Rovizza Under 19
Rovizza Under 19

Avrebbe potuto consolidare il secondo posto il Villa Nuova. Avrebbe potuto strapparglielo il Rovizza. Invece, il pareggio finale consegna la seconda posizione al Montichiari, che scavalca i bianconeri. Il match clou di giornata è stato però decisamente emozionante e, nonostante i 2 punti persi, ha indubbiamente dato risposte importanti, positive e meno, ad entrambe le squadre. Il primo tempo ha raccontato di un Villa Nuova in grande spolvero, in grado di mettere la gara sui giusti binari con un’ottima partenza e due reti che avrebbero potuto affossare i padroni di casa. Lo 0-1 arriva infatti dopo solamente 11’ di gioco, quando Mattia Giacomini approfitta della troppa indecisione della difesa avversaria per sparare la sfera alle spalle di Ringelli. Il Rovizza però non si abbatte e, nei minuti seguenti, mette in difficoltà la retroguardia bianconera grazie soprattutto alla velocità di Gaye e Malangone. Ma proprio nel miglior momento dei padroni di casa, il Villa Nuova trova il raddoppio, rischiando di chiudere il discorso con ampio anticipo: la sfera arriva ancora da sinistra e, questa volta, è bravissimo Pavoni a chiudere sul secondo palo con un bel colpo di testa. Il doppio svantaggio non piega però gli uomini di Colombo che, a pochi minuti dall’intervallo, accorciano le distanze. Protagonista della prima segnatura casalinga è Gaye che, controllata la sfera al limite dell’area, spara un gran destro sul palo, consentendo poi a Malangone il tap-in. All’ultimo minuto del primo tempo il Rovizza sfiora addirittura il pareggio, ma il colpo di testa di Rampazzini si spegne sul palo. La ripresa regala occasioni da entrambe le parti, ma le due compagini non riescono a trovare lo spunto decisivo. Ad aggiornare il tabellino ci pensa allora il solito Malangone: un’altra grande giocata di Gaye permette al numero 10 di involarsi a tu per tu con Assorgia, di fronte al quale il bomber di casa non sbaglia. L’ultimo quarto d’ora è un susseguirsi di emozioni e occasioni da gol, la più clamorosa delle quali scaturisce da un’invenzione di Giacomini, sulla quale Ringelli salva il risultato anticipando Calderan.

Rovizza 2
Villa Nuova 2
RETI (0-2; 2-2): 11′ Giacomini (V), 30′ Pavoni[98] (V), 39′ Malangone (R), 20′ st Malangone (R).
ARBITRO: Delbono di Brescia 5.5 Qualche errore di troppo che, per fortuna, non incide sul risultato finale.

PAGELLE ROVIZZA 4-3-3
All. Colombo 7 Il motto è crederci, sempre e comunque.
Ringelli 6.5 Decisivo in extremis sul colpo di Calderan.
Vanzani 7 Guida la retroguardia con grande tenacia.
Gelmini 6 Buona prestazione.
1’ st Gaudioso 6 Gara attenta.
Abdalla 6 Maluccio nel primo tempo, si rifà nella ripresa.
La Grasta 6 Fatica a entrare nel gioco. (1’ st Algeri 6.5)
Rampazzini 6.5 Buona sintonia con Vanzani. (25’ st Stancato sv)
Cela 6.5 I suoi movimenti tra le linee creano sempre pericoli.
Fontana 6.5 Cresce con il passare dei minuti.
Gaye Cheikh 7 Protagonista in toto. (38’ st Tonolini sv)
Malangone 7 Decisivo sempre.
Gentili 6 Importante il lavoro in mezzo al campo. (22’ st Bianchi 6)
A disp.: Bergamini, Cirillo, Abou Agiza.

PAGELLE VILLA NUOVA 3-5-2
All. Ravera 6.5 Le assenze complicano una sfida difficile.
Assorgia 6.5 Attento in tutte le situazioni di gioco.
Pavoni 6.5 Ottimo contributo in fase offensiva. (1’ st Zourzi 5.5)
Ravera 6.5 Bella sfida con Gaye.
Cigala 6.5 Detta i tempi di gioco.
Pasolini 6 Qualche pericolo di troppo dalle sue parti.
Bergamaschi 6 Occhio a non abbassare la guardia!
Giacomini 6.5 Servito con poca precisione. (14’ st Dalpiaz 6)
Calandrella 6.5 Gara di sostanza.
1’ st Mora 6.5 Motore in mediana.
Calderan 6.5 Traversoni sempre pericolosi. (45’ st Touzani sv)
Giacomini 6.5 Sempre nel posto giusto al momento giusto.
Caldana 7 Bravissimo nel creare superiorità numerica in mezzo. (23’ st Migliorati 6)
A disp.: Rovida, Miti.

LE FOTO DELLE SQUADRE


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.