21 Settembre 2020 - 15:50:29
sprint-logo

Concesio Under 16, la rabbia del presidente Simone Terminini: «Noi terzi per media punti: una scelta destabilizzante»

Le più lette

Polisportiva di Nova-Real Cinisello Under 19: finisce con un pirotecnico poker per i padroni di casa

La sfida tra Polisportiva Di Nova e Real Cinisello valida per la Coppa Lombardia Under 19 termina con un...

Under 18 Serie A e B, ecco il girone della stagione 2020-2021: novità Lazio, Monza e Parma

Lazio, Monza e Parma sono le tre novità del Campionato Under 18 riservato alle società di Serie A e...

Coppa Italia Eccellenza, il Verbano è escluso dalla competizione

Era prevedibile ed è arrivata oggi la conferma dal Comunicato Ufficiale: il Verbano è escluso dalla Coppa Italia. Dopo...
Dennis Carzaniga
Dennis Carzaniga
Caposervizio Redazione Lombardia

Che i criteri adottati dal Comitato Regionale per definire le classifiche finali di questa sciagurata stagione avrebbero scontentato qualcuno era praticamente certo. Mentre si discute sulle promozioni dai Provinciali ai Regionali (CLICCA QUI per vedere la tabella di tutte le promosse), a tenere banco sono anche gli “affari interni” dei rispettivi gironi. Caso emblematico è quello del Girone C dell’Under 16 di Brescia, uno dei raggruppamenti più appassionanti e incerti della provincia e che adesso deve incassare una doppia beffa. Al primo posto, al momento della sospensione, c’era il sorprendente Concesio di Simone Venturini, che guidava la classifica con 38 punti davanti alla Pavoniana (a -2 ma con una partita in meno) e al Lumezzane (34 punti ma con due partite in meno). Una favola quella del Concesio, ritrovatosi a lottare contro due superpotenze e con un destino ancora da scrivere, visto che gli scontri diretti erano tutti ancora da giocare. Congelando la classifica e riscrivendola con la media punti, i ragazzi di Venturini si sono ritrovati terzi: primo il Lumezzane con 2,61, seconda la Pavoniana con 2,57, terzo il Concesio con 2,53. Tutte medie punti comunque inferiori a quelle di Botticino e Cellatica, che guadagnerebbero quindi l’accesso ai Regionali a discapito del Lumezzane (i posti a disposizione per la Delegazione di Brescia sono 2). Ad esprimersi a riguardo, sul profilo Facebook della società, è il presidente del Concesio Simone Terminini che non usa mezze misure per attaccare le scelte del Comitato: «Arriva la notizia che purtroppo ci aspettavamo. Ma che riteniamo ingiusta visto quanto fatto dai nostri ragazzi U16 sul campo. Primi davanti a Pavoniana e Lumezzane (Pavoniana una partita in meno e Lumezzane due in meno, ma con ancora tutti gli scontri diretti da giocare). Troviamo tre società con organici di livello importante a non potere andare ai regionali per colpa della media punti. Peccato che nel nostro girone oltre alle squadre citate c’erano altre ottime e validissime squadre come ad esempio Vighenzi, Rezzato e Valtrompia. Un girone esteso dalla alta Valtrompia al lago di Garda ad addirittura alla Alta Valsabbia. Polemica? Direi di sì visto che gli altri gironi erano in base al territorio. Con questo niente alibi ringrazio a nome di tutta la società, mister Venturini e il suo staff, i ragazzi che hanno dimostrato sul campo quello che valevano (vincendo lo scontro diretto contro la Pavo, perdendo quello con il Lumezzane), genitori che hanno sostenuto i loro figli sugli spalti in modo esemplare. Con la presente richiediamo che certe scelte vengano fatte con dei criteri congrui, e non destabilizzanti come quelli adottati finora. Grazie a tutti».

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli