Breno

Vittoria in rimonta per l’ Uso United che vola in finale grazie a un secondo tempo strepitoso. «Con un grande secondo tempo l’abbiamo portata a casa. Abbiamo sofferto il primo tempo, non abbiamo espresso il nostro gioco e questa è stata la nostra problematica. Nella ripresa, invece, con tranquillità e con molta grinta siamo riusciti a ribaltare la partita giocando a calcio. Adesso la finale, vedremo contro chi ma l’avversario poco interessa, pensiamo a noi, sappiamo della nostra forza e ci faremo trovare pronti» queste le parole di Lepri a fine gara. È una semifinale di ritorno, la posta in palio è alta e per questo entrambe le squadre hanno paura a scoprirsi, regalando all’inizio poco spettacolo e molta tattica. La prima occasione è dei locali che al 6’ ci provano su punizione, ma il tiro di Parecchini è centrale. Al 17’ ci provano anche gli ospiti su punizione con Zampatti che tira forte ma non centra la porta. Rinaldi si rende pericoloso al 23’ con un bel tiro al volo da fuori area e alla mezzora con un calcio di punizione che finisce alto. Al 33’ il Breno si porta in vantaggio grazie a un calcio di rigore realizzato da Trovadini. Prova a reagire l’Uso al 37’ con una bell’azione manovrata da Luciani e Parecchini e conclusa da Fenotti che sotto porta, però, non impatta bene il pallone. Nella ripresa gli ospiti colpiscono subito un palo con Trovadini, ma è l’unico squillo, perché da qui in poi c’è solo l’Uso. Al 6’ Parecchini su punizione serve Fenotti che tira di prima e sfiora il palo. Seguono altri calci di punizione insidiosi dei padroni di casa che al 21’ trovano il pareggio: Giacomazzi fa partire un sinistro rasoterra dal limite che batte il portiere e si infila nell’angolino. Al 28’ altra bell’azione corale dell’Uso che si conclude con un bel tiro di Ignazzitto deviato in corner. A 5 minuti dalla fine i padroni di casa vanno in vantaggio grazie alla splendida rete di Gottardi che batte il portiere con un tiro secco e angolato dalla distanza. E’ un gol meritato per l’Uso United, che nel secondo tempo ha avuto più fame degli avversari e stacca il pass per la finale.

PAGELLE USO UNITED

Vornic 6 Si fa trovare sempre pronto.
Cautiero 6.5 Fa male quando parte.
Gerardini 7 Sempre bravo in copertura.
Solini 6.5 Attento in marcatura.
Bresciani 6.5 Bravo a svariare tra le linee.
Parecchini 7.5 Partita di grande temperamento, è un tuttofare.
Mijuskovic 6.5 Si fa tutta la fascia, riesce a non stancarsi mai.
Luciani 6.5 Si muove bene a centrocampo, prezioso in mediana.
20’st Gottardi 7 Entra e riesce a decidere la partita, segna il gol della vittoria.
Fenotti 6.5 Non riesce a segnare ma crea comunque dei pericoli in attacco.
Giacomazzi 7.5 Segna il gol del pareggio con un bel sinistro (31’st Costa 6).
Ignazzitto 6.5 Buona tecnica al servizio della squadra (41’st Bellomi sv).
All. Lepri 7 La gara si complica quando subisce il gol, all’intervallo da una strigliata ai suoi e riesce a reindirizzare la partita. Gran vittoria per i suoi.

PAGELLE BRENO

Fabiani 6 Poteva fare meglio sul primo gol.
Pelamatti 6 Prestazione sufficiente.
Cossetti 6 Svolge il suo ruolo con ordine e precisione (42’st Morandini sv).
Rinaldi 6.5 Crea scompiglio (31’st Stofler sv). Lo Bracco 7 Il capitano è un vero muro, dalle sue parti non si passa. Zampatti 6.5 Bravo in marcatura, prova a segnare su calcio di punizione.
El Amrani 6.5 Si sacrifica a tutto campo, attacca e difende (42’st Gelmini sv).
Angeli 6 Dà il suo contributo in fase di possesso di palla (42’st Legati sv).
Trovadini 7.5 Segna il gol del vantaggio, ci prova ancora ma colpisce un palo.
Gheza 6.5 Bravo nel smarcarsi e nel creare pericoli (15’st Fiorini 6).
Massimino 6 È poco servito ma si muove bene in mezzo al campo.
All. Mazzoli 6.5 La gara poteva concluersi in un altro modo, dopo il gol del vantaggio i suoi sono calati nella ripresa, subendo la rimonta dell’Uso.

LE INTERVISTE

ASCOLTA LE PAROLE DI LEPRI

Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.