Giovanili Regionali Lombardia, le graduatorie di ripescaggio sono sbagliate

Il Comitato Regionale Lombardia, per le graduatorie di ripescaggio dei campionati regionali, non si è attenuto ai dettami del Settore Giovanile Nazionale

Le più lette

Seregno – Ponte San Pietro Serie D: Trajcovic e Ferreira Pinto licenziano Balestri

Buio pesto per il Seregno: dopo cinque pareggi consecutivi arriva anche la sconfitta casalinga per 2 a 0 contro...

Cinisellese – Ausonia Academy Under 15: Non bastano un principe (Grimaldi) e un’auto di lusso (Ferrari) quando sei Maturo!

Partita rocambolesca tra Cinisellese e Ausonia, terminata in parità. Tre sono i gol segnati da entrambe le squadre: l’Ausonia,...

Eccellenza, al Lemine per centrare la salvezza ecco Joelson e Dell’Orto

Inizia ufficialmente oggi il mercato, ed ecco che in casa Lemine Almenno arrivano i primi colpi. Messa in archivio...

Perché il Comitato Regionale Lombardia quando ha stilato le graduatorie di ripescaggio delle Giovanili Regionali non si è attenuto ai criteri del Settore Giovanile Nazionale? Il Settore Giovanile Nazionale, nell’agosto 2018, aveva sancito i criteri per poter richiedere il ripescaggio in una tabella dettagliata ma il Crl non ne ha tenuto conto visto che ha deciso per la semplice media punti. Risultato? Alcune società che avrebbero diritto sono rimaste fuori.

SUL GIORNALE IN EDICOLA  VI SPIEGHEREMO TUTTI I DETTAGLI


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

Indietro
Privacy Policy Cookie Policy