Valtenesi Gavardo Under 17
I due protagonisti di giornata: Samuele Carè e Matteo Bresciani.

Non si ferma la corsa del Gavardo, che vince la terza di fila e sconfigge la Valtenesi in una gara scoppiettante. L’equilibrio tra le due compagini regna sovrano nei primi minuti, contraddistinti da una lunga fase di studio e ritmi bassi. Le avvisaglie per lo spettacolo giungono solo intorno al 20′, con l’ottima punizione di Baruffaldi deviata in angolo dall’estremo difensore gavardese Carè. Sarà proprio quest’ultimo a tenere in gara i gialloneri, rendendosi protagonista assoluto della sfida: al 37′, ad esempio, sulla triangolazione dei padroni di casa che manda al tiro Quaini, il portierone ospite respinge miracolosamente di piede la botta ravvicinata del numero sette avversario; due minuti più tardi, il salvataggio a mano aperta sul tiro defilato di Premoli meriterebbe una fotografia. Proprio sul ribaltamento di fronte che segue quest’ultimo pericolo, il Gavardo ha l’occasione più ghiotta per firmare il vantaggio, ma sul più bello e con la porta vuota spalancata davanti, gli attaccanti di mister Maffei si impappinano mandando a lato una sfera che chiedeva solo di essere appoggiata in rete. L’intervallo dice 0 a 0, ma il match si è ormai definitivamente acceso. La ripresa è di marca gialloblu: al 9′ Carè compie l’ennesimo intervento decisivo bloccando di piede il gran destro di Alghisi. Comincia una fase in cui il possesso del Gavardo (fin lì impeccabile e ben orchestrato soprattutto dai tre di centrocampo) diviene improvvisamente insicuro, con ripetuti errori d’impostazione che rischiano di costare caro. Ma i locali hanno imparato a conoscere le doti da saracinesca umana di Carè, che infatti al 12′ si supera nuovamente salvando sul palo il tiro del neo-entrato Rabhani. Il forcing dei ragazzi di mister La Maestra diviene brutale: Rabhani si scatena, ma trova per due volte solo la rete esterna. A sbloccare una situazione che pare ineluttabile ci pensa allora l’episodio inatteso: al 28′ viene infatti concesso un calcio di rigore al Gavardo per un contatto in area giudicato non regolamentare dal direttore di gara: sul dischetto si presenta Bresciani Matteo: il suo destro perfetto spiazza Fregoni. Il vantaggio ospite è un colpo durissimo per la Valtenesi, che nel giro di un minuto si vede espellere per proteste Premoli e poi subisce addirittura il raddoppio: azione insistita giallonera che parte da sinistra e penetra nell’area avversaria grazie a uno spunto di Peoli; l’ultimo passaggio fa pervenire la sfera al solito Bresciani che la angola: palo interno, carambola sulla linea e infine, complice una sfortunata deviazione della difesa, gol. 0-2 e match chiuso, soprattutto dal punto di vista psicologico, dato che Rabhani, al 32′, si divora l’ultima occasionissima di giornata. Sorride a fine partita Maffei, tecnico del Gavardo: “Ho visto buone idee e tanta circolazione di palla; dobbiamo essere più sicuri e cincischiare meno nei momenti delicati. Ora sarà il campo a dirci dove potremo arrivare”. Dall’altra parte invece, la delusione di La Maestra: “Il calcio è così: se non riesci a segnare poi vieni punito”.

Valtenesi Gavardo Under 17
La Valtenesi al gran completo.

IL TABELLINO DI VALTENESI-GAVARDO UNDER 17

VALTENESI-GAVARDO 0-2
RETI
(0-2): 29’st rig. Bresciani M. (G), 31’st Bresciani M. (G).
AMMONITI: 5’st Bonvicini (G), 28’st Premoli (V), 42’st Boninsegna (V), 42’st Quaini (V).
ESPULSI: 30’st Premoli (V).
VALTENESI (4-4-2): Fregoni, Valdini, Baruffaldi, Lavello F., Boninsegna, Lavello L., Quaini, Lavello M., Quarena (dal 20’st Scarpellino), Premoli, Alghisi (dal 10’st Rabhani). All. La Maestra
GAVARDO 
(4-3-3): Carè, Bresciani E. (dal 24’st Franco), Goffi M. (dal 37’st Farruku), Alborali, Bertera, Albertini (dal 18’st Maccarinelli), Bresciani M., Orandi (dal 40’st Tebaldini), Dervishi, Bonvicini (dal 32’st Chemel), Peoli. All. Maffei
ARBITRO: Benini di Brescia

Valtenesi Gavardo Under 17
Foto di gruppo per i ragazzi di mister Maffei.

Pagelle Valtenesi (4-4-2)
All. La Maestra 6.5 
Partita che pare stregata. I suoi non riescono a segnare.
Fregoni 6.5 
Nessuna colpa sui due gol subiti.
Valdini 6 
Discreta spinta a destra.
Baruffaldi 6 
Tiene a sinistra, sbaglia qualcosa in impostazione.
Lavello F. 6.5 
Ottima sicurezza al centro della difesa.
Boninsegna 6.5 
Centrale di personalità.
Lavello L. 7 
Grandissima prova a metà campo; riferimento costante.
Quaini 6.5 
Tanta corsa e qualità.
Lavello M. 6.5 Capitano di gran cuore.
Quarena 6.5 
Buoni spunti, manca solo il gol. (dal 20’st Scarpellino 6)
Premoli 5 
Tra i migliori dei suoi fino all’espulsione.
Alghisi 6 
Fatica ad accendersi a sinistra (dal 10’st Rabhani 6 Sfiora più volte il gol)
A disposizione: Ferraro, Soncina, Cenedella, Berger, Vinci, Giacomini, Reggiani.
Dir. Giacomini.

Pagelle Gavardo (4-3-3)
All. Maffei 7
Porta via tre punti su un campo difficile. La striscia positiva prosegue…
Carè 8 
Miracoloso. Una partita perfetta.
Bresciani E. 6.5 
Prova di forza a destra. (dal 24’st Franco 6)
Goffi M. 6.5 
Spinge bene sulla fascia sinistra. (dal 37’st Farruku s.v.)
Alborali 7 
Insuperabile al centro della difesa. Efficace come pochi in marcatura.
Bertera 7 Difesa impeccabile; sbaglia qualcosa nell’impostazione.
Albertini 7.5 
Carattere e personalità a centrocampo. Recupera tantissimi palloni. (dal 18’st Maccarinelli 6)
Bresciani M. 8 
Doppietta, qualità e pochissime incertezze.
Orandi 6.5 
Mediano vecchio stile; imposta bene da dietro. (dal 40’st Tebaldini s.v.)
Dervishi 6.5 
Si mette al servizio del reparto offensivo.
Bonvicini 6.5 
Tanta classe, con qualche lieve sbavatura. (dal 32’st Chemel 6)
Peoli 6.5
Lotta fino alla fine con grande orgoglio.
A disposizione: Baga, Azzolina, Goffi A., Rashid.
Dir. Crescimbeni, Pasini.
ARBITRO: Benini di Brescia 6 Non sempre sicuro nelle decisioni.

LE INTERVISTE: LA MAESTRA, TECNICO DELLA VALTENESI
LE INTERVISTE: MAFFEI, TECNICO DEL GAVARDO

Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.