Simone Campisi, Unitas Coccaglio
Simone Campisi, Unitas Coccaglio

Manita del Coccaglio in casa dei diretti inseguitori del CazzagoBornato, che rimangono i favoriti per la vittoria del girone ma dovranno leccarsi le ferite in vista degli ultimi impegni. Sono proprio i padroni di casa a partire forte, con gli ospiti ordinati e in pressione, pronti a ripartire velocemente in contropiede. Il centrocampo del Cazzago però, nonostante il maggior possesso palla, non riesce a creare grattacapi alla squadra avversaria, che alla prima sortita si porta in vantaggio: Piva scatta alle spalle dei centrali, raccoglie un pallone dalla trequarti ed è abile a piazzare il pallone alle spalle del portiere. Il Coccaglio sembra più in forma e al 26′ guadagna un rigore, Piva è scaltro a farsi abbattere da Bianchetti in uscita: lo stesso Piva si presenta sul dischetto e stampa il suo tiro sulla traversa. Sul capovolgimento di fronte i gialloblù hanno la possibilità immediata di riportarsi in parità, ma è il palo a negare la gioia del gol a Mennucci, che sbaglia da due passi. La fase finale della prima frazione è contraddistinta da strappi, con le due compagini che battagliano a centrocampo, come due pugili sul ring. La verve di Campisi è difficile da placare per i franciacortini, tanto che al 38′ arriva il raddoppio: il numero 7 imbecca il solito Piva, che salta agilmente Vaccari e con un tocco chirurgico insacca la doppietta. Il secondo tempo è un monologo ospite, con il Cazzago ingabbiato e impossibilitato a giocare in modo manovrato, costretto ad affidarsi a lanci lunghi, che per i centrali neroverdi disinnescano facilmente. Dopo la girandola dei cambi gli ospiti calano il poker in due minuti con una doppietta di Campisi: prima con un’azione fantastica, poi appoggiando in rete dopo la percussione di Dibrani. I cambi operati da Rinaldi danno maggiore velocità alla manovra dei suoi ragazzi che al 13′ segnano il gol della bandiera: Mennucci timbra il cartellino su rigore per l’ennesimo gol della sua stagione. Al dieci minuti dalla fine arriva anche la quinta rete del Coccaglio: è Galli a depositare in rete, pescato dal solito Dibrani.

CazzagoBornato 1
U.Coccaglio 5
RETI (0-4, 1-4, 1-5): 13′ Piva (U), 38′ Piva (U), 7′ st Campisi (U), 11′ st Campisi (U), 13′ st Mennucci (C), 33′ st Galli (U).
ARBITRO: Santucci di Chiari 6.5. Lascia qualche cartellino di troppo in tasca.
ESPULSO: 40′ st Sallaku (U).

PAGELLE CAZZAGOBORNATO
All. Rinaldi 6 Squadra apparsa scarica fisicamente.
Bianchetti 6 Appare insicuro.
Garbellini 6 Campisi è una saetta, lui lo sperimenta. In affanno
Mafessoni 6.5 Meglio di Garbellini ma Dibrani lo svernicia spesso.
9′ st Borsellino 6.5 Si fa apprezzare.
Orizio 6 Fatica a centrocampo.
Vaccari 6 Quando sbanda lui sbanda tutta la squadra.
Bregoli 6 Non incide, tanti errori.
1′ st Bay 6.5 Si fa sentire.
Pasinelli 6 Fà quello che può.
1′ st Galli 6.5 Ingresso positivo.
Saccomanno 6.5 Regge bene.
Regenzi 6.5 Si muove tantissimo nel primo tempo. (9’ st Visona 6.5).
Mennucci 6.5 Ha tanta voglia di fare ma esagera. (25′ st Annan 6.5).
De Simone 7 Il più positivo dei suoi. (13′ st Songne 6.5).
A disp.: Paganotti, Catalano, Passarella.
Dirigente: Borsellino.

PAGELLE UNITAS COCCAGLIO
All. Galla 7.5 Squadra matura e fisicamente ingiocabile.
Zappa 7 Dà sicurezza al reparto.
Ampah 7 Interventi puntuali.
Pelizzari 6.5 Battaglia con De Simone, se la cava alla grande.
Savoldini 6.5 Sul rigore l’unica sbavatura. (25′ st Daka 6.5).
Camoni 8 Un totem, sempre in anticipo. Vince tutti i duelli.
Morinaj 7 Partita ordinata.
Campisi 9 Man of the match. Doppietta da fenomeno assoluto e assist. What else?
Sallaku 6 Macchia la sua partita con un brutto gesto.
Piva 8.5 Due gol anche per il numero 9. chirurgico. (37′ st Lo sv).
Dibrani 7.5 Due assist nel secondo tempo. Mattatore.
Galli 7 Gioia del gol meritata.
A disp.: Festa, Roncarolo, Rondi Salah, Camoni, Sintini.
Dirigente: Saleri.

LE INTERVISTE: ASCOLTA RINALDI E GATTA

LE FOTO DELLE SQUADRE


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.