Breno

Il Breno vola ai regionali coronando una grande stagione, alla Voluntas l’onore delle armi, ha subito la pressione della gara ed è stata costretta ad arrendersi alla rete di Trovadini. Le due squadre si schierano con moduli speculari, i camuni schierano un uomo, Boniotti, dietro all’unica punta Trovadini, e quattro centrocampisti vicini tra loro, creando molta densità in mezzo al campo. Centrocampo che di contro appare un po’ inconsistente per la Voluntas, che non riesce a serrare le fila e nei primi minuti lascia amministrare la palla agli avversari. Nel primo quarto di gara le azioni degne di nota latitano. Al 9′ è Trovadini che si fa vedere per la prima volta dalle parti di Bonometti: il numero 9 granata però non riesce a segnare sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Al 18′ batte un colpo anche la Voluntas: Cherif è bravo con un solo movimento ad addomesticare e passare la palla a Turelli, l’attaccante è abile a smarcarsi dalla marcatura e provare il tiro da buona posizione che però si spegne sull’esterno della rete. Col passare dei minuti cresce anche la pressione dei camuni, sempre puntuali a rifornire le fasce, in questo senso è Pelamatti l’uomo più attivo sulla destra in termini di corsa e sostanza. Alla mezzora il tempo sembra maturo per un gol, ma i tanti errori di misura non permettono alle due squadre di concretizzare azioni che il più delle volte sono frutto della confusione. Al riposo il risultato cita 0-0. All’inizio del secondo tempo Gambardella opera un cambio per provare ad impensierire l’egemonia a centrocampo del Breno, tentativo che sembra dare i suoi frutti nei primi minuti: al 12′ Guarnera batte una punizione tagliata, sul pallone si fionda Pali il quale colpisce di testa in direzione dello specchio, la risposta del neoentrato Pezzoni è fenomenale. Il Breno riprende il filo del discorso e al 22′ è cinico nello sfruttare l’unica vera occasione, El Amrani infatti mette un cioccolatino in aerea che viene scartato da Trovadini che con un colpo di testa batte il portiere. L’ultimo quarto di gara è un arrembaggio della Voluntas che però non trova i supplementari.

PAGELLE BRENO

Fabiani 6.5 Gioca un buon primo tempo.
1′ st Pezzoni 7.5 Entra a freddo e disinnesca subito un gran colpo di testa.
Pelamatti 7.5 Corsa e gran qualità. Sfiora la rete.
Cossetti 6.5 Partita impostata sulla difensiva.
Fiorini 6.5 Bravo a tenere la palla nei momenti di massima tensione.
Lo Bracco 7 Perfetto di testa e quando c’è da anticipare Turelli e Quaglio.
Zampatti 7 Stopper vecchio stampo. Muro invalicabile.
El Amrani 7 Partita ordinata e impreziosita da uno splendido assist.
Rinaldi 6.5 Partecipa alla buona prestazione del centrocampo camuno.
Trovadini 7.5 Fa a sportellate, fa salire la squadra e segna. What else?
Boniotti 6.5 Media perfetta tra un ottimo primo tempo e un secondo sottotono.
Lieto 6.5 Utile soprattutto in fase di ripiegamento e recupero palla.
All. Mazzoli 7.5 Plasma una squadra quadrata e cinica al punto giusto.

PAGELLE VOLUNTAS MONTICHIARI

Bonometti 6.5 Sicuro nelle uscite. Bene.
Bartoli 6.5 Spinge poco ma copre bene.
Ceresera 7 Sempre propositivo in fase offensiva.
Pali 6.5 Sfiora il gol ma fa fatica a legare il gioco.
Bellandi 6.5 Trovadini lo anticipa. Regge.
Codarin 6.5 Bravo a scivolare in ripiego sui movimenti degli esterni.
Guarnera 7 Cambia posizione più volte ma la sua qualità rimane. Ultimo a mollare
Cherif Laye 6.5 Parte bene poi cala col passare dei minuti. Prestazione apprezzabile.
10′ st Gentile 6.5 Entra per aiutare i centrocampisti, ci riesce a corrente alterna.
Turelli 6.5 Spreca da buona posizione un occasione che si era creato da sé.
1′ st Quaglio 6.5 Regala imprevedibilità all’attacco bianconero.
Lembo 6.5 Mancino dai piedi buoni e dal fisico statuario.
Scognamillo 6.5 Si muove tanto sulla sinistra. Spreca qualche pallone di troppo.
All. Gambardella 7 Può essere fiero della stagione della sua squadra.


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

LE FOTO DI SQUADRA