27 Settembre 2020 - 02:50:22
sprint-logo

Sporting Desenzano-Atletico Carpenedolo Under 15: pokerissimo sul Carpe e Sporting in testa!

Le più lette

Olmo – Cheraschese Under19: Anselmo ribalta l’Olmo

La Cheraschese di Dario Barberis ottiene i primi tre punti in campionato sul difficile campo dell’Olmo trascinata dalla doppietta...

Gassino SR – La Chivasso Coppa Prima Categoria: Gazzera da applausi, biancorossi travolti

Quando ad una gara di sacrificio e di lotta abbini anche due gol, difficile che i compagni non si...

Club Milano – Uboldese Under 19: Di Buduo raccoglie i frutti dell’estate e vola

Due squadre con obiettivi opposti si affrontano nella prima giornata del girone A dell’under 19 regionale: L’uboldese si presenta...

Lo Sporting Desenzano ha vinto 5-0 contro l’Atletico Carpenedolo e ha confermato la vetta della classifica. Lo Sporting è balzato al comando già in settimana con la cinquina rifilata al Calcinato e nel weekend ha bissato con un’altra manita al Carpenedolo. Un primato frutto di un attacco esplosivo e di una difesa formidabile, oltre ad un gioco corale davvero efficace e ricco di soluzioni. I ragazzi di Marchi stanno interpretando alla perfezione il modulo chiesto loro: quel 4-3-1-2 che muta in 4-3-3 in corso d’opera a seconda delle situazioni di gara. Un gruppo unito e granitico quello biancazzurro, come viene dimostrato anche dall’apporto di chi subentra per completare l’opera dei titolari. D’altro canto l’Atletico non ha interpretato male la gara, cercando di ovviare allo stentato fraseggio nel mezzo con rapide sortite offensive che in più di una volta hanno creato apprensione alla difesa locale. Nel primo tempo, dopo una prima fase di studio durata una manciata di minuti, il gol che ha spianato la strada allo Sporting è stato segnato al 9’ da Vanni. Il terzino, impattando perfettamente la sfera arrivata da una punizione sulla sinistra, ha firmato l’1-0 beffando Belingheri. Il contraccolpo psicologico dell’Atletico non c’è stato e anzi la squadra di Migliorati ha sfiorato poco dopo il pareggio intorno al quarto d’ora. Nella circostanza, Bogarelli metteva in area dalla destra per Zanola, la conclusione del quale si è stampata sul palo alla destra di Savani. Scampato il pericolo, i locali si sono riversati nuovamente in avanti sfiorando il raddoppio prima con Degennaro e poi con Di Biase. In entrambe le circostanze l’estremo difensore del Carpenedolo Belingheri si è fatto trovare pronto, salvando addirittura i suoi di piede nella prima occasione. Verso la mezz’ora però è arrivato il 2-0 dagli undici metri per il Desenzano. Ad incaricarsi della battuta è stato Campagnoli, che freddamente ha spiazzato il portiere senza tentennamenti. Nella ripresa, subito in apertura occasione per gli ospiti: Desenzani ha pescato Bozzola, il quale non ha centrato il bersaglio grosso sparando fuori misura. Dopo un breve walzer di cambi da ambo i lati, lo Sporting in virtù del miglior tasso tecnico ha mantenuto una forte supremazia territoriale, concedendo pochi metri agli avversari soprattutto nel mezzo. Nonostante ciò, qualche buon contropiede di marca ospite si è visto e si sarebbe potuto sfruttare meglio. Ma al 17’ della ripresa lo Sporting ha chiuso il match portandosi sul 3-0. Un bel filtrante sulla corsa di Susio ha portato quest’ultimo a trafiggere Pellegri (subentrato a Belingheri) con un bel tiro angolato. E’ il gol che ha tagliato le gambe alle speranze dell’Atletico, ormai a corto di idee fisiche e mentali. La capolista, invece, ha intensificato la transizione di palla, facilitata dal momento propizio dettato dal risultato, gestendo alla grande i minuti mancanti. Prima della chiusura spazio sul tabellino marcatori anche per Di Biase e Bettini. Il primo, ben imbeccato da Gelmini, ha finalizzato con un preciso rasoterra incrociato una bella azione originatasi dalla destra. Il secondo si è messo in proprio e, dopo aver saltato il difensore con un dribbling a rientrare, ha calato il 5-0 trafiggendo un incolpevole Pellegri. Calato il sipario, lo Sporting Desenzano è pienamente legittimato a troneggiare sul tetto della classifica.

Da sinistra: Campagnoli, Bettini e Di Biase, Sp. Desenzano

Il tabellino di Sporting Desenzano-Atl. Carpenedolo 

SP. DESENZANO VS ATL. CARPENEDOLO 5-0
Reti: 9’ pt Vanni L. (S), 27’ pt rig. Campagnoli (S), 17’ st Susio (S), 27’ st Di Biase (S), 32’ st Bettini (S)
Sporting Desenzano (4-3-3): Savani, Saccardo L. (19’ st Gelmini), Vanni L., Campagnoli, Vanni P., Biazzi (16’ st Anselmi), Acampa, Demo (1’ st Bettini), Napoleoni (14’ st Saccardo G.), De Gennaro (1’ st Susio), Di Biase. A disp. Casagrande, Gelmini. All. Davide Marchi.
Alt. Carpenedolo (4-3-3): Belingheri (4’ st Pellegri), Pesci (1’ st Tebaldini), Portesi (29’ st Largou), Pezzaioli, Scognamilio, Faraj (19’ st Zaniboni), Bogarelli, Lorini (30’ st Falaye), Zanola, Desenzani, Bozzola (14’ st Moustage). All. Davide Migliorati.
Arbitro: Regali di Brescia 7.5 Partita facile, senza insidie. La gestisce perfettamente senza commettere la minima indecisione.

Simone Zanola, Atletico Carpenedolo

Le pagelle di Sporting Desenzano-Atl. Carpenedolo Under 15

SPORTING DESENZANO
All. Davide Marchi 7.5 Squadra solida e ben organizzata, copre alla grande e colpisce orchestrando anche un’ottima manovra.
Savani 8 Ennesima partita a rete inviolata, è una saracinesca inviolabile.
Saccardo L. 7.5 Grande spinta sulla corsia di destra, non lascia nulla al caso (19’ st Gelmini sv).
Vanni L. 8 Apre le danze con un’incornata perfetta; prova altamente positiva.
Campagnoli 7.5 Non sbaglia il rigore del raddoppio mostrando grande freddezza nei momenti clou.
Vanni P. 7.5 La difesa non sbaglia un colpo e a lui va buona parte del merito. Da tenere d’occhio.
Biazzi 7.5 Affiatamento perfetto insieme al compagno di reparto, ottima performance (16’ st Anselmi sv).
Acampa 7.5 Alta qualità nel mezzo, difende e attacca egregiamente, fa la differenza.
Demo 7.5 Gestione del centrocampo perfetta, grande dinamismo (1’ st Bettini 8 Sale e segna mostrando le proprie qualità).
Napoleoni 7.5 Gli manca solo il gol, tanti movimenti per gli inserimenti dei compagni (14’ st Saccardo G. sv).
De Gennaro 7.5 Solo un tempo ma nel complesso prova generosa (1’ st Susio 8 Solo un tempo ma abbastanza per timbrare il cartellino).
Di Biase 8 Cala il poker con un preciso diagonale, cresce nella ripresa; in grande forma.
A disp. Casagrande. 

La formazione dello Sporting Desenzano

ATLETICO CARPENEDOLO
All. Davide Migliorati 6.5 La squadra resiste un tempo ed è spesso pericolosa nei contropiede. Manca solo il guizzo vincente davanti, ma spunti positivi.
Belingheri 6.5 Ottimi riflessi, sempre reattivo (4’ st Pellegri 6.5 Non ha colpe nei gol della ripresa).
Pesci 6.5 Presidia bene la sua zona designata, tanto sacrificio (1’ st Tebaldini 6.5 Buon impatto sul match).
Portesi 6.5 Cerca sempre di arginare le incursioni avversari, dà tutto quello che ha (29’ st Largou sv).
Pezzaioli 6.5 Mediano dai buoni numeri, può crescere ancora, gara propositiva.
Scognamilio 7 Prova discreta nonostante il risultato. Tiene la posizione e contrasta con efficacia gli avversari.
Faraj 6.5 Si spende tanto e cerca fino all’ultimo di limitare i danni dietro. Va bene così (19’ st Zaniboni sv).
Bogarelli 6.5 Ala di buona qualità, con un pizzico di grinta in più potrà fare la differenza.
Lorini 6.5 Corre molto e cerca di fare filtro nel mezzo, prova discreta (30’ st Falaye sv).
Zanola 7 Buone geometrie nel mezzo, tanto fraseggio e buone idee.
Desenzani 6.5 Fra i più reattivi dei suoi, tanti scatti e spunti degni di nota. Va vicino al gol.
Bozzola 6.5 Buone incursioni sulla sinistra, è una spina nel fianco (14’ st Moustage sv). 

La formazione dell’Atletico Carpenedolo

I commenti di Sporting Desenzano-Atletico Carpenedolo Under 15

ASCOLTA IL COMMENTO A CALDO DI DAVIDE MARCHI, TECNICO DELLO SPORTING DESENZANO

ASCOLTA IL COMMENTO A CALDO DI DAVIDE MIGLIORATI, TECNICO DELL’ ATLETICO CARPENEDOLO

SCARICA L’APP PER I RISULTATI LIVE


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli