21 Settembre 2020 - 14:14:39
sprint-logo

Vighenzi-Pavoniana Under 16: Ivashkiv-Lippolis, Pavo troppo bella!

Le più lette

Usciti i calendari di Eccellenza Femminile, Coppa Italia e Under 19

Sono usciti i calendari ed i gironi di Eccellenza Femminile, Coppa Italia di Eccellenza Femminile ed Under 19. Confermate...

Bacigalupo – Mirafiori Coppa Promozione: poker degli ospiti, stappa Barbera!

Il Mirafiori vince l'andata del match di Coppa Promozione contro il Bacigalupo: 1-4 il risultato finale in favore degli...

Casatese-Città di Varese Serie D, Disabato e Lillo rispondono a Bello e Isella

A una settimana dall'avvio ufficiale della stagione Casatese e Città di Varese hanno dato vita a un match appassionante,...
Dennis Carzaniga
Dennis Carzaniga
Caposervizio Redazione Lombardia

Troppo bella questa Pavoniana, che vince 2-1 sul campo della Vighenzi e continua la sua marcia in testa alla classifica, mettendo pressione su Concesio e Lumezzane. Tre punti che non erano affatto scontati per i ragazzi di Davide Armanti: la formazione di Veneri era in netta risalita con 6 vittorie nelle ultime 7 partite e il risultato risicato (solo nella forma ma non nella sostanza, visto il dominio territoriale della capolista) sta lì a dimostrare che quello della Vighenzi era un campo decisamente difficile in questo momento. La Pavoniana però è una squadra vera, e quando gioca come sa non ce n’è per nessuno. Il match gira già dopo 12 minuti, quando su un calcio d’angolo di Andrea Rocchi arriva l’1-0 di Myroslav Ivashkiv, bravo ad anticipare tutti di testa e a mettere alle spalle di Gjini. La Vighenzi non riesce nemmeno a reagire: la Pavo tiene in mano il pallino del gioco e crea diverse occasioni: alla fine saranno almeno quattro le parate decisive di Maurizio Gjini, migliore in campo in assoluto per la Vighenzi. La produzione offensiva della prima della classe è importante: Savino colpisce una traversa, Elvezia un palo, e l’unico neo della squadra di Armanti è proprio quello di non essere riuscita a chiudere prima una partita dominata. Il 2-0, infatti, arriva solamente nel finale quando il difensore Diego Lippolis, in proiezione offensiva, risolve con una zampata letale un’azione nata da una punizione laterale. La Vighenzi ha poco da rimproverarsi, e anzi ha due meriti: innanzitutto quello dei miglioramenti evidenti rispetto al 6-0 dell’andata, e poi quello di essere rimasta in partita fino alla fine con Simone Gasparini che nel recupero segna il 2-1 sfruttando un piazzato da posizione laterale di Joel Paderno. Tra i padroni di casa ottima anche la prestazione del terzino sinistro Nicola Perosinii, che ha condiviso la fascia con Manuel Tirelli, alla prima da titolare in maglia Vighenzi. Tirelli, classe 2005, è il fratello di Mattia ed è arrivato dalla FeralpiSalò per ritrovare gamba e condizione dopo un lungo periodo di stop. Tra le fila della Pavoniana da sottolineare la prestazione del difensore centrale Diego Lippolis e del centrocampista Andrea Rocchi.

VIGHENZI-PAVONIANA 1-2
RETI (0-2, 1-2): 12′ Ivashkiv (P), 32′ st Lippolis (P), 41′ st Gasparini (V).
VIGHENZI CALCIO: Gjini, Donato, Simoni, Perosini, Marai, Goffi, Moreni, Mignone, Gasparini, Tirelli, Paderno. A disp. Forlano, Russo, Faini, Tagliani, Zaniboni, Bello. All. Veneri. Dir. Botturi.
PAVONIANA: Belleri, Mete, Lippolis, Bellomi, Moreschi, Bellavita, Rocchi, Fausti M., Savino, Elvezia, Ivashkiv. A disp. Marini, Lecchi, Fausti D., Scotti, Russo M., Russo D., Preci, Debbih, Boateng. All. Armanti. Dir. Bellomi.
ARBITRO: Milani di Brescia.

SCARICA L’APP PER I RISULTATI LIVE


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli