava gol, ma Alessandro Giachetti ha sventato salvando sulla riga in extremis. Sull’angolo successivo per il Dese, Vanni, a botta sicura, ha mancato l’impatto pieno con la sfera. L’Academy stava faticando è stato il momento migliore dei biancazzurri che ancora con Susio sono andati alla conclusione: palla in angolo. Sempre Susio, sugli sviluppi dell’angolo, non è riuscito a risolvere la mischia. L’inerzia del Dese è durata 25 minuti, poi il pallino del gioco è passato ai grigioblù. Al 27’, su angolo di Arrivabene, Belvedere ha sfiorato pericolosamente di testa da pochi passi. Ma è il preludio al gol, arrivato poco dopo. Infantino, nell’ammucchiata selvaggia, ha siglato lo 0-1 sugli sviluppi dell’ennesima palla inattiva. Al rientro, Dese aggressivo con una gran rasoiata di Belvedere che è sibilata a due dita dal palo. Nei primi 20 minuti della ripresa lo Sporting si è riversato nella metà campo avversaria per cercare l’X factor. All’8’, ancora il Dese con Di Biase da fuori, ma Dikouk ha opposto i guantoni. Coach Marchi capisce che è il momento favorevole e allora dentro nella mischia anche Cristian Bianchetti. Viceversa, Perello ha indugiato nel cambio: alterare l’equilibrio in partite come questa può risultare fatale. Nell’ultimo quarto d’ora, Sporting sempre in pressione. Tuttavia scardinare centralmente il fortino di Perello è durissima. Il suo modulo ha una densità centrale a dir poco granitica. Sulle corsie laterali, invece, l’iniziativa del Dese non è parsa troppo efficace. Al 21’ altra punizione debole di Dos Santos, mentre al 22’ Susio ha chiamato ancora agli straordinari Dikouk. Ad arrivare al 26’, infine, è la dura legge del gol, ancora una volta da palla inattiva. Nel momento più difficile, capitan Cherubini ha preso l’ascensore e ha incornato all’angolino basso tutta la grinta che gli era rimasta in corpo. Lo 0-2 dell’Academy ha calato anche il sipario sulla battaglia.

Sporting Desenzano-Academy Castenedolese Under 15: il tabellino
Reti: 28’ pt Infantino (C), 26’ st Cherubini (C).
Sporting Desenzano (4-3-3): Taiebi, Saccardo, Vanni L. (14’ st Gelmini), Campagnoli, Vanni P. (18’ st Bianchetti C.), Anselmi, Acampa, Di Biase, Susio, Dos Santos, Bianchetti G. (28’ st Napoleoni). A disp. Savani, Saccardo, Allali, Biazzi. All. Marchi
Castendolese (3-2-3-2): Dikouk, Giachetti, Cherubini, Traversi, Gori (31’ st Lo Monaco), Dine, Contrasto A., Arrivabene (18’ st Bruni), Infantino, Provezza, Belvedere. A disp. Musumeci, Contrasto E., Volpini, Bandera, Bonatelli. All. Perello.
Arbitro: Castoro di Brescia 7 E’ agli esordi e arbitrare un big match così non è affatto facile: prova superata discretamente.

L’arbitro Castro della sezione di Brescia

Sporting Desenzano-Academy Castenedolese Under 15: le pagelle

SPORTING DESENZANO
Taiebi 6.5 Nessuna colpa sulle reti subite, forse deve migliorare sulle palle aeree.
Saccardo 6.5 All’occorrenza non disdegna spazzare in sicurezza; preferisce la copertura alla spinta.
Vanni L. 6.5 Sulla corsia di sinistra si prodiga moltissimo, in ultimo finisce anche l’ossigeno (14’ st Gelmini sv).
Campagnoli 6.5 Si destreggia bene nel traffico cercando si imbucare anche qualche palla, rimedia un giallo.
Vanni P. 6.5 Partita esemplare, tanti anticipi e interventi tempestivi (18’ st Bianchetti C. sv).
Anselmi 7 Grande prova, fa di tutto e di più per bloccare Provezza: guerriero.
Acampa 6.5 Il capitano spende molte energie, ne risente alla distanza.
Di Biase 7 Qualche imprecisione ma rimedia con un grande secondo tempo, dove prende per mano i suoi.
Susio 6.5 Pochi spazi per lui, marcato molto bene. E’ mancato il suo guizzo.
Dos Santos 6.5 Anche per lui un giallo. A volte potrebbe optare per giocate più semplici, serve più cinismo.
Bianchetti G. 6.5 Completa il tridente ma ha poche occasioni per fare il colpo grosso (28’ st Napoleoni sv).
A disp. Savani, Saccardo, Allali, Biazzi.
All. Marchi 7 Al di là della sconfitta maturata su palle inattive, buona reazione della squadra nel secondo tempo.

La formazione dello Sporting Desenzano

ACADEMY CASTENEDOLESE
Dikouk 7 Nel momento di maggior pressione, non perde lucidità e para nonostante la palla scivolosa.
Giachetti 7 Tiene sempre d’occhio Bianchetti ed attacca bene le palle alte: che salvataggio nel primo tempo!
Cherubini 7.5 Nel momento cruciale, il capitano si carica sulle spalle la squadra e chiude i giochi di testa.
Traversi 7 Un giallo per lui ma mette sempre il fiato sul collo a Susio, portando molto pressing e concedendo pochissimo agli avversari.
Gori 7 Si sgancia spesso palla al piede creando anche superiorità numerica, in grande forma (31’ st Lo Monaco sv).
Dine 7 Specialista dei calci piazzati: pericolosissime le sue palle tagliate in area.
Contrasto A. 7 Cerca spesso il dialogo di prima, ottimi tempi di gioco.
Arrivabene 7 La cabina di regia è sua, fonte inesauribile di passaggi filtranti (18’ st Bruni sv).
Infantino 7.5 In partite così serve molta personalità, lui l’ha mostrata segnando e producendo pericoli.
Provezza 7 Giallo anche per lui ma finte di corpo e suggerimenti interessanti dalle sue giocate.
Belvedere 7 Si spende davvero tanto, entrando quasi in apnea nella seconda parte.
A disp. Musumeci, Contrasto E., Volpini, Bandera, Bonatelli.
All. Perello 7.5 Aveva solo un risultato a disposizione e si è preso i 3 punti su un campo difficilissimo.

La formazione della Academy Castenedolese

Sporting Desenzano-Academy Castenedolese Under 15: i commenti

IL COMMENTO A CALDO DI DAVIDE MARCHI

IL COMMENTO A CALDO DI JAIME PERELLO


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli