6 Agosto 2020 - 04:06:42

Vighenzi-Alta Valsabbia Under 16: la squadra di Veneri chiude in crescendo

Le più lette

Terza Categoria Varese, la Jeraghese si è presentata sperando nel ripescaggio

In attesa di un ripescaggio in seconda categoria, ieri 30 luglio, alla bombonera di Jerago con Orago, è stata...

Ticinia Prima Categoria, tutto pronto per la nuova stagione: parla Rocchi

La Ticinia è ormai pronta a vivere una nuova stagione in Prima Categoria. Alla guida della prima squadra resterà Alessandro...

#Calciocultura, ecco il secondo episodio della rubrica sul lato culturale del calcio!

Eccoci al secondo appuntamento con l'esplorazione dei media riguardanti il calcio! Nella scorsa puntata abbiamo preso in analisi alcuni...
Dennis Carzaniga
Dennis Carzaniga
Caposervizio Redazione Lombardia

Si chiude con una bella vittoria per 3-0 il girone di andata della Vighenzi, che nel recupero della 9ª giornata si prende i tre punti contro l’Alta Valsabbia e arriva al giro di boa con 19 punti in cascina. Un bottino assolutamente rispettabile in quello che senza ombra di dubbio si può definire il girone più difficile della categoria. La partita, giocata nella serata di giovedì, è stata decisa nel secondo tempo grazie ai gol di Emanuele Ghinelli, Simone Gasparini e Dennis Fascì. con l’Alta Valsabbia che ha ceduto di colpo dopo aver disputato un’ottima prima frazione. Nel primo tempo i ragazzi di Daniele Prandini chiudono ogni spazio e non solo, sono anche bravi a farsi vedere dalle parti del portiere avversario con Lodovico Cadamuro, che al 21′ colpisce una clamorosa traversa. La Vighenzi gioca bene, crea situazioni interessanti ma non riesce a sfondare e così la partita va all’intervallo sul risultato di 0-0. Nella ripresa la squadra di Alessandro Veneri si scatena: sblocca la partita dopo un quarto d’ora, chiude il risultato dieci minuti dopo e fissa il 3-0 finale a cinque dalla fine. Il gol del vantaggio è di Emanuele Ghinelli, che si fa trovare pronto con un tap-in vincente sul secondo palo dopo un tiro di Filippo Scalvini (sceso per l’occasione dalla rosa dell’Under 17 insieme a Emoi Agui e Etienne Sanca) respinto abilmente del portiere dell’Alta Valsabbia. Il raddoppio arriva al 25′: palla a Simone Gasparini che nel cuore dell’area di rigore difende bene il pallone dal diretto marcatore, si gira e mette in rete. Al 35′, nel finale, il gol che mette in ghiaccio i tre punti per la Vighenzi: lo stesso Gasparini si inventa un passaggio in profondità con il contagiri, pallone che arriva a Dennis Fascì che, da posizione defilata, scarica sotto la traversa un tiro potentissimo che vale il 3-0. La Vighenzi chiude quindi il girone di andata con una vittoria. Una prima parte di stagione positiva in un raggruppamento – come dicevamo all’inizio – complicato per la presenza di Pavoniana e Lumezzane su tutte, oltre alla sorpresa Concesio che sta facendo faville. La squadra di Veneri è partita con tre vittorie consecutive contro Nuvolera, Uso United e Real Leno prima di incappare in un periodo negativo: le sconfitte con Pavo, Lume e Valtrompia hanno tarpato un po’ le ali, ma il carattere del gruppo è forte e per riprendersi è bastato un attimo. Il poker al Rezzato, i 7 gol alla Rovizza e il pazzesco 4-4 contro il Lumezzane di settimana scorsa sono serviti alla squadra per ricominciare a volare.

SCARICA L’APP PER I RISULTATI LIVE


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli