26 Febbraio 2021

Lutto a Parabiago e in tutto il calcio legnanese, si è spento Giovanni Di Bello

Le più lette

Le “nostre” bandiere: dalla tradizione di Baccaglini al colpo di fulmine tra Matees e il Venaria, chi ha scelto una maglia e non la...

Continua il nostro viaggio tra le bandiere piemontesi. Questa settimana un'altra pagina dedicata ai fedelissimi, a chi sceglie un...

Massimiliano Pastore è certo: l’Inter di Conte ha vinto il derby con merito

Un derby è un derby. E vincerlo vale davvero tantissimo. L'Inter di Conte ha battuto con merito il Milan...

Campionato di Eccellenza: il CONI condivide l’“interesse nazionale”

«Per dare riscontro definitivo sulle indicazioni e sulle modalità della eventuale ripresa, l’argomento sarà posto all’ordine del giorno del...

Calcio legnanese in lutto per la scomparsa, avvenuta nella notte, di Giovanni Di Bello, che da anni lottava contro un brutto male.
Di Bello dal 2018 era diventato Direttore Sportivo delle categorie agonistiche a Parabiago, ma in passato ha collaborato anche con la Mocchetti e con tante società della Delegazione di Legnano.
Un uomo che viveva di calcio, la sua passione, e per tutti i suoi ragazzi: perché oltre alle esperienze “dietro la scrivania” Giovanni ha allenato per diversi anni.
La società granata e tutto il calcio legnanese perdono un grande uomo del nostro calcio.

Tutta la Redazione di Sprint e Sport porge le più sentite condoglianze alla famiglia e alla società Parabiago.


1 COMMENTO

  1. Leggo di mio Cugino da Napoli e non posso, che essere orgoglioso per le belle parole spese per la sua vita.
    Il calcio era la sua passione. Spesso quando trascorrevamo le giornate insieme, bisognava “nascondergli” il telefono….era la società…. m, Maria aveva pazienza, il loro amore andava al di sopra!!
    Solo chi non lo conosceva non gli voleva un bene dall’anima. Era SPLENDENTE!
    I figli dovranno portare nel cuore il bene che tutti gli hanno voluto
    gc

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli