«Siamo all’inferno adesso. E possiamo rimanerci, farci prendere a schiaffi, oppure aprirci la strada verso la luce». Le parole di Al Pacino in “Ogni maledetta domenica”, introducono una sfida tra due compagini coese e dotate di uno squisito impasto tecnico. Il Flero, reduce da una sconfitta bruciante in quel di Palazzolo, vuole ripartire tra le mura amiche. Impresa non facile, poiché la Voluntas Montichiari si presenta in campo intenzionata a vendere a caro prezzo la propria pelle. Sono i padroni di casa, tatticamente ordinati, a farsi preferire costruendo la manovra sopra a rapidi fraseggi che costringono la retroguardia nemica a ripiegare velocemente negli ultimi metri. Passano 16’ e i biancorossi infrangono l’equilibrio sugli sviluppi di un calcio di punizione, Baronio incaricato della battuta, coglie impreparata la difesa bassaiola, servendo fulmineamente Bonzi, il quale fredda un incolpevole Bonometti, furibondo con i compagni. La Voluntas regge egregiamente l’onda d’urto casalinga, attendendo l’attimo propizio per ripartire in contropiede, sebbene la mediana disegnata da Conter sia un automatismo oleato. Scognamillo decide di caricarsi la squadra sulle spalle, scaldando diverse volte le mani a Richiedei. La seconda frazione di gioco cala d’intensità. Il Flero si dispone quasi come una testuggine romana. Tuttavia l’occasione più ghiotta capita alla truppa di Gambardella. Siamo al 22’ quando gli ospiti, in seguito ad un contropiede, avrebbero l’opportunità di pareggiare i conti, ma Scognamillo, a porta letteralmente spalancata, scivola da pochi metri spedendo la sfera sopra la traversa. La panchina nerobianca, nella volontà di strappare un punto e di ottenere supremazia a ridosso della mediana, opta per dei cambi, che però non sortiranno gli effetti sperati. Conter predica calma ai suoi ragazzi, che iniziano così ad addormentare l’inerzia della disputa, temporeggiando in fase di disimpegno e gestendo diligentemente il possesso. La gara scivola senza ulteriori sussulti. Il Flero cancella la debacle di mercoledì, mentre la Voluntas mastica amaro.

Flero 1
V.Montichiari 0
RETI: 16′ Bonzi (F).

PAGELLE FLERO

Richiedei 6.5 Sempre presente.
Abeni 6 Gioca col freno a mano tirato.
Silva 7 Pedina cardine della retroguardia biancorossa. Accesso negato.
Baronio 7 Assist devastante alla Guti Hernandez. La giocata magistrale vale la vittoria.
Ceresara 6.5 Va a corrente alternata, ma il saldo è positivo.
Rossini 6.5 Nel primo tempo è una spina nel fianco. Poi gli vengono prese le misure.
Trebeschi 7 Punge come un calabrone. Crea sempre superiorità.(39’ st Gasparini sv.)
Fontana 6 Si limita a svolgere il compito assegnatoli. Senza infamia né lode.
Moretti 7 Fa a sportellate. Innesca spesso i compagni di reparto.
Bonzi 8 Gol pesantissimo e prestazione da incorniciare. Tanta corsa e tanto cuore.
Biondi 7 Non si sottrae alla lotta. Abile nel fare salire la squadra.(29’ st Gatta 6)
All. Conter 7 Un netto passo in avanti dopo Palazzolo. E’ la strada giusta.

PAGELLE VOLUNTAS MONTICHIARI

Bonometti 6.5 Assolto sulla rete subita.
Bartoli 7 Lotta come un leone fino alla fine.
Ceresera 6 Responsabilità sulla rete subita, un calo d’attenzione che costa caro (22’ st Cerqui 6).
Pali 6 Concorso di colpa con Ceresera, l’errore ha un forte peso. Fa qualche buon intervento nel secondo tempo.
Lussignoli 6.5 Prova a catalizzare la sfera verso il reparto offensivo.
Codarin 6.5 Usa il bastone e la carota con gli avversari. Meglio in copertura.
Guarnera 6.5 Prova dignitosa. Fa cose preziose senza esagerare (29’ st Sandrelli 6).
Cherif L. 7 Una statua in mezzo al campo, esce stremato (4’ st Borghi Gentile 6).
Turelli 6 Non entra propriamente in partita, viene addomesticato da Silva.
Lembo 6 Fatica a dare continuità alla propria prestazione. Meglio il primo tempo.
Scognamillo 7 Stecca una grossa occasione, ma è sempre importante.
All. Gambardella 6.5 La Voluntas perde per una disattenzione. Sapranno rifarsi.


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.