GB Vighenzi-V.Feralpi Lonato
GB Vighenzi-V.Feralpi Lonato

Alla fine è arrivata anche la certezza matematica: la Vighenzi vince la ventesima partita di un campionato trionfale e s’aggiudica il titolo con tre gare d’anticipo. È un successo maturato grazie a un gruppo dalle indiscutibili qualità, guidato da un allenatore e da una società di spessore che vedono finalmente ripagati gli sforzi compiuti per raggiungere l’obiettivo. «Una soddisfazione immensa. I ragazzi non hanno mai mollato, credendoci sempre: questo successo arriva nel momento migliore, lo volevamo da tanto» sentenzia mister Este, festeggiato dai suoi. La sfida con la Feralpi Lonato si trasforma presto in una sorta di passerella, una partita che serve una volta di più ad evidenziare la superiorità dei biancazzurri. Già in apertura l’atteggiamento della Vighenzi è arrembante: il reparto offensivo costruisce e dà spettacolo, finché al 25’ un rimpallo favorisce la botta al volo di Grigoletti, che di potenza da fuori area sigla il vantaggio. Mister Hueber prova a dare una scossa ai suoi, ma la Feralpi fatica a gestire il pallone e non causa mai pericoli seri alla difesa rivale. Così, gli ospiti, colpiti e assediati, vengono infilati anche da Deo, abile a capitalizzare un’invenzione costruita da Loro e Vezzola. L’esultanza social – con tanto di story su Instagram in pieno stile Balotelli – dà praticamente il via alla festa. La ripresa infatti diviene una pura formalità, tutta giocata su ritmi bassi – complice anche il caldo – e accesa da sporadiche iniziative personali. Tra queste spicca senza dubbio la rete che fissa il risultato sul 3 a 0 finale, nata da un’insistita azione del neo-entrato Romano e conclusa di testa dall’ottimo Ziletti. Timidi tentativi arrivano anche da parte degli ospiti, che provano a riemergere con l’orgoglio. Lorenzoni, però, alla mezz’ora si fa ipnotizzare dall’attento Bertelli; l’estremo difensore può così incassare l’ennesimo clean sheet di stagione. Il triplice fischio dell’arbitro scatena la gioia di giocatori, dirigenti e tifosi locali, mentre i gavettoni piombano sull’erba del comunale di Padenghe: la Vighenzi corona un sogno cullato a lungo e vince meritatamente il campionato con largo anticipo.

VIGHENZI-V.FERALPI LONATO 3-0
RETI: 25′ Grigoletti (G), 36′ Deo (G), 24′ st Ziletti (G).
ARBITRO: Langellotti di Brescia 6.5. Tiene in pugno la gara. Ottima la sua direzione.

PAGELLE VIGHENZI
All. Este 9 Una stagione perfetta. È l’artefice del capolavoro.
Bertelli 6.5 Inoperoso fino al 30’ della ripresa, risponde presente.
Bortolotti 6.5 Offre buona spinta. (25’ st Laudini 6)
Bellandi 6.5 Gran prova sulla sinistra. Buona la sua velocità.
Grigoletti 7 Immenso a metà campo, segna un gran gol.
Diodato 6.5 Una sicurezza dietro.
Marini 6.5 Insuperabile.
Deo 7.5 Corre, segna, inventa: superlativo. (25’ st Pasinetti 6)
Bertagna 7 Crea gioco; la sua tecnica è tutta al servizio dei compagni. (16’ st Viola 6)
Vezzola 7 Gioca per la squadra; è un riferimento costante per i suoi. (16’ st Romano 7)
Ziletti 7.5 Il gol è la ciliegina sulla torta (25’ st Mazzoldi 6.5)
Loro 7 Inarrestabile. Locomotiva.
Dirigenti: Rocchi, Perini, Gabana.

PAGELLE V.FERALPI LONATO
All. Hueber 6 Oggi poteva fare poco. Avversario superiore.
Torelli 6 Può davvero poco sui gol.
Dolcera 6 Cerca di contenere al meglio gli arrembaggi avversari. (11’ st Alberti 6).
Scaroni 6 Si limita ad arginare. Da rivedere. (11’ st Gjika 6).
Caldera 6.5 Lotta fino all’ultimo.
Papa 6 Difesa attenta, finché può.
Aruta 6.5 Lavora bene a metà campo, poi si fa male ed è costretto al cambio. (33’ st Prandin 6).
Lorenzoni 6 Spreca il possibile gol della bandiera. Peccato.
Pezzaioli 6 Fatica a respingere gli assalti dell’attacco avversario.
Bonatti 6.5 Dà tutto, ma purtroppo serve a poco.
Baratti 6 Servito poco, devo rientrare spesso. (10’ st Baccinelli 6).
Oliani 6 Non si arrende, ma soffre parecchio sulla sinistra.
Dirigenti: Oliani, Papa.


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.