Sporting Desenzano Under 17
Sporting Desenzano Under 17

Tre punti e una vittoria che sa di trionfo: è il riassunto di un pomeriggio perfetto per lo Sporting Desenzano. Trascinati da Bentil, gli ospiti si sbarazzano di un mai domo Rezzato, allungano in classifica e avvicinano il titolo. «Manca l’ultimo passo importante per vincere il campionato. Non possiamo più nasconderci; daremo tutto» commenta soddisfatto Amonti, pur riconoscendo l’ottima prova di un avversario che ha forse ottenuto meno di quanto meritava. L’avvio del Rezzato è in effetti brillante e la partita equilibrata. Al 13’ Chizzini entra in area con un elastico e viene atterrato: rigore. Dal dischetto si presenta Casella, freddo a portare in vantaggio i suoi. La gioia dei locali si smorza un minuto dopo, quando Bentil pennella sul palo alla sinistra di Zanotti una punizione perfetta che ristabilisce la parità. La capolista alza il ritmo e al 22’ attua il sorpasso con il suo bomber: una palla velenosa spiove in area da calcio d’angolo, Bentil si avventa lesto sulla sfera e la spinge implacabile nell’angolino. Il match però è tutt’altro che chiuso: prima dell’intervallo Maccabiani si invola eroicamente dalla propria trequarti, triangola con Nucera e tira, ma la palla smorzata diviene facile preda di Marigo. Il Rezzato si dimostra combattivo e nella ripresa si butta avanti nel tentativo di riacciuffare i primi della classe. Tuttavia, a gelare i ragazzi di Ferrari ci pensa – al 21’ – un’azione personale di Pinna, che prima prova a sfondare da solo e poi è caparbio ad insaccare un pallone che Catalano si era visto togliere dai piedi sul più bello. Tre minuti più tardi è il solito Bentil a metterci una pezza, realizzando il gol del 4-1 con un tap-in chirurgico che manda in estasi i suoi: il 10 biancazzurro esulta togliendosi la maglia, festeggiato da compagni e tifosi. Il finale è nel segno dell’orgoglio dei padroni di casa, con Singht che, nel recupero, realizza di prepotenza il definitivo 4-2, rendendo forse meno amara la sconfitta. Lo Sporting mette invece una seria ipoteca sul campionato e impreziosisce la sua stagione con l’ennesima prova di solidità e concretezza: ora manca davvero poco per coronare il sogno.

REZZATO-SPORTING DESENZANO 2-4
RETI (1-0, 1-4, 2-4): 14′ rig. Casella (R), 15′ Bentil (S), 22′ Bentil (S), 21′ st Pinna (S), 24′ st Bentil (S), 43′ st Singht (R).
ARBITRO: Spinelli di Brescia 6.5. Autoritario al punto giusto. Ha tutto sotto controllo.

PAGELLE REZZATO
All. Ferrari 6.5 Come i suoi ragazzi, non si arrende mai.
Zanotti 6 Qualche imprecisione, ma anche grandi interventi.
Sellitto 6.5 Soffre sulla destra, ma reagisce colpo su colpo.
Alario 6.5 Sempre a disposizione dei compagni. (12’ st Dorosini 6).
Maccabiani 7 Sfiora un gol stratosferico; capitano coriaceo.
Battistoni 7 Tenace, va su ogni pallone con tantissima grinta.
Scalfi 6.5 Lotta a metà campo.
Nucera 6.5 Spunti interessanti.
Cipriani 6.5 Qualità in mezzo al terreno di gioco. (22’ st Benigni 6).
Casella 7 Inflessibile dal dischetto, si sacrifica. (27’ st Bercaj 6).
Singht 7 Tecnica sopraffina; trova un gol fortemente voluto.
Chizzini 6.5 Spinge nel primo tempo, poi cala. (22’ st Bianchi 6).
A disp.: Pezzi.
Dir.: Passaro, Maccabiani, Nucera.

PAGELLE SPORTING DESENZANO
All. Amonti 7.5 Guida i suoi alla vittoria. Titolo vicinissimo.
Marigo 6.5 Attento quando chiamato in causa. (39’ st Pisacane 6).
Brugnetti 6.5 Costante riferimento sulla destra. (30’ st Palazzi 6).
Mazzurega 6.5 Lucido sulla fascia.
Cerini 7 Gioca con intelligenza e non sbaglia praticamente nulla.
Lelo 6.5 Pilastro della difesa.
Bonati 6.5 Contiene gli attaccanti avversari. (39’ st D’Amico 6).
Mancini 7 Giocate di livello: instancabile. (34’ st Franceschini 6).
Moio 6.5 Domina il centrocampo. Carismatico. (18’ st Franzolin 6).
Catalano 7 Capitano-condottiero. Imprescindibile. (37’ st Bodolica 6).
Bentil 8 Una tripletta da fenomeno assoluto. Decisamente il migliore in campo. (28’ st Testa 6).
Pinna 7.5 In fase offensiva è una spina nel fianco. Trova pure il gol.
Dirigenti: Gelmini, Alberti.

LE INTERVISTE: ASCOLTA AMONTI


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.