9 Agosto 2020 - 10:23:06

CazzagoBornato-Erbusco Under 17: Regenzi chiama, Delpanno risponde e il big match finisce in parità

Le più lette

Novità dall’ultimo DPCM: Via libera agli allenamenti e competizioni a porte aperte per i dilettanti dall’1 settembre

La comunicazione più attesa alla fine è arrivata, in attesa di capire se tra le righe ci sono delle...

Verbania, Domenico Vono si dimette dall’Under 19

Dopo aver confermato Luca Porcu alla guida della prima squadra, il Verbania dovrà cercare un nuovo allenatore per l'Under...

Ripartenza, ecco i gironi di Eccellenza e Promozione

Con un po' di ritardo rispetto alle altre stagioni, il Comitato Piemonte e Valle d'Aosta ha pubblicato i gironi...
Dennis Carzaniga
Dennis Carzaniga
Caposervizio Redazione Lombardia

Quando ormai sembrava fatta, ecco la beffa. L’Erbusco agguanta per il rotto della cuffia un pareggio fondamentale sul campo di un CazzagoBornato che si mangia le mani per l’occasione sprecata. Tra Battaini e Nardelli finisce 1-1: i gialloblù rinviano il sorpasso alla vetta, la capolista momentanea resta in vita segnando nei minuti di recupero e portando via un punto semplicemente fondamentale. Il CazzagoBornato scende in campo con l’intenzione di fare la partita, e per buoni tratti del match ci riesce: davanti al portiere Vianelli infatti la difesa composta da Goffi, Vaccari, Belleri e Mafessoni funziona bene; a centrocampo Benedini è padrone totale del campo e del gioco, con Saccomanno abile scudiero a coprirgli le spalle; Amichia e destra e Annan a sinistra sono le ali che attaccano sugli esterni, Mennucci il trequartista libero di muoversi alle spalle di bomber Regenzi, punto di riferimento di una squadra che gioca un ottimo calcio. Le palle gol arrivano con Mennucci che colpisce un palo su calcio di punizione e con Rebecchi che segna ma viene pescato in posizione di fuorigioco dal direttore di gara. L’Erbusco prova a opporsi con il 4-3-3: Ribola e Demaj sono i terzini ai lati della coppia centrale Lorini-Archetti, Pitozzi è il regista spalleggiato da Delpanno (mezzo destro) e Lozio (mezzo sinistro), in attacco Bianchi e Zanotti hanno il compito di supportare Lussignoli. La squadra di Nardelli soffre ma tutto sommato tiene botta nel primo tempo, cercando di colpire e non limitandosi alla difensiva. Vianelli, però, può dormire sonni tranquilli. A inizio secondo tempo ecco la rete che sblocca la partita: a metterci la firma è il solito Regenzi, che firma il suo 21esimo gol in campionato. L’1-0 dà ulteriore spinta ai padroni di casa, che però commettono il peccato di non chiuderla e a 10 minuti dalla fine la partita gira: Vianelli tocca di mano fuori dall’area di rigore, e per l’arbitro è cartellino rosso. In inferiorità numerica il CazzagoBornato resiste, ma nei minuti di recupero viene beffato. A segnare il gol dell’1-1 è Sebastiano Delpanno, che sfrutta un pasticcio della difesa gialloblù per mettere dentro a porta praticamente sguarnita la rete del pareggio.

LE INTERVISTE

Ivan Battaini, CazzagoBornato: «Quando sembrava fatta, l’abbiamo buttata via. È stata comunque una bella partita tra due squadre che giocano a calcio, e quando troviamo squadre che giocano a viso aperto ci esprimiamo meglio anche noi. Il primo tempo è stato equilibrato e abbiamo avuto un po’ di sfortuna, nella ripresa fisicamente forse avevamo qualcosa in più e infatti siamo passati in vantaggio. Non l’abbiamo chiusa e l’abbiamo pagata, l’Erbusco comunque ha dimostrato di essere una buona squadra. Sono deluso per il risultato, ma i ragazzi hanno dato tutto e con questo spirito sono sicuro che andremo lontano».

Daniele Nardelli, Erbusco: «Hanno giocato meglio loro, bisogna essere onesti. Anche dopo l’espulsione non si è vista la differenza anche se avevamo un uomo in più. Per una volta abbiamo avuto un po’ di fortuna, quindi vedo il bicchiere mezzo pieno. Nel primo tempo abbiamo avuto un paio di occasioni e sembrava che la partita potesse indirizzarsi a nostro favore, ma bisogna dare merito agli avversari che nel secondo tempo hanno giocato meglio».

CAZZAGOBORNATO-ERBUSCO 1-1
RETI (1-0, 1-1): 12′ st Regenzi (C), 41′ st Delpanno (E).
CAZZAGOBORNATO (4-2-3-1): Vianelli, Goffi, Mafessoni, Belleri, Vaccari, Saccomanno, Benedini, Amichia, Annan, Mennucci, Regenzi. A disp. Vezzoli Bonamico, Rubagotti, Galli, Rebecchi, Bay, Orizio, Pasinelli, Visonà, Songne. All. Battaini. Dir. Pasinelli.
ERBUSCO (4-3-3): Raineri, Ribola, Demaj, Pitozzi, Lorini, Archetti M., Delpanno, Lozio, Bianchi, Lussignoli, Zanotti. A disp. Vezzoli, Metelli, Belloni, Facchetti, Archetti S., Tiraboschi. All. Nardelli. Dir. Camossi.
ARBITRO: Aricò di Chiari.
ESPULSO: 30′ st Vianelli (C).

SCARICA L’APP PER I RISULTATI LIVE


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli