Il Flero annienta la Voluntas e ribadisce per tre volte la propria candidatura alla vittoria del titolo provinciale. Nell’ultima gara dei playoff è in palio l’accesso alla finalissima, ma se il Montichiari è costretto a vincere, il Flero può disporre di due risultati su tre. Le due formazione, però, non sono abituate a fare troppi calcoli e “cerchiamo di segnare” è l’imperativo categorico che riecheggia da ambo le parti negli incoraggiamenti dei momenti prepartita. Quindi il risultato, severo per gli undici di Gambardella, può trarre in inganno. Al via i locali le provano tutte per sbloccarla, scegliendo anche la parte di campo col vento a favore: in certe situazioni ogni santo aiuta. Ma nonostante questi accorgimenti, l’attacco bianconero spreca con Lembo prima e Monselice poi, esaltando i riflessi di un immenso Richiedei, decisivo in seguito anche sulla conclusione di Scognamillo. Gli ospiti, invece, dopo aver preso le misure della porta di Bonometti, passano intorno al quarto d’ora con Moretti, bravo a finalizzare una bella azione in velocità. I monteclarensi non demordono e si rendono pericolosi anche di testa, ma la mira è sempre troppo imprecisa. Così, nel recupero, il Flero ipoteca la finale con la rete di Gatta. La ripresa inizia con la consueta girandola di cambi, tuttavia la porta del Flero rimane stregata per gli undici di casa. Lembo, Scognamillo e Turelli si alternano negli assalti e fanno spesso tutto giusto, tranne la conclusione; intanto Richiedei giganteggia, neutralizzando tutti gli assalti. Nel finale, Bonzi corona l’ottima prestazione corale dei biancorossi con la rete del definitivo 3-0. A caldo, il coach bianconero Gambardella chiosa:« Ce la siamo giocata alla pari, ma abbiamo sbagliato troppo, soprattutto all’inizio. Loro più cinici ». Conter, d’altro canto, rimarca l’atteggiamento poco attendista dei suoi:« La squadra non ha giocato per il pareggio, ma per cercare la vittoria come sempre. Ottimo il primo tempo, sono soddisfatto del percorso intrapreso ». Giovedì 30 l’ultimo atto, quando il Flero si giocherà il titolo provinciale nella finalissima contro l’Uso United.

PAGELLE VOLUNTAS MONTICHIARI

Bonometti 6.5 Non può nulla sui gol incassati.
Bartoli 6.5 Prova a scuotere con interventi ruvidi nella ripresa. Prestazione più che sufficiente.
Ceresera 6.5 Spinta limitata dalla presenza di Trebeschi. Buona gara, può fare ancora di più.
Pali 6.5 Cerca di cannoneggiare dalla distanza.
Bellandi 6.5 I suoi cm servivano più in avanti che in difesa.
Codarin 6.5 Buona la fase di impostazione.
Guarnera 6.5 Si prodiga per i compagni, prova generosa.
Borghi 6.5 Tra i più reattivi in mezzo, grintoso e battagliero.
Monselice 6 Marcato stretto, ha pochi spazi.
Lembo 6 Qualche giocata, ma sbaglia troppi gol pregiudicando la prova.
Scognamillo 6 Manca concretezza sottoporta, troppi errori.
All. Gambardella 7 La squadra crea molto, solo sfortunata in fase realizzativa.

PAGELLE FLERO

Richiedei 8 L’approdo in finale passa dai suoi guantoni, decisivo.
Abeni 7.5 Spostato al centro nella ripresa, buona prova complessiva.
Silva 7.5 Senza troppi complimenti spazza.
Baronio 7.5 Si difende con i denti e in copertura è attento.
Ceresara 7.5 Esce acciaccato, ma nel primo tempo resiste agli assalti.
Rossini 7.5 Distribuisce il gioco in mezzo, detta i tempi, grande prova.
Gatta 8 Il dribbling prima del gol è funambolico, prova maiuscola.
Bonzi 8 Dopo una grande prestazione, il gol è la ciliegina sulla torta.
Moretti 8 Il bomber è puntuale all’appuntamento più importante.
Biondi 7.5 Grande visione, gioca con tranquillità e aiuta la squadra.
Trebeschi 7.5 Molto tecnico e frizzante, sguscia come un’anguilla.
All. Conter 7.5 Squadra non sparagnina, il collettivo merita la finale.

LE INTERVISTE

ASCOLTA LE PAROLE DI CONTER


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.