5 Agosto 2020 - 12:40:06

CazzagoBornato-Coccaglio Under 17: Camoni non basta, l’arbitro non sta bene: si rigioca

Le più lette

Serie D, scaduto il termine per i ricorsi sulle bocciature della CoViSoD: salta il Savona

È scaduto oggi alle 17:00 il termine per i ricorsi sulle bocciature della Co.Vi.So.D. al prossimo campionato di Serie...

Terza Categoria Varese, la Jeraghese si è presentata sperando nel ripescaggio

In attesa di un ripescaggio in seconda categoria, ieri 30 luglio, alla bombonera di Jerago con Orago, è stata...

Città di Varese Serie D, per la difesa il primo rinforzo è Francesco Mapelli. «Grandi ricordi di piazza e tifoseria»

Il Città di Varese annuncia il primo arrivo nel reparto difensivo: Francesco Mapelli. Giocatore con tanta esperienza in categoria,...

Il big match del Girone B Under 17 non s’ha da fare. Dopo il primo tempo terminato 0-1 per il Coccaglio infatti l’arbitro Pasqua, apparso già dall’inizio claudicante, ha deciso per la sospensione della partita per il proprio non ottimo stato di salute. La data del rinvio sarà scelta dal giudice sportivo nei primi giorni della prossima settimana e la partita si rigiocherà dall’inizio e dallo 0-0. Per quanto riguarda il lato tecnico la disputa ha offerto una prestazione mediocre, con le due squadre tese a causa dell’altissima posta in palio. Non si sono risparmiati i contatti e l’agonismo, che ha fatto si che il ritmo fosse spezzettato. L’ordine in campo delle due squadre non ne ha giovato, col Cazzago in particolare apparso un pò sfilacciato tra i reparti. Gli ospiti sono stati bravi a limitare il palleggio della coppia di centrocampo Saccomanno-Benedini, che hanno sofferto la pressione alta impartita dai ragazzi di Gatta. Nonostante il gioco non sia decollato non sono mancate le occasioni. Mennucci ha sfiorato il palo al 6′ con un bel tiro da fuori mentre l’altro grande protagonista, Piva, ha tentato di arrivare al gol al 10′ con una girata da centro area. Col passare dei minuti il Coccaglio ha aumentato la fisicità, riuscendo a passare in vantaggio sugli sviluppi di un calcio d’angolo alla prima vera occasione. É Camoni che sfrutta un pallone sporco, scaricando di prima un preciso pallonetto alle spalle di Vianelli. La doccia fredda del gol da la carica ai cazzaghesi che rilanciano la propria azione, andando vicino al gol con la zampata di Vaccari che si stampa sul palo. Nell’ultimo scampolo di frazione i contrasti a centrocampo dominano la gara, con l’arbitro costretto a sventolare un paio di cartellini per cercare di calmare gli animi. Nel dopogara Gatta analizza la strana partita: «Penso che entrambe le squadre abbiano giocato in modo un pò disordinato, soprattutto noi abbiamo peccato nella fase di palleggio. Ci è mancata la qualità che molto spesso ci ha contraddistinto. Ora siamo nelle mani del giudice sportivo che deciderà quando giocare sperando di essere più pronti di oggi». Battaini invece gongola per la buona sorte: «Per noi sicuramente è un bene visto che eravamo in svantaggio. Abbiamo avuto delle difficoltà in fase di costruzione del gioco malgrado le ottime qualità individuali di cui i miei giocatori dispongono. Ci prepareremo meglio per avere un approccio giusto nel rematch».

CAZZAGOBORNATO-COCCAGLIO 0-1 (sospesa primo tempo)

RETI (0-1): 21′ Camoni G (Co).

CAZZAGOBORNATO (4-2-3-1): Vianelli 6, Abeni 6, Mafessoni 6.5, Belleri 6.5, Vaccari 6, Saccomanno 6, Benedini 6, Sogne 6.5, Goffi 6, Mennucci 6.5, Regenzi 6.5. A disp. Vezzoli, Visonà, Pasinelli, Orizio, Galli, Bay, Rebecchi, Annan, Rubagotti.

All. Battaini 6 Dir. Pasinelli

COCCAGLIO (4-3-3): Zappa 6.5, Ampah 6.5, Pelizzari 6, Savoldini 6, Camoni G 7, Morinaj 6.5, Campisi 6.5, Sallaku 6, Piva 6.5, Dibrani 6.5, Sintini 6. A disp. Camoni F, Galli, Konteye, Daka, Gueye.

All. Gatta 6 Dir. Ferrari

ARBITRO: Pasqua sez. Lovere 6.5 Gestisce la partita con buona personalità.

AMMONITI: 28′ Sallaku (Co), 32′ Vaccari (Cb).

 

PAGELLE CAZZAGOBORNATO

Vianelli 6 In occasione del gol non è perfettamente in posizione.

Abeni 6 Dibrani è un cliente scomodo.

Mafessoni 6.5 Riesce a limitare le sfuriate di Campisi.

Belleri 6.5 Ingaggia un bel duello con Piva. Positivo.

Vaccari 6 Costretto a spendere un fallo in una zona di campo pericolosa.

Saccomanno 6 Viene ingabbiato dalla pressione imposta dai centrocampisti neroverdi.

Benedini 6 Non trova la giusta posizione in campo.

Sogne 6.5 Riesce a rendersi in un paio di occasioni pericoloso.

Goffi 6 Esterno più libero rispetto a Sogne. Corre tanto.

Mennucci 6.5 Sfiora il gol con un bel tiro da fuori.

Regenzi 6.5 Il bomber franciacortino non riesce a timbrare il cartellino.

All. Battaini 6 Raccoglie con entusiasmo la notizia del rinvio. Servirà però un altro atteggiamento.

Al Cazzago di oggi mancava la solita verve in fase d’attacco.

PAGELLE COCCAGLIO

Zappa 6.5 Si fa notare per delle buone uscite alte.

Ampah 6.5 A volte sembra abbia quattro polmoni.

Pelizzari 6 Non riesce a incidere. Contratto.

Savoldini 6 Il pendolino di Gatta non riesce ad accendersi.

Camoni G 7 Segna un gol raccolto dalla spazzatura della partita.

Morinaj 6.5 Solita prova di personalità. Continuo.

Campisi 6.5 Acciaccaato dall’inizio fa ciò che può.

Sallaku 6 Ringhia su tutti commettendo qualche fallo di troppo.

Piva 6.5 Quando parte in progressione impressione.

Dibrani 6.5 Giocatore sempre prezioso per le sue capacità tattiche.

Sintini 6 Non brilla come i suoi compagni di reparto.

All. Gatta 6 Malgrado il risultato fosse dalla sua la squadra non è apparsa in palla come di consueto.

Gli uomini di Gatta erano passati in vantaggio grazie al gol di Camoni.

LE PAROLE DEL DOPOGARA: BATTAINI

LE PAROLE DEL DOPOGARA: GATTA

SCARICA L’APP PER I RISULTATI LIVE


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli