mercoledì, 27 Maggio 2020

CazzagoBornato-Montorfano Under 17: Benedini e Regenzi firmano il primato

Le più lette

Mantova, Serie C sempre più vicina e il presidente Ettore Masiello è raggiante: «La promozione sarebbe assolutamente meritata»

L'esito del Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti, che ha proposto la promozione delle prime classificate di ogni girone...

Accademia Inter Under 16: intervista doppia a Silvestre e Cisana, talentuosa coppia centrale nerazzurra

Prosegue il viaggio in giro per la Lombardia dell'Under 16 Regionale. Sbarchiamo quest'oggi in casa Accademia Inter Under 16:...

#stiamoincontatto, Milano: tanti dubbi, ancora nessuna certezza

«La novità è che non ci sono novità». Luigi Dubini, tra una riunione e l’altra, apre così l’ottavo appuntamento...

Vittoria, tre punti e primato solitario in classifica è il bottino che si porta a casa il Cazzago Bornato Calcio al termine di una partita dai due volti e chiusa virtualmente nel primo tempo grazie ad un gran gol dalla distanza di Benedini e uno di destrezza di Regenzi. Partenza a razzo del CBC che mette sotto pressione il Montorfano Rovato proponendo un gioco in ampiezza sfruttando soprattutto la velocità e le doti balistiche di Annan sempre pronto a sfrecciare e a dispensare palle per gli attaccanti. La gara la sblocca l’onnipresente centrocampista del CBC Benedini che si trova nel posto giusto al momento giusto, si coordina e di sinistro infila in mezzo al traffico una gran botta a mezza altezza imprendibile per l’incolpevole Rodenghi. I ragazzi di Massetti soffrono fisicamente ed in velocità, si trovano spesso schiacciati nella propria metà campo e propongono un gioco insistito sulle fasce troppo sterile per impensierire l’attenta retroguardia dei padroni di casa. Il gol del raddoppio parte da lontano con Abeni uscito dalle retrovia palla al piede, a servire bomber Regenzi che con destrezza si libera dalla marcatura stretta del centralone del Montorfano Zani e con un colpo da bigliardo preciso e affilato trafigge nuovamente Rodenghi. Al rientro dagli spogliatoio la partita mostra il volto di un Montorfano Rovato combattivo e giustamente arrabbiato che non vuole fare da sparring partner ma mostrare gli attributi che hanno caratterizzato i successi delle prime giornate di campionato. A questo punto sono i padroni di casa ad andare in difficoltà e ad essere sotto pressione trovandosi costretti a giocare di ripartenza e soffrendo le finezze e le accelerazioni di Aidi e le geometrie precise di Gussago e Guienne sempre pronti a manovrare con intelligenza tattica impadronendosi di fatto del centrocampo. La grinta ritrovata porta risultati concreti già nei primi minuti quando Sola si trova solo davanti a Vianelli eccezionale nel chiudere gli spazi e compiere un gran parata che vale tanto quanto un gol. Nel proseguo di tempo le azioni pericolose si susseguono da entrambe le parti con il Cazzago che ci prova in contropiede con Regenzi e Menucci ed il Rovato che va vicino al gol con un bel fendente di Anelli, che finisce un soffio a lato, e un gran tiro di Aidi che costringe Vianelli alla parata plastica. Gara maschia ma onesta, che sarebbe stata più piacevole se l’arbitro non avesse continuato a spezzettarla, con un finale in cui gli ospiti si portano generosamente all’arrembaggio ed i padroni di casa che gestiscono dimostrando maturità e spirito di sacrificio. A fine gara l’allenatore del CBC Battaini: «Abbiamo fatto bene nel primo tempo e cercato di giocarla contro una squadra forte che meritava la classifica che aveva. Nel secondo tempo bravi loro, abbiamo stretto i denti e abbiamo portato a casa il risultato». Dello stesso avviso l’Allenatore Massetti del Montorfano: «Nel primo tempo loro sono entrati subito forte e ci hanno messo sotto. Nel secondo tempo siamo usciti noi ma non siamo stati cinici. Abbiamo fatto la scelta ad inizio anno di avere una squadra mista con diversi sotto età e questa cosa sta pagando in termini di gioco anche se a volte andiamo in difficoltà fisicamente e manchiamo di esperienza».

Il Tabellino di CazzagoBornato-Montorfano Under 17

ASD Cazzagobornato Calcio: 2
A.S.D. Montorfano Rovato: 0
RETI (2-0): 8’ Benedini (C), 21’ Regenzi (C).
Ammoniti: 34’ Saccomanno (C), 8’ st Vaccari (C), 13’ st Borgogni (M), 18’ st Abeni (C),32’ st Benedini (C).
Espulso: 40’ st Sogne (C).

ASD Cazzagobornato Calcio (4-3-1-2): Vianelli 7.5, Abeni 6.5 (39’ st Rubagotti sv), Mafessoni 6.5, Belleri 6.5 (1’ st Orizio 6.5), Vaccari 6.5, Saccomanno 6.5 (26’ st Pasinelli 6.5), Benedini 8, Annan 8, Regenzi 7.5 (18’ st Rebecchi 6.5), Menucci 7, (27’ st Visonà 6.5), Goffi 6.5 (12’ st Songne 6.5). A disp. Vezzoli, Galli, Borsellino. All. Battaini 7. Dir. Vaccari, Pasinelli.
A.S.D. Montorfano Rovato (4-4-2): Rodenghi 6.5, Bettoni 7, Catalano 6, Gussago 7, Zani 6.5 (26’ st Maina 6.5), Borgogni 7.5 (30’ st Marzuillo sv), Aidi 6.5, Fofana 5.5, Sola 5.5, Guienne 6.5, Hoxha 6.5. A disp. Lo Re, Bocchi, Ronchi, Anelli. All. Massetti 6.5. Dir. Bettoni, Gagliardi.

Cazzago Bornato Montorfano Rovato Brescia Under 17
Montorfano Roovato

Le pagelle di Cazzago Bornato Montorfano Rovato Brescia Under

Arbitro: Bassi di Lovere 6 Mantiene in pugno la gara spezzettando oltremodo il gioco fischiando in ogni situazione dubbia.

ASD Cazzagobornato Calcio (4-3-1-2)
All. Battaini 7 Ottimo primo tempo, calo fisiologico nella ripresa quando la squadra dimostra comunque di saper soffrire sotto pressione.
Vianelli 7.5 Da sicurezza al reparto e, nel miglior momento degli avversari, compie una prodezza che vale come un gol.
Abeni 6.5 Bene in copertura qualche sbavatura nella aperture (39’ st Rubagotti sv).
Mafessoni 6.5 Tecnico e ben posizionato, all’occorrenza spinge efficacemente.
Belleri 6.5 Fa del suo meglio per proteggere il fortino. Costretto a dare forfait causa febbre. (1’ st Orizio 6.5 Svolge con ordine il compito assegnato dall’allenatore).
Vaccari 6.5 Chiude tutte le porte e all’occorrenza spinge come un locomotore.
Saccomanno 6.5 Faro del centrocampo illumina le giocate soprattutto in ampiezza (26’ st Pasinelli 6.5).
Benedini 8 Lotta continua a tutto campo con qualità ed intelligenza. Suo il gol che rompe il ghiaccio.
Annan 8 Frullatore di energia, spinge con continuità rifornendo le punte di palle pregiate.
Regenzi 7.5 Ottime sponde e combinazioni in ampiezza. Abile e caparbio in occasione del gol (18’ st Rebecchi 6.5).
Menucci 7 Fantasioso nel dai e vai e nel dribbling. Pressa alto per togliere la prima giocata all’avversario (27’ st Visonà 6.5).
Goffi 6.5 Tanto lavoro sporco a favore della squadra (12’ st Songne 6.5 dinamico e proattivo, mette un po’ di pepe sulla fascia).
A disp. Vezzoli, Galli, Borsellino.
Dir. Vaccari, Pasinelli

A.S.D. Montorfano Rovato (4-4-2)
All. Massetti 6.5 La squadra nella prima fase è sotto pressione e cerca soluzioni solo in ampiezza e raramente in verticale. Prova di carattere e varianti tattiche nella ripresa.
Rodenghi 6.5 Sempre concentrato tanto tra i pali quanto nelle uscite.
Bettoni 7 Dalle sue parti non si passa oltre a proporre una manovra lucida e ragionata.
Catalano 6 Soffre in velocità ed è spesso in difficoltà ad argine le sfuriate avversarie. Meglio nella ripresa quando riesce a prendere il tempo ad Annan.
Gussago 7 Pulisce palle sporche ed innesca le azioni di ripartenza.
Zani 6.5 Fatica quando messo sotto pressione nello stretto. Si propone da protagonista nel positivo cambio di tendenza della squadra nella ripresa (26’ st Maina 6.5).
Borgogni 7.5 Ottime scelte di tempo, bravo a ragionare in fase di costruzione (30’ st Marzuillo sv).
Aidi 6.5 Qualche pregevole finezza ed improvvise accelerazioni.
Fofana 5.5 Non riesce ad entrare in partita e dimostrare le doti fino ad ora evidenziate in campionato.
Sola 5.5 Troppo spesso attendista e quando riceve la palla buona si lascia ipnotizzare dal portiere avversario.
Guienne 6.5 Molto movimento per cercare di mettere ordine.
Hoxha 6.5 Si abbassa spesso a supporto del centrocampo e a cercare palloni giocabili.
A disp. Lo Re, Bocchi, Ronchi, Anelli.
Dir. Bettoni, Gagliardi

ASCOLTA L’INTERVISTA A BATTAINI ALLENATORE CAZZAGO BORNATO CALCIO
ASCOLTA L’INTERVISTA A MASSETTI ALLENATORE MONTORFANO ROVATO


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

Privacy Policy Cookie Policy